La folla dà fuoco all’auto senza conducente Waymo nella Chinatown di San Francisco

Il robot-taxi a guida autonoma di Waymo ha preso fuoco sabato a San Francisco.
Michael Vandy/Reuters

  • Un robot-taxi Waymo è stato dato alle fiamme sabato da una folla a San Francisco.
  • Il motivo non è chiaro, ma la sfiducia nei confronti della tecnologia senza conducente in città è elevata.
  • Si sono verificati diversi incidenti da quando la città ha ottenuto il via libera per espandere i servizi di robot-taxi.

In mezzo alla sfiducia nei confronti della tecnologia senza conducente nel centro di San Francisco, una folla ha dato fuoco a un robot-taxi Waymo sabato sera, hanno detto i vigili del fuoco locali.

Il veicolo è stato “circondato e poi ricoperto di graffiti, i finestrini sono stati rotti e all’interno del veicolo sono stati esplosi fuochi d’artificio”, si legge in un post su X dei vigili del fuoco di San Francisco. Era ridotto ad un guscio grigio.

Spettacolo cinematografico Condiviso dal visitatoreMichael Vandy mostra una folla che circonda un veicolo durante i festeggiamenti del Capodanno lunare nella Chinatown di San Francisco.

Un membro della folla ha gridato: “Dai fuoco a quella merda!”

Video dalle agenzie di stampa locali, Condiviso su XMostra i vigili del fuoco che mettono in acqua i resti del veicolo.

A bordo del veicolo non c’erano occupanti e nessuno è rimasto ferito. Lo riferisce il Los Angeles TimesCitando la polizia.

È in corso un’indagine sull’incendio, ha riferito la testata.

La portavoce di Waymo, Sandy Karp, ha confermato i fatti dell’incidente e ha detto che la società BI sta “collaborando con le autorità locali per la sicurezza per rispondere alla situazione”.

READ  Una piovosa vigilia di Natale nell'Iowa centrale

Il motivo dell’attacco alla robo-car non è chiaro, ma le aziende produttrici di auto autonome sono state oggetto di un crescente controllo da quando la tecnologia ha colpito le strade di San Francisco.

Waymo ha iniziato a testare i taxi senza conducente a San Francisco nel 2022 con varie restrizioni.

Ma ha problemi iniziali – Una sonda a filo Ad aprile, Waymo ha raccolto numerosi filmati dashcam che mostravano veicoli che invadevano le strade e bloccavano i veicoli di trasporto pubblico.

A maggio, la polizia è stata ostacolata da un taxi Waymo che si è recato sulla scena di un incendio e ha quasi investito un idrante.

Tuttavia, le compagnie di taxi senza conducente hanno avuto il via libera per lanciare servizi ampliati in città in agosto.

L’operazione ha immediatamente scatenato il caos sulle strade.

Cruise, di proprietà della General Motors, ha rapidamente dimezzato la sua flotta dopo diversi incidenti e ingorghi, e a ottobre – dopo che una donna è rimasta bloccata sotto una delle sue auto – la città ha revocato i suoi permessi.

Waymo, di proprietà di Alphabet, ha affermato che i suoi veicoli autonomi sono “significativamente” più sicuri dei veicoli a guida umana. Studio del 2023 basato sui dati condivisi con l’assicuratore Swiss Re.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *