Insegnante ucciso in un attacco con coltello in una scuola nel nord della Francia

PARIGI, 13 ottobre (Reuters) – Un insegnante è stato ucciso, un altro insegnante e una guardia di sicurezza scolastica sono rimasti feriti, quest’ultima in modo grave, in un attacco a coltellate avvenuto venerdì in una scuola nella città di Arras, nel nord della Francia, ha detto la polizia.

Funzionari regionali hanno detto che l’aggressore è stato arrestato.

La polizia non ha potuto confermare le notizie dei media locali secondo cui l’aggressore avrebbe gridato “Allahu Akbar”.

Citando una fonte della polizia, BFM TV ha riferito che l’aggressore aveva circa vent’anni e potrebbe essere stato un ex studente. Arrestato anche il fratello dell’aggressore.

BFM TV ha detto che la persona uccisa era un insegnante di francese e un insegnante di sport è stato accoltellato.

Gli studenti sono confinati nelle loro aule, ha detto.

Il presidente Emmanuel Macron era in viaggio per Arras, ha detto il suo ufficio.

Il ministro degli Interni francese Gérald Dormanin ha detto che in una delle scuole era in corso un’operazione di polizia.

Rapporto di Layli Foroudi, Michel Rose, Charlotte Van Campenhout, Tassilo Hummel, Benoit van Overstraeten; Di Ingrid Melander; Montaggio di Richard Loaf e Deborah Kivrigosios

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottieni i diritti di licenzaApre una nuova scheda
READ  I dati rivelano che l’inflazione è stata elevata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *