La famiglia di Dyer Nichols ha intentato una causa civile federale contro Memphis e gli agenti di polizia

(CNN) La famiglia di Dyer Nichols ha intentato una causa federale contro la città di Memphis, il suo dipartimento di polizia e quelli che secondo la causa erano agenti “incompetenti, non addestrati e senza supervisione” che hanno brutalmente aggredito il 29enne nero dopo un blocco del traffico a gennaio. .

Nichols è stato preso a pugni e calci più volte dagli agenti di polizia di Memphis dopo un blocco del traffico e un breve inseguimento il 7 gennaio. Morì tre giorni dopo essere stato ricoverato in ospedale.

“Il risultato diretto e prevedibile delle politiche, delle pratiche, delle pratiche incostituzionali e della deliberata negligenza della città di Memphis e dei suoi agenti di polizia”, ​​ha affermato la causa.

La causa ha paragonato il pestaggio di Nichols all’uccisione di Emmett Till nel 1955 e ha affermato che Nichols – come Till – “ha subito un pestaggio per mano di un moderno linciaggio”.

Cinque poliziotti neri sono stati licenziati a seguito di un’indagine interna e incriminati il ​​26 gennaio.

I cinque agenti accusati facevano parte dell’unità speciale Scorpion del dipartimento, lanciata nel 2021 per affrontare un picco di crimini violenti a Memphis.

La polizia di Memphis ha detto che l’unità è stata definitivamente disattivata poco dopo la pubblicazione del video dell’arresto di Nichols a gennaio.

La causa ha affermato che la morte di Nichols è stata oltre cinque agenti disonesti, “il culmine della brutalità ordinata dal dipartimento e tollerata dal dipartimento da parte di un’unità Scorpion non qualificata, non addestrata e senza supervisione che esegue un mandato incostituzionale per le strade di Memphis. Senza timore di ritorsioni o conseguenze. “

“Invece di ‘ripristinare la pace’ nei quartieri di Memphis, la fazione dello Scorpione ha portato il terrore”, si legge nella causa.

READ  L’Africa propone tasse globali sul carbonio per combattere il cambiamento climatico

“In realtà, si trattava di un gruppo di agenti di polizia inesperti, non addestrati e troppo aggressivi ufficialmente sanzionati. Liberati senza alcuna supervisione sulla comunità di Memphis. Sono stati istruiti a scioperare senza preavviso e molte volte senza un’adeguata base costituzionale”.

Video della telecamera del corpo e filmati di sorveglianza dell’arresto di Nichols Rilasciato il giorno dopoRivelare pubblicamente la gravità del pestaggio ha suscitato una diffusa condanna da parte dei residenti e dei funzionari di polizia, e il procuratore distrettuale ha affermato di essere in conflitto. Quello che le autorità hanno detto è successo Nel primo rapporto della polizia.

Il video ha scatenato un dibattito nazionale sulla giustizia nella polizia e sulle riforme, scuotendo una nazione abituata ai video della brutalità della polizia, in particolare contro le persone di colore. Ha scatenato proteste e veglie a Memphis e in altre grandi città degli Stati Uniti.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta esaminando il Dipartimento di Polizia di Memphis. Il DOJ ha affermato che esaminerà separatamente le unità speciali negli Stati Uniti e svilupperà una guida per il loro utilizzo oltre alla revisione del Memphis PD.

Cinque ex poliziotti di Memphis sono stati incriminati a gennaio È stato citato in giudizio per le accuse penali il 17 febbraio.



Cinque ex agenti di polizia di Memphis devono affrontare accuse penali in relazione alla morte di Dyer Nichols. In apertura: Tadarius Bean, Demetrius Haley, Emmitt Martin III. In basso: Desmond Mills Jr., Justin Smith. Cinque ex agenti di polizia di Memphis devono affrontare accuse penali in relazione alla morte di Dyer Nichols. In apertura: Tadarius Bean, Demetrius Haley, Emmitt Martin III. In basso: Desmond Mills Jr., Justin Smith.

Tadarrius Bean, Demetrius Haley, Justin Smith, Emmitt Martin III e Desmond Mills Jr. Ognuno di loro è accusato di omicidio di secondo grado, aggressione aggravata, rapimento aggravato, cattiva condotta ufficiale e oppressione ufficiale. L’omicidio di secondo grado nel Tennessee è un crimine di classe A punibile da 15 a 60 anni di carcere.

READ  Elon Musk fa causa a Twitter per $ 136.260 di affitto non pagato dopo l'acquisizione | Cinguettio

I loro avvocati si sono dichiarati non colpevoli per loro conto.

A febbraio, la polizia ha identificato Preston Hemp, un uomo bianco, come il sesto agente licenziato. La polizia ha detto che è stato accusato di aver violato le politiche dipartimentali riguardanti la condotta personale e la veridicità.

Il mese scorso, ha detto un funzionario di Memphis Un settimo agente di polizia è stato licenziato e altri furono sospesi o abbandonarono le forze dell’ordine dopo la morte di Nicholas. I dettagli sul nome dell’ufficiale e su ciò di cui l’ufficiale è stato accusato non sono stati immediatamente rilasciati.

Tre membri del personale dei vigili del fuoco di Memphis che sono intervenuti sul posto – due tecnici medici di emergenza e un tenente dei vigili del fuoco – sono stati licenziati, anche se nessuno è stato accusato penalmente, secondo la città. Un funzionario della città ha dichiarato il mese scorso che un quarto dipendente dei vigili del fuoco era stato sospeso, ma non sono stati forniti dettagli.

Questa è una storia in via di sviluppo e verrà aggiornata.

Correzione: Una versione precedente di questa storia scriveva male il nome di Emmett Till.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *