Omaggi ad Alexei Navalny rimossi dalle città russe

Tributo all’aspersione di fiori Alexei NavalnyUn convinto oppositore del presidente Vladimir Putin, morto venerdì in una colonia penale russa, è stato portato via durante la notte da gruppi di uomini non identificati mentre la polizia osservava i video mostrati sui social media russi.

Secondo OVD-Info, un gruppo che monitora la repressione politica in Russia, più di 100 persone venute a deporre fiori in memoria di Navalny sono state arrestate in otto città della Russia. Sabato la polizia ha bloccato l’accesso al memoriale nella città siberiana di Novosibirsk e ha arrestato diverse persone lì e in un’altra città siberiana, Surgut, ha riferito OVD-Info.

Un video condiviso sui social media da Novosibirsk mostrava persone che attaccavano fiori rossi in posizione verticale nella neve sotto l’occhio vigile della polizia che bloccava l’accesso al memoriale con del nastro adesivo.

A Mosca, un folto gruppo di fiori è stato rimosso durante la notte da un memoriale vicino al quartier generale del Servizio di sicurezza federale russo sotto gli occhi della polizia, ha mostrato un video. Ma al mattino apparvero altri fiori.

La notizia della morte di Navalny arriva meno di un mese prima delle elezioni Putin ha altri sei anni al potere.

“Ora la pena per il dissenso in Russia non è la reclusione, ma la morte”, ha detto Nigel Gould-Davies, ex ambasciatore britannico in Bielorussia e membro senior per la Russia e l’Eurasia presso l’Istituto per gli studi strategici internazionali di Londra.

Le circostanze della morte di Navalny non sono ancora chiare.

Il servizio penitenziario federale russo ha detto che Navalny era malato e ha perso conoscenza dopo aver camminato venerdì verso la colonia penale nella città di Karp nella regione di Yamalo-Nenets, 1.900 chilometri (1.200 miglia) a nord-est di Mosca. È arrivata un’ambulanza, ma non è riuscita a rianimarlo; La causa della morte è ancora “in fase di accertamento”.

Un uomo depone fiori per rendere omaggio ad Alexei Navalny davanti al monumento, un grande masso proveniente dalle Isole Solovetsky, dove il primo campo del sistema carcerario politico Gulag fu istituito dallo storico Servizio di sicurezza federale (FSB, successore del KGB sovietico) . Un edificio sullo sfondo sabato mattina, 17 febbraio 2024 a Mosca, Russia. (AP Photo/Alexander Zemlianichenko)

Navalny lo aveva fatto In carcere da gennaio 2021, ha incolpato il Cremlino quando è tornato a Mosca per affrontare alcuni arresti dopo essersi ripreso dall’avvelenamento da agenti nervini in Germania. Successivamente è stato condannato tre volte, sostenendo che ogni caso era motivato politicamente, ed è stato condannato a 19 anni di carcere per estremismo.

READ  Biden emette un ordine della polizia mercoledì, mercoledì, giorno della memoria di Floyd

Dopo il verdetto finale, Navalny ha detto di “aver capito di dover scontare l’ergastolo, misurato in base alla mia vita o alla vita di questo regime”.

Alcune ore dopo l’annuncio della morte di Navalny, sua moglie, Yulia Navalnaya, ha fatto un’apparizione drammatica. Una conferenza sulla difesa in Germania Molti leader erano riuniti lì.

Ha detto che ha preso in considerazione l’idea di annullare, “ma ho pensato a cosa avrebbe fatto Alexi al posto mio. E sono sicura che sarà qui”, ha detto, aggiungendo che non era sicura di potersi fidare delle notizie provenienti da fonti ufficiali russe.

Un ritratto del leader dell'opposizione russa Alexei Navalny, fiori e candele vengono posti a terra mentre le persone si riuniscono per rendere l'ultimo omaggio ad Alexei Navalny in un memoriale per le vittime della repressione politica a San Pietroburgo, Russia, venerdì 16 febbraio 2024 .  (Foto AP/Dmitry Lavtsky)

Un ritratto del leader dell’opposizione russa Alexei Navalny, fiori e candele vengono posti a terra mentre le persone si riuniscono per rendere l’ultimo omaggio ad Alexei Navalny in un memoriale per le vittime della repressione politica a San Pietroburgo, Russia, venerdì 16 febbraio 2024 . (Foto AP/Dmitry Lavtsky)

Una donna depone fiori per rendere omaggio ad Alexei Navalny presso il monumento, un grande masso nelle Isole Solovetsky, dove il primo campo del sistema carcerario politico Gulag fu istituito dallo storico Servizio di sicurezza federale (FSB, successore del KGB sovietico) .  Un edificio sullo sfondo sabato mattina, 17 febbraio 2024 a Mosca, Russia.  (AP Photo/Alexander Zemlianichenko)

Una donna depone fiori per rendere omaggio ad Alexei Navalny presso il monumento, un grande masso nelle Isole Solovetsky, dove il primo campo del sistema carcerario politico Gulag fu istituito dallo storico Servizio di sicurezza federale (FSB, successore del KGB sovietico) . Un edificio sullo sfondo sabato mattina, 17 febbraio 2024 a Mosca, Russia. (AP Photo/Alexander Zemlianichenko)

“Ma se questo è vero, voglio che Putin e tutti coloro che circondano Putin, gli amici di Putin, il suo governo, si assumano la responsabilità di ciò che hanno fatto al nostro Paese, alla mia famiglia e a mio marito. Questo giorno arriverà molto presto”, ha detto Navalnaya.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che Washington non sa esattamente cosa sia successo, “ma non c’è dubbio che la morte di Navalny sia stata il risultato di qualcosa fatto da Putin e dai suoi scagnozzi”.

READ  Combattimenti di strada, bombardamenti continui mentre la Russia spinge per il controllo del Donbass ucraino

Navalny “avrebbe potuto vivere al sicuro in esilio”, ma è tornato a casa “perché credeva così profondamente nel suo Paese, in Russia”, nonostante sapesse che avrebbe potuto essere imprigionato o ucciso.

In Germania, il cancelliere Olaf Scholes ha detto che Navalny “avrebbe potuto dare la vita adesso per questo coraggio”.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto che Putin è stato informato della morte di Navalny. Kira Yarmish, portavoce del leader dell’opposizione, ha detto su X, in precedenza su Twitter, che la squadra doveva ancora essere confermata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *