Sam Bankman-Fried per testimoniare davanti al Congresso sul fallimento dell’FTX

Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried testimonierà la prossima settimana in un’udienza del Congresso degli Stati Uniti sul crollo del suo gruppo crittografico, segnando il suo primo contatto pubblico con le autorità statunitensi sugli eventi che circondano il fallimento dell’inversione di marcia.

Maxine Waters, presidente della commissione per i servizi finanziari della Camera degli Stati Uniti, ha annunciato che Bankman-Fried parteciperà alla prima udienza sul tema prevista per venerdì 13 dicembre. L’imprenditore si è detto “disposto a testimoniare”.

Milioni di istituti di credito, compresi gli investitori al dettaglio, potrebbero subire perdite mentre i legislatori cercano di ricostruire come è imploso l’impero cripto da 32 miliardi di dollari di Bankman-Fried.

Il trentenne è stato oggetto di un blitz mediatico da quando FTX ha presentato istanza di fallimento il mese scorso. Interviste In un apparente tentativo di spiegare la sua comprensione del titolo e degli eventi che hanno portato al suo crollo a diversi negozi contro il parere dei suoi avvocati, era riluttante a parlare al Congresso.

Si è piegato alle pressioni dopo che Waters ha chiarito che se si fosse rifiutato sarebbe stata proposta una citazione in giudizio e gli ha chiesto di parlare “per aiutare i clienti, gli investitori e altri dell’azienda”.

In una serie di post su Twitter venerdì, Bankman-Fried ha dichiarato di essere disposta a testimoniare. “Non ho ancora accesso alla maggior parte dei miei dati, professionali o personali. Quindi c’è un limite a ciò che posso dire e non aiuto quanto vorrei”, ha aggiunto.

John Jay Ray, che ha assunto la carica di amministratore delegato della transazione ormai defunta e ne sta gestendo la procedura fallimentare, dovrebbe testimoniare in un pannello separato.

READ  Draft MLB 2022, risultati del primo round

Il rapido collasso dell’impero delle criptovalute di Bankman-Fried ha provocato un’onda d’urto nel settore delle risorse digitali Molti studi in tutto il mondo, dozzine di funzionari hanno cercato di capire come FTX e il suo negozio di trading correlato, Alameda Research, operassero e fallissero. Una serie di altre società crittografiche tra cui Broker Genesi E Il prestatore è BlockFi Ha anche sperimentato lo stress dovuto ai collegamenti con FTX.

Bankman-Fried, che risiede alle Bahamas dal crollo dell’FTX, ha detto che “cercherà di essere d’aiuto durante le indagini” e farà luce sulle questioni che “hanno portato al crollo”, tra cui “i miei fallimenti” e “traiettorie”. Fornirà valore agli utenti a livello internazionale.

Ha ripetutamente negato l’appropriazione indebita dei fondi dei clienti commette frodeMa ha riconosciuto la mancanza di una gestione del rischio di base e la perdita di una relazione intima tra FTX e Alameda.

“Penso a me stesso come al tipo di amministratore delegato che non diventa pigro o tagliato fuori”, ha detto venerdì. “Spero che le persone possano imparare dalla differenza tra chi sono e chi avrei potuto essere”.

I legislatori statunitensi stanno aumentando il loro controllo sull’industria delle criptovalute. Giovedì, la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha notificato le società quotate negli Stati Uniti svelare Qualsiasi vulnerabilità da “interruzione diffusa” nei mercati delle criptovalute. Il regolatore ha affermato che le società pubbliche dovrebbero mirare a fornire agli investitori “divulgazioni specifiche e pertinenti” su come gli eventi di mercato, inclusi i fallimenti, hanno influenzato le loro attività.

Nel frattempo, l’amministratore delegato dell’exchange di criptovalute Finance Changpeng “Z” Zhao ha continuato a criticare online il suo ex rivale. quando FTX Le prime difficoltà incontrate il mese scorso, Zhao si sono inizialmente offerte di acquistare parte o tutto il sito. Quell’accordo potrebbe aver rappresentato un accordo di salvataggio, ma si è rapidamente sbrogliato.

READ  Exxon produrrà litio per veicoli elettrici in Arkansas

Binance è stato anche uno dei primi investitori in FTX ed è uscito lo scorso anno. Venerdì, Zhao ha affermato che la decisione è stata accolta con una risposta “assoluta” da parte di Bankmann-Fried.

“Ha lanciato una serie di attacchi contro diversi membri del team finanziario, inclusa la minaccia di fare ‘straordinarie misure per pagarci'”, ha detto Zhao. Ha scritto su Twitter.

“Hai vinto”, ha risposto Bankman-Fried. “Non c’è bisogno di questo. hai vinto Perché stai mentendo su questo adesso?”

Segnalazione aggiuntiva di Stefania Palma a Washington

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *