Le macchine intuitive furono i primi sbarchi sulla Luna americani dall’era Apollo

Cape Canaveral, Florida. (AP) – Si dice che un nuovo arrivato sulla Luna sia “vivo e vegeto” il giorno dopo. Primo sbarco americano Mezzo secolo dopo, i controllori del traffico aereo stavano ancora cercando di capire meglio la situazione.

Venerdì Intuition ha detto che stava comunicando con il suo lander, Odysseus, e inviando comandi per ricevere dati scientifici. Ma ha osservato: “Continuiamo a conoscere informazioni specifiche del veicolo” come posizione, salute generale e posizionamento.

La società con sede a Houston ha girato nella regione del Polo Sud, vicino al cratere Malabert A, più vicino al polo di chiunque altro, in modo che la NASA possa studiare l’area prima che gli astronauti arrivino entro la fine di questo decennio.

Con l’atterraggio di giovedì, Intuitive Machines è diventata la prima azienda privata a portare a termine un atterraggio sulla Luna, un’impresa che solo cinque paesi avevano precedentemente realizzato. La missione è stata in gran parte finanziata dalla NASA, i cui esperimenti erano a bordo. La NASA ha pagato 118 milioni di dollari per forniture nell’ambito del programma per lanciare un’economia lunare.

Uno degli esperimenti della NASA è stato messo in servizio quando il sistema di navigazione del lander si è guastato poche ore prima dell’atterraggio. Il lander ha fatto un giro extra attorno alla Luna per avere il tempo di passare al sistema laser della NASA all’ultimo minuto.

“OD è un rottamatore”, ha detto giovedì sera il direttore della missione Tim Crain su Twitter tramite X.

Un altro test non è andato così bene. La EagleCam della Embry-Riddle Aeronautical University, un set di sei telecamere, doveva essere espulsa 30 secondi prima dell’atterraggio in modo da poter catturare immagini dalla distanza dell’atterraggio di Ulisse. La EagleCam è invece atterrata, ancora agganciata al lander.

READ  Crollo dell'edificio dell'Iowa: i funzionari pianificano la demolizione

Il piano originale ha dovuto essere modificato durante l’ultima orbita a causa di “eventi imprevisti”, ha spiegato un portavoce dell’università.

Intuition Engines è la seconda azienda a prendere di mira la Luna nell’ambito del Commercial Lunar Servicing Program della NASA. Il mese scorso, l’Astrobotic Technology di Pittsburgh ci ha provato, ma A Perdita di carburante sul lander La missione venne interrotta e il velivolo si schiantò nuovamente sulla Terra.

Fino a giovedì, gli Stati Uniti non erano sbarcati sulla Luna da quando Gene Cernan e Harrison Schmidt dell’Apollo 17 avevano interrotto il famoso programma di atterraggio lunare della NASA nel dicembre 1972. L’ultimo tentativo della NASA di riportare gli astronauti sulla Luna si chiama Artemis, in onore della mitica sorella gemella dell’Apollo. IL Primo sbarco dell’equipaggio dell’Artemis Previsto per il 2026 al più presto.

___

L’Associated Press riceve il sostegno del Dipartimento di Salute e Scienza del Science and Education Media Group dell’Howard Hughes Medical Institute. AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *