Palantir, Novavax, Under Armour e altro ancora

Una persona si pone davanti a un banner con il logo Palantir Technologies (PLDR) durante l’offerta pubblica iniziale (IPO) della Borsa di New York (NYSE) a Manhattan, New York City, Stati Uniti, il 30 settembre 2020. .

Andrea Kelly | Reuters

Dai un’occhiata alle società che fanno notizia nel trading di mezzogiorno.

Palantir – Le azioni di Palantir sono aumentate di quasi il 20% dopo che la società di software ha superato le stime del primo trimestre e ha dichiarato di aspettarsi un profitto per l’intero anno. La società sta riscontrando una forte domanda per la sua nuova piattaforma di intelligenza artificiale, ha affermato il CEO Alex Karp.

3D Systems – Le azioni del produttore di stampanti 3D sono diminuite del 10,2% dopo l’annuncio Utili deboli del primo trimestre. 3D Systems ha registrato una perdita rettificata di 9 centesimi per azione su un fatturato di 121 milioni di dollari, mentre gli analisti intervistati da Refinitiv si aspettavano una perdita di 7 centesimi per azione e un fatturato di 128 milioni di dollari. La società ha riaffermato la guidance sui ricavi per l’intero anno e ha aumentato le sue aspettative sull’EBITDA rettificato per l’intero anno, tagliando il 6% della sua forza lavoro.

Novavax – Il titolo biotecnologico è aumentato del 44% alla notizia di promettenti dati sui vaccini e di un’importante iniziativa di riduzione dei costi che includeva ampi licenziamenti.

Skyworks Solutions – Le azioni sono scese del 6% dopo aver pubblicato una guida fiscale per il terzo trimestre più debole del previsto. La società di semiconduttori prevede utili non GAAP per azione di circa $ 1,67, secondo Street Account.

Under Armour – La società di abbigliamento è scesa del 5,3% dopo che la società aveva previsto utili per azione e utili per azione per l’intero anno inferiori alle aspettative di Wall Street. Ma Under Armour è riuscita a superare le aspettative degli analisti intervistate da Refinitiv sia in termini di massimi che di profitti per il suo quarto trimestre fiscale.

READ  Variante Covid "Arcturus": provoca occhi rosa e cos'altro sapere sul nuovo ceppo

Fisker – Le azioni sono scese del 4,8% dopo che gli utili del primo trimestre della casa automobilistica sono stati inferiori alle stime di Wall Street. Fisker ha dichiarato di aver perso 38 centesimi per azione, più della perdita di 30 centesimi prevista dagli analisti intervistati da Refinitiv.

Plug Power – La società di combustibili a idrogeno è scesa del 14,1% dopo aver registrato una perdita per azione più ampia del previsto nel primo trimestre. Plug Power ha riportato una perdita di 35 centesimi per azione, mentre gli analisti intervistati da FactSet si aspettavano una perdita di 26 centesimi. I ricavi sono stati di $ 210,3 milioni rispetto alla stima di consenso di $ 206,9 milioni.

Western Digital — Le azioni del produttore di chip sono scese di quasi il 3% dopo che la società ha registrato una perdita più ampia del previsto nel terzo trimestre fiscale. Western Digital prevede che le entrate del quarto trimestre saranno comprese tra $ 2,4 miliardi e $ 2,6 miliardi, secondo i dati di Refinitiv.

PayPal — Le azioni della società di pagamenti digitali sono diminuite dell’11% dopo aver registrato un battito in cima e in fondo. PayPal ha alzato la sua guida per l’intero anno, ma ha condiviso una guida più debole del previsto per il periodo in corso.

Aromi e fragranze internazionali – Le azioni sono diminuite del 7% dopo che la società ha mancato le aspettative sui ricavi per il primo trimestre, citando la domanda più debole del mercato finale e gli effetti dello smaltimento delle scorte dei clienti, secondo FactSet. Secondo FactSet, l’orientamento finanziario del trimestre in corso era più debole delle stime di Wall Street e la società ha abbassato la sua guida per l’intero anno.

READ  ULA Atlas V NROL-107 | Complesso visitatori del Kennedy Space Center

DaVita – Le azioni del fornitore di servizi sanitari sono aumentate del 13,5% dopo che la società ha superato le previsioni sui ricavi e sugli utili per il primo trimestre, secondo FactSet. L’azienda sta osservando migliori tendenze dei volumi e un significativo miglioramento del costo del lavoro e un miglioramento del macroambiente.

Lucid Group – Il produttore di veicoli elettrici è sceso del 7,7% sulla scia di un pessimo rapporto sugli utili. Lucid ha registrato una perdita trimestrale maggiore del previsto, mentre gli utili hanno mancato le stime di consenso degli analisti, ha affermato Refinitiv.

Trex Company — Il produttore di rivestimenti e ringhiere sostitutivi del legno ha superato le aspettative degli analisti dell’8,1% nel primo trimestre e ha fornito indicazioni sugli utili per il secondo trimestre più forti del previsto. Trex ha previsto un fatturato del secondo trimestre compreso tra $ 310 milioni e $ 320 milioni, superando le aspettative di $ 309,0 milioni, secondo FactSet.

McKesson — McKesson è salito del 7,4% dopo aver superato le aspettative del quarto trimestre. Secondo FactSet, la società sanitaria ha registrato utili rettificati di $ 7,19 per azione, superando leggermente le stime degli analisti di $ 7,18. Ha registrato un fatturato di $ 68,91 miliardi, superando le stime di $ 68,08 miliardi.

Shopify – Le azioni sono scese dell’1,5% dopo il declassamento da sovrappeso a neutrale di Atlantic Equities. Il rating è stato declassato, citando la società come “migliore abilitatore di prodotti con forti prospettive di crescita a lungo termine”.

Alphabet — La casa madre di Google, Alphabet, è aumentata di meno dell’1% questa settimana in vista della conferenza annuale degli sviluppatori, in cui la società annuncerà il suo nuovo modello generico per linguaggi di grandi dimensioni, PalM 2. Nel frattempo, Google è pronto a implementare miglioramenti a Bart e Search. “Esperienze formative”.

READ  Rafael Fisiev fa il suo debutto leggero con il 5° round TKO dell'ex campione Rafael dos Anjos

Shoal Technologies – Le azioni della società di tecnologia dell’energia solare sono aumentate del 19% nel primo trimestre a seguito di un calo dei ricavi e degli utili. Citando una valutazione interessante e promettenti guadagni di quote di mercato, Guggenheim ha aggiornato il titolo a Buy in una nota martedì.

FERGUSON – L’azienda di materiali da costruzione guadagna l’1,8% dopo l’upgrade all’acquisto da parte di Jefferies. La società ha affermato che lo sconto dell’azienda ai colleghi è in calo.

Boeing — Le azioni sono aumentate del 2,4% dopo che Ryanair ha dichiarato che avrebbe acquistato almeno 150 dei 737 Max 10 del produttore di aerei.

Dish Network – Dish ha perso il 5,8% dopo aver riportato i guadagni del primo trimestre. Gli utili per azione sono stati in linea con le stime degli analisti di 35 centesimi, mentre i ricavi sono stati inferiori a 3,96 miliardi di dollari rispetto alla previsione di 4,06 miliardi di dollari degli analisti intervistati da FactSet. La società ha perso più abbonati alla pay TV rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, ma ha perso meno abbonati wireless al dettaglio rispetto all’anno precedente.

— Samantha Subin, Michelle Fox, Sarah Min, Hakyung Kim, Tanaya Machil e Yun Li della CNBC hanno contribuito alla segnalazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *