Terremoto di Los Angeles: un terremoto di magnitudo 4.6 colpisce la California meridionale

LOS ANGELES (AP) – Un terremoto di magnitudo 4,6 ha colpito venerdì al largo della costa meridionale della California vicino a Malibu ed è stato ampiamente avvertito nell’area di Los Angeles, scuotendo finestre e scaffali, ma non ci sono state segnalazioni di gravi danni o feriti.

L’epicentro si trovava nelle aspre montagne di Santa Monica, a circa 35 miglia (56 chilometri) a ovest di Los Angeles. La catena si innalza ripida dalla costa e le case vicino al centro sono sparse lungo una stretta fascia di sviluppo lungo la costa o su crinali e valli. L’US Geological Survey ha affermato che il sisma ha avuto luogo a una profondità di circa 8 miglia (13 chilometri) alle 13:47.

È stato avvertito da Malibu Beach fino a Bakersfield, a sud fino a San Diego e ad est fino al centro di Los Angeles. Alcuni hanno affermato di aver avvertito il terremoto come un tremore, mentre altri hanno descritto un movimento a scatti.

Anthony Valdez, socio del negozio Surfing Cowboys a Malibu, ha detto che ha tremato così a lungo e forte che si chiedeva se sarebbe diventato più grande. Così si è precipitato in strada.

“Lavoro in un negozio e le tavole da surf pendono dal soffitto, quindi non ho intenzione di uscire con una tavola da surf sopra la testa. Mi piace correre fuori”, ha detto.

Il terremoto non è associato ad A Scossa di magnitudo 5,7 Venerdì ha colpito la Big Island delle Hawaii, ha detto la sismologa Lucy Jones.

Jones ha detto che la magnitudo del terremoto non è stata abbastanza grave da causare danni prevedibili.

“È una cosa normale per un paese terremotato”, ha detto Jones.

READ  I tifosi del Liverpool si rilassano nel caos fuori dalla finale di Champions League

Secondo l’Office of Emergency Services della California, circa 91.000 persone hanno ricevuto avvisi dall’app MyShake.

Elizabeth Ackerman stava lavorando da casa nella casa della sua famiglia nella San Fernando Valley quando si è verificato il terremoto.

L’esperto di comunicazione stava modificando una rivista quando ha sentito “una forte scossa, come la vibrazione di un ottovolante all’inizio della corsa”, ha scritto su X, precedentemente noto come Twitter.

Ha detto all’Associated Press in un’intervista telefonica che il divano sembrava muoversi sotto di lei, le tapparelle tremavano e lo striscione del compleanno di suo figlio quattordicenne ondeggiava sul muro. Si sedette sotto il tavolo da pranzo mentre le scosse continuavano.

Alla Broad Street Oyster Co. di Malibu, Anthony Benavides ha detto che tutti si sono bloccati per alcuni secondi quando il campo ha iniziato a muoversi.

“È una bella scossa”, ha detto. “Non era poi così male. Stavamo solo assicurandoci che nulla cadesse dagli scaffali.

Il Centro nazionale di allerta tsunami degli Stati Uniti non ha segnalato alcuno tsunami.

Venerdì è il 53esimo anniversario del terremoto di San Fernando del 1971 nel sud della California, che registrò 6,6 gradi della scala Richter. Conosciuto anche come terremoto di Sylmar, uccise 64 persone e causò danni per 500 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *