La tempesta tropicale Phillip è sulla buona strada per inondare parti del New England e del Canada

Tempesta tropicale Phillip Questo fine settimana potrebbe portare un’altra ondata di forti venti e piogge in alcune parti del nord-est degli Stati Uniti e della costa atlantica sud-orientale del Canada mentre il sistema meteorologico continua la sua traiettoria verso nord attraverso l’Atlantico, hanno detto i meteorologi venerdì mattina presto.

Alle 5 del mattino di venerdì, Philip stava sorvolando l’Atlantico meridionale a circa 195 miglia a sud delle Bermuda, ha detto il National Hurricane Center. Consiglio. La tempesta aveva venti massimi sostenuti di 50 mph e si stava spostando verso nord a 18 mph.

Traccia e previsioni della tempesta tropicale Phillip

I meteorologi si aspettano che Philip prenda velocità mentre si sposta verso gli Stati Uniti nordorientali e il Canada nei prossimi giorni.

L’avviso del National Hurricane Center ha affermato che la tempesta potrebbe aumentare di velocità entro sabato notte, girare “verso nord-nordovest” dopo aver superato le Bermuda venerdì, e si prevede che Philip “raggiungerà la costa della Nuova Scozia, New Brunswick”. , o nel Maine orientale, da sabato sera a domenica.”

Un grafico fornito dal National Weather Service e dal National Hurricane Center degli Stati Uniti mostra il percorso delle previsioni della tempesta tropicale Phillip a partire dalle 5:00 ET del 6 ottobre 2023.

NOAA/Servizio meteorologico nazionale


Si prevede che la tempesta si rafforzerà gradualmente man mano che acquisirà velocità, ma i meteorologi prevedono che Phillip si indebolirà fino a diventare una tempesta post-tropicale sabato mentre si avvicina al New England e al Canada.

“Per parti di New York e del New England, si prevede che da 1 a 3 pollici di pioggia, con quantità locali fino a 5 pollici, si sposteranno su Phillip questo fine settimana”, ha detto il centro uragani. “Si prevede che gli eventi sparsi di inondazioni urbane e improvvise saranno isolati.”

Si prevede che Phillip porterà condizioni di tempesta tropicale alle Bermuda a partire dalle prime ore di venerdì mattina, con da due a quattro pollici di pioggia previsti, secondo il centro degli uragani. Sull’isola era già in vigore l’allerta tempesta tropicale.

Grandi onde hanno già colpito le Bermuda giovedì con un sistema meteorologico diverso e si prevede che cresceranno man mano che si avvicina a Phillip Island, ha detto il centro uragani, aggiungendo che la confluenza delle condizioni potrebbe causare surf e correnti di risucchio potenzialmente letali.

Ciclone tropicale Un termine generico per qualsiasi fenomeno meteorologico caratterizzato da sistemi rotanti e di basso livello con nuvole e temporali formati su acque tropicali o subtropicali, Secondo All’Amministrazione Nazionale Oceanica e Atmosferica. Una volta che la velocità massima del vento sostenuta di un ciclone tropicale supera i 39 mph, è considerata una tempesta tropicale. Un ciclone post-tropicale è un uragano che “non ha più caratteristiche tropicali sufficienti per essere considerato un ciclone tropicale”, secondo il National Weather Service. scriveAvverte che in ogni caso potrebbero portare forti venti e forti piogge.

READ  Le azioni crollano dopo il rapporto sull'occupazione di febbraio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *