Biden revoca le restrizioni dell’era Trump su Cuba

Segnaposto quando vengono caricate le azioni dell’articolo

L’amministrazione Biden sta rimuovendo molte delle restrizioni dell’era Trump a Cuba, inclusi alcuni aspetti del viaggio sull’isola, l’invio di denaro familiare e il rilascio di visti per immigrati.

La dichiarazione del Dipartimento di Stato ha descritto le misure come “progettate per sostenere ulteriormente il popolo cubano, per fornire loro strumenti aggiuntivi per perseguire una vita libera dalla repressione del governo cubano e per cercare maggiori opportunità economiche”.

Poi i risultati arriveranno Un lungo studio internoLa sua attuazione è stata ritardata dopo che il governo cubano ha represso le diffuse proteste di piazza sull’isola la scorsa estate.

L’amministrazione è sotto pressione per ridurre il numero di immigrati che attraversano il confine sudamericano, dove vivono decine di migliaia di persone. I cubani sono diventati il ​​secondo gruppo più numeroso in cerca di ingresso non autorizzato Via Messico. Il mese scorso, l’amministrazione e Cuba hanno tenuto colloqui diretti di ricollocazione per la prima volta in quattro anni.

In base ad accordi bilaterali vecchi di decenni, gli Stati Uniti hanno concordato di rilasciare almeno 20.000 visti di immigrazione all’anno al popolo cubano, in cambio dell’accordo di Cuba ad accettare voli di espulsione per coloro che sono considerati illegali o espulsi.

Tali accordi sono stati sospesi nel 2018 come parte di un’inversione dell’amministrazione Trump La cerimonia di inaugurazione del presidente Barack Obama a Cuba Ciò ha portato alla ripresa delle relazioni diplomatiche nel 2015. Tutti i tipi di visto sono stati ulteriormente limitati dalle sanzioni e nel 2019 l’ambasciata e il consolato degli Stati Uniti sono stati ridotti a personale scheletrico.

Biden affronta il boicottaggio nell’elenco degli inviti al vertice degli Stati Uniti

Con le nuove misure, l’amministrazione aumenterà la capacità dell’ambasciata e riattiverà il programma di ricongiungimento familiare.

READ  Guerrieri contro.. Punteggio Mavericks, takeaways: Stephen Curry aiuta Golden State a condurre 3-0 su Dallas.

Trump, che invia rimesse familiari fino a $ 1.000 ogni tre mesi, sarà rimosso. Il divieto di rimesse non familiari sarà allentato per consentire agli imprenditori cubani indipendenti di effettuare pagamenti e il Dipartimento del Tesoro rilascerà almeno una licenza per consentire l’investimento diretto di partecipazioni in una società cubana privata.

“Promuoveremo opportunità di business al di fuori del settore pubblico riconoscendo l’accesso alla tecnologia cloud ampliata, alle interfacce di programmazione delle applicazioni e ai siti di e-commerce”, afferma la dichiarazione. Un alto dirigente ha affermato che dopo la massiccia chiusura delle transazioni bancarie negli ultimi anni, stavano ancora esplorando modi per consentire il trasferimento diretto di denaro nell’ambito delle nuove politiche.

Il divieto sui voli commerciali e charter statunitensi per l’Avana è stato revocato, consentendo voli verso altre città cubane. I viaggi dei cittadini statunitensi sono vietati, così come i viaggi individuali nella maggior parte delle situazioni, ma il Tesoro ora rilascerà licenze per viaggi di studio di gruppo.

Cuba sta affrontando una grave crisi economica causata da una combinazione di epidemie e un forte calo del turismo e dell’inflazione globale e delle sanzioni statunitensi che continueranno per decenni sotto l’embargo commerciale degli Stati Uniti, che sarà revocato solo dal Congresso.

Spiegando la nuova politica ai giornalisti, alti funzionari statunitensi hanno incaricato il presidente Biden di proporre due opzioni: “promuovere la responsabilità per le violazioni dei diritti umani” e “esplorare modi significativi”, comprese sanzioni dirette a singoli funzionari governativi e militari. Sostieni il popolo cubano.

“Fondamentalmente, queste politiche sono progettate per promuovere i nostri interessi nazionali, piuttosto che stabilire nuove relazioni con il governo comunista di Cuba”, ha affermato un funzionario. I funzionari hanno parlato di anonimato secondo le regole imposte dalla Casa Bianca.

Nonostante la sua promessa di cambiare i controlli di Trump durante la sua campagna presidenziale, Biden è preso tra pressioni contrastanti su Cuba. I legislatori di alto livello, inclusi molti cubanoamericani che si oppongono all’allentamento di qualsiasi restrizione, si sono affrettati a criticare i nuovi sforzi.

READ  PGA Championship 2022 Live: classifica e ultimi aggiornamenti Mito Pereira è presente e si svolge la lotta a tre

“L’annuncio di oggi invia il messaggio sbagliato alle persone sbagliate, al momento sbagliato e per tutte le ragioni sbagliate”, ha affermato il senatore Robert Menendez (DNJ), presidente della commissione per le relazioni estere del Senato. Ha detto di essere rimasto “scioccato” nell’apprendere che ora sarebbero stati consentiti i viaggi “da turismo”. “Per essere chiari, coloro che credono ancora che l’aumento dei viaggi promuoverà la democrazia a Cuba sono semplicemente in uno stato di negazione”.

Sen dalla Florida. Allo stesso modo bocciato Marco Rubio, repubblicano di graduatoria del girone. “# Il regime a Cuba ha minacciato lo sfollamento di massa di Python e ci sono simpatizzanti all’interno dell’amministrazione, a seguito del quale oggi vediamo i primi passi verso le politiche fallite di Obama a Cuba”, ha detto su Twitter.

Molti democratici, tuttavia, hanno criticato l’incapacità di Biden di apportare i cambiamenti promessi nella campagna. Il delegato Jim McGovern (D-Mass.) ha twittato: “Era motivato da passi nella giusta direzione. Ci vorrà del tempo per invertire la strategia fallita di Trump e invertire decenni di politiche obsolete della Guerra Fredda.

In una dichiarazione alla fine di lunedì, il ministero degli Esteri cubano ha affermato che i cambiamenti sono “positivi, ma di portata molto limitata”.

“Questi annunci non alterano in alcun modo l’assedio”, ha detto, riferendosi all’embargo cubano, o alle misure chiave dell’embargo adottato da Trump, come gli elenchi delle società cubane soggette a misure obbligatorie aggiuntive; Non hanno rimosso le restrizioni di viaggio per i cittadini statunitensi “, ha affermato il ministero.

Il ministero ha attribuito la nuova politica almeno alla “richiesta della comunità degli stati latinoamericani e caraibici e di quasi tutti i membri delle Nazioni Unite”.

READ  La Corea del Nord affronta un'epidemia durante la guerra del governo

Come potenziale imbarazzo per l’amministrazione, i leader emergenti dell’emisfero hanno affermato che non parteciperanno al vertice degli Stati Uniti che Biden terrà il mese prossimo a Los Angeles, dopo che i funzionari hanno sottolineato che è improbabile che Cuba venga invitata. Gli alti dirigenti hanno affermato che gli inviti alla riunione del 6 giugno non erano ancora stati emessi e non era stata presa alcuna decisione finale. Ma hanno insistito sul fatto che le nuove misure politiche erano irrilevanti per la controversia.

“Ci sono piani per inviare presto gli inviti”, ha detto un funzionario. “L’host ha una vasta gamma di opzioni … Ci consultiamo con i nostri partner nella regione, discutiamo su chi invitare, ma alla fine spetta all’host prendere questa decisione”.

L’amministrazione ha affermato di non volere la partecipazione di paesi “non democratici”, tra cui Cuba, Venezuela e Nicaragua. In risposta, i presidenti di Messico, Bolivia, Honduras e molti altri stati caraibici hanno dichiarato che non parteciperanno e molti hanno indicato che non dovrebbero partecipare.

I funzionari hanno anche deviato le domande sul fatto che l’apparente ragione per la riduzione delle dimensioni dell’ambasciata e del consolato – la protezione dei diplomatici statunitensi colpiti da malattie misteriose – fosse stata risolta.

L’amministrazione Trump ha accusato la malattia di essere un “attacco” agli ambasciatori del governo cubano. Cuba lo ha negato e malattie simili sono state successivamente segnalate in molti paesi. La causa delle malattie segnalate non è mai stata identificata.

“Il presidente ci ha consigliato di aumentare il personale con l’appropriata posizione di sicurezza”, ha detto un dirigente. “Negli ultimi mesi abbiamo implementato un piano per fare proprio questo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.