Gli iPhone di fascia media non hanno più gli ultimi chip Apple

All’inizio di quest’anno, un intrigante rapporto del noto analista Ming-Chi Guo ha suggerito che Apple potrebbe mantenere il nuovo chip A16 esclusivo per i modelli di iPhone 14 Pro, mentre i normali modelli di iPhone 14 riceveranno il chip A15 dell’anno scorso. In un nuovo rapporto, Kuo ha ora affermato che i modelli di iPhone entry-level e di fascia media non presenteranno più gli ultimi chip Apple in futuro poiché l’azienda sta cambiando la sua strategia aziendale.

iPhone 14 con chip A15

Apple dovrebbe annunciare quattro nuovi modelli di iPhone quest’anno: iPhone 14, iPhone 14 Max (una versione più grande da 6,7 ​​pollici che sostituisce iPhone Mini), iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Mentre i normali modelli di iPhone 14 manterranno lo stesso design dell’iPhone 13 con aggiornamenti interni minimi, la linea Pro riceverà più attenzione. Nuovo design dello schermo E Aggiornamenti significativi della fotocamera.

Questa non è la prima volta che Apple ha avuto importanti aggiornamenti come un nuovo design esclusivo per i modelli di iPhone più costosi. Nel 2017, l’iPhone X è stato introdotto con un nuovo design, Face ID e altre nuove tecnologie, mentre l’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus erano versioni migliorate dell’iPhone 7.

Tuttavia, sia iPhone 8 che iPhone X erano alimentati dallo stesso chip A11 Bionic. Apple ha seguito questa strategia con iPhone XR e iPhone XS, iPhone 11 e iPhone 11 Pro negli anni successivi. Ora la situazione sembra cambiare.

Dopo la dichiarazione di Guo, entrambi 9to5Mac E Bloomberg confermato da fonti indipendenti Solo due dei quattro modelli di iPhone 14 avranno il nuovo chip più veloce. Mentre alcuni analisti ritengono che Apple utilizzerà una versione più potente del chip A15 con 6 GB di RAM anziché 4 GB nei nuovi telefoni, l’architettura dei chip iPhone 13 rimarrà la stessa.

READ  La poliomielite è stata trovata nelle acque reflue di New York, indicando la diffusione del virus

All’inizio credevamo che potesse essere una mossa temporanea a causa della carenza globale di chip, ma ora Guo la pensa diversamente.

Una nuova strategia aziendale

Nella relazione su Il suo blog personale, Guo ha osservato che le grandi differenze tra l’iPhone 14 di fascia media e l’iPhone 14 Pro di fascia alta dovrebbero rendere i modelli più costosi più apprezzati dai consumatori. Mentre in precedenza si prevedeva che l’iPhone 14 Pro rappresentasse dal 40% al 50% delle vendite di nuovi modelli entro la fine del 2022, la stima è stata ora aumentata al 60%.

Ma ecco qualcosa che non è stato detto prima: Kuo ora afferma che d’ora in poi gli ultimi chip di Apple saranno esclusivi dei modelli di iPhone di fascia alta. In altre parole, l’analista ritiene che Apple non rilascerà più modelli di iPhone entry-level e di fascia media con i suoi chip più recenti e migliori.

Avere una nuova app per modelli di iPhone costosi porterà sicuramente più persone ad acquistare questi modelli invece di quelli più economici, con conseguente aumento del prezzo medio di iPhone. Ciò significa che il profitto di Apple sulle vendite di iPhone sarà ancora più alto. Ovviamente, Kuo osserva anche che ciò andrà a vantaggio anche dei fornitori di fotocamere per iPhone di fascia alta.

L’ultimo chip del processore sarà in futuro esclusivo per i modelli di iPhone di fascia alta, quindi un tasso di spedizione più elevato dei modelli di iPhone di fascia alta sarà la norma, favorendo i fornitori di componenti per fotocamere di fascia alta.

Se è vero, sembra che i giorni in cui l’intera gamma di iPhone con lo stesso nuovo chip fosse finito. D’altra parte, questo non sorprende dal momento che Apple ha fatto qualcosa di simile con la linea iPad. I modelli più costosi sono dotati degli stessi chip dei Mac, mentre i modelli più economici di iPad sono dotati di chip iPhone.

READ  Dow Jones Futures: il rally del mercato si scontra con la muraglia cinese; Tesla, è una caduta su Twitter

Rilascio e disponibilità di iPhone 14

Se tutto va secondo i piani, Apple lancerà iPhone 14 e iPhone 14 Pro a settembre. Tieni presente che la disponibilità della versione potrebbe essere limitata a causa di problemi di fornitura.

leggi di più:

FTC: utilizziamo link di affiliazione automatica che generano entrate. Ulteriore.


Per ulteriori notizie su Apple, dai un’occhiata a 9to5Mac su YouTube:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.