I licenziamenti di massa hanno colpito Sports Illustrated dopo aver perso la licenza dell’editore: NPR

Il 29 marzo 2006 a Fairfax, un fan della George Mason University ha affisso alla parata la copertina della rivista Sports Illustrated. Il sindacato che rappresenta i dipendenti della rivista ha affermato che l’editore di SI prevede di “effettuare significative riduzioni del personale”. , forse tutti” i suoi dipendenti rappresentati dal sindacato.

Lawrence Jackson/AP


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Lawrence Jackson/AP


Il 29 marzo 2006 a Fairfax, un fan della George Mason University ha affisso alla parata la copertina della rivista Sports Illustrated. Il sindacato che rappresenta i dipendenti della rivista ha affermato che l’editore di SI prevede di “effettuare significative riduzioni del personale”. , forse tutti” i suoi dipendenti rappresentati dal sindacato.

Lawrence Jackson/AP

Editore Grafico del gioco La società madre della rivista prevede di licenziare la maggior parte dei giornalisti per non aver pagato i costi di licenza.

Il proprietario della rivista, Authentic Brands Group, ha dichiarato in un comunicato di aver rescisso un accordo di licenza di pubblicazione con l’editore della rivista, The Arena Group. grafico del gioco, Ma si è impegnato a 70 anni di pubblicazione in serie della rivista.

“Crediamo che il marchio continuerà ad evolversi e a crescere per servire i lettori di notizie sportive, gli appassionati di sport e i consumatori”, ha aggiunto la nota.

Authentic ha dichiarato di aver risolto l’accordo giovedì Come risultato del mancato pagamento da parte della Società delle tariffe di licenza trimestrali nonostante fosse stata informata della violazione e avesse avuto l’opportunità di porre rimedio alla violazione.”

Arena Group ha dichiarato in un comunicato che, nonostante la cancellazione della sua licenza di pubblicazione, è in trattative con Authentic e continuerà a produrre il prodotto. Grafico del gioco “Fino a quando questo non sarà risolto.”

READ  Ucraina e Russia firmeranno un accordo per riaprire i porti del grano, afferma la Turchia

Unione che rappresenta 82 Grafico del gioco Lo staff, ovvero l’80% dell’intera forza lavoro della rivista, ha dichiarato venerdì in un comunicato che tutti i dipendenti rappresentati dai sindacati sono a rischio di licenziamento.

“È un altro giorno difficile in quelli che sono stati quattro anni difficili per Sports Illustrated, guidato da Arena Group (ex The Maven).” detto in un comunicato.

La notizia dei licenziamenti arriva un giorno dopo l’editore The Arena Group ha annunciato una “riduzione significativa”. Citando “debito sostanziale” e mancati pagamenti, i suoi 100 dipendenti lavoratori membri.

Gioco del front-officeLa società, che per prima ha riportato la notizia dei licenziamenti di massa, ha dichiarato di aver recentemente mancato un pagamento di 2,8 milioni di dollari ad Authentic.

Grafico del gioco Novembre ha conquistato i titoli dei giornali quando sono emersi rapporti con accuse secondo cui AI aveva pubblicato storie con nomi e foto di giornalisti falsi.

È l’ultima importante pubblicazione giornalistica ad affrontare tagli al personale, tagli al personale lo stesso giorno Los Angeles Times Se ne vanno Resistenza ai licenziamenti programmati. All’inizio di questa settimana, Condé Nast ha annunciato che avrebbe tagliato il personale di Pitchfork come parte di una ristrutturazione che vedrà il lancio del sito web musicale. GQ rivista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *