S&P 500, dati in calo del Nasdaq e geopolitica hanno compensato i forti risultati bancari

I trader lavorano alla Borsa di New York (NYSE) a New York City il 28 settembre 2023. REUTERS/Brendan McDermid/file Foto Ottieni i diritti di licenza

  • JP Morgan, Wells Fargo e Citigroup profitti in rialzo nel terzo trimestre
  • S&P 500, Dow I in rialzo settimanale, salgono i prezzi del greggio USA
  • L’indice preliminare della fiducia dei consumatori di U Mich è stato di 63 contro 67,2 stimato
  • Indici: Dow in rialzo dello 0,05%, S&P in ribasso dello 0,56%, Nasdaq in ribasso dell’1,24%

13 ottobre (Reuters) – L’indice S&P 500 e il Nasdaq sono crollati venerdì, dopo che i deboli dati sulla fiducia dei consumatori e il conflitto in Medio Oriente hanno spinto gli investitori a fare scommesse più rischiose, mettendo in ombra gli ottimi utili trimestrali di alcune delle principali banche statunitensi.

I tre principali indici di Wall Street hanno aperto in rialzo ma hanno perso terreno dopo che una lettura anticipata della fiducia dei consumatori statunitensi ha mostrato un forte calo nel mese di ottobre.

Gli investitori stavano cercando segnali di ripresa nelle notizie dal Medio Oriente al di là di Israele e Hamas.

Venerdì Israele ha dichiarato di aver effettuato attacchi all’interno della Striscia di Gaza, il primo annuncio di uno spostamento verso operazioni di terra contro i militanti di Hamas dopo la loro furia mortale in Israele. Le Nazioni Unite hanno affermato che l’appello di Israele ai cittadini di Gaza di andarsene è impossibile senza “conseguenze umanitarie catastrofiche”.

I prezzi dei titoli del Tesoro USA sono aumentati mentre gli investitori cercavano sicurezza, mentre il greggio statunitense è aumentato di oltre il 5%.

Lauren Goodwin, economista e stratega di portafoglio presso New York Life Investments, ha citato i movimenti dei titoli del Tesoro, delle azioni e del petrolio come “sentimento significativamente più avverso al rischio. Ha citato preoccupazioni sul deterioramento del sentiment dei consumatori e preoccupazioni economiche e geopolitiche globali”.

READ  Più di 300 americani hanno lasciato Gaza, e altri ne arriveranno, ha detto la Casa Bianca

Sebbene i dati siano buoni in questa fase del ciclo economico, “si prevede un peggioramento nei prossimi mesi”, ha affermato Goodwin, aggiungendo che “i cambiamenti di leadership sono incredibilmente comuni e nessuna narrativa sul mercato unico dura più di due giorni. .”

A meno che non ci sia una grave escalation nella guerra in Medio Oriente, lo stratega ha detto che non si aspetta che il sentimento di venerdì “segnali l’inizio di un mercato in difficoltà”.

Il Dow Jones Industrial Average (.DJI) ha guadagnato 15,39 punti, o lo 0,05%, a 33.646,53, lo S&P 500 (.SPX) ha perso 24,36 punti, o lo 0,56%, a 4.325,25 e il Nasdaq ha perso 25 punti, o lo 0,68%, a 33.646,53. 4.325,68. 1,24%, 13.406,01.

L’S&P 500 e il Dow erano sulla buona strada per i guadagni settimanali.

L’energia (.SPNY) ha guidato i guadagni tra gli 11 principali settori industriali dell’S&P, in rialzo del 2,7% in linea con i prezzi del petrolio. Anche i settori difensivi come i servizi di pubblica utilità (.SPLRCU) hanno guadagnato notevolmente.

Altri beni sicuri come l’oro si accumularono.

Le azioni di JPMorgan Chase (JPM.N), Wells Fargo (WFC.N) e Citigroup (CN) sono aumentate dopo che i loro profitti trimestrali hanno superato le stime degli analisti, aiutati da tassi di interesse più elevati.

Ma anche l’indice S&P 500 Banks (.SPXBK) è salito del 3,4% durante la sessione, rispetto al massimo di tre settimane dello 0,8%.

Patrick Harger, presidente della Federal Reserve Bank di Filadelfia, ha affermato di ritenere che la banca centrale potrebbe chiudere il ciclo di rialzi dei tassi con l’allentamento delle pressioni sui prezzi.

Tra i singoli titoli, il gestore patrimoniale BlackRock (BLK.N) è sceso dell’1,6% dopo aver registrato un forte calo degli afflussi netti nel terzo trimestre.

READ  Le azioni scendono sui dati sull'inflazione negli Stati Uniti, ostacoli agli utili

UnitedHealth (UNH.N) avanza del 2,5% dopo aver superato le stime sugli utili del terzo trimestre.

Dollar General (DG.N) ha guadagnato l’8% dopo che il rivenditore discount ha riportato in auge l’ex amministratore delegato Todd Vasos per sostituire l’amministratore delegato Jeff Owen.

Boeing ( BA.N ) perde il 3% dopo che il produttore di aerei e Spirit Aero Systems ( SPR.N ) hanno ampliato il campo delle indagini in corso su un difetto di fabbricazione che interessa l’aereo 737 Max 8. La quota di Spirit era inferiore all’1%.

Le emissioni in calo superano quelle in avanzamento con un rapporto di 1,60 a 1 sul NYSE; Sul Nasdaq, un rapporto di 1,69 a 1 ha favorito i ribassisti.

L’S&P 500 tocca 11 nuovi massimi di 52 settimane e 19 nuovi minimi; Il Nasdaq Composite ha registrato 27 nuovi massimi e 302 nuovi minimi.

Reporting di Sinead Carew, Shashwat Chauhan e Angika Biswas a Bangalore; Montaggio di Shaunak Dasgupta, Anil de Silva, Shinjini Ganguly e Richard Chang

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottieni i diritti di licenzaApre una nuova scheda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *