In California, la pioggia provoca inondazioni ed evacuazioni

Commento

Le forti piogge hanno intasato le strade e portato a soccorsi di emergenza mentre la California centrale si prepara a nuove tempeste nei prossimi giorni.

La Guardia Nazionale della California ha assistito nel salvataggio di almeno 56 persone sabato mattina presto mentre la piccola comunità di Pajaro nella contea di Monterey veniva inghiottita. Sabato mattina, l’ufficio del governatore ha detto che stava lavorando per aiutare la comunità prevalentemente latina, che ha una popolazione di meno di 3.000 abitanti.

“Il mio cuore soffre stasera per i residenti di Bajaro”, ha detto Luis Alejo, presidente del consiglio dei supervisori della contea di Monterey. detto in un tweet. “Speravamo di evitare e prevenire questa situazione, ma nella peggiore delle ipotesi, il corso superiore del fiume Bajaro ha rotto gli argini nel cuore della notte”.

Dopo che i pozzi del sistema hanno assorbito l’acqua alluvionale, il distretto idrico locale ha avvertito i residenti di non bere o cucinare con l’acqua del rubinetto fino a quando i funzionari non avessero avuto la possibilità di testare la qualità dell’acqua.

Mentre il sole sorgeva sullo stato, più di 9.000 residenti erano ancora sotto ordine di evacuazione mentre la California continuava a resistere a quello che è noto come il fiume Atmosferico, una delle tempeste più umide della costa occidentale. Questo è il decimo evento di questa stagione.

Il 10 marzo il National Weather Service ha dichiarato una “emergenza alluvioni improvvise” per parti della California lungo il corso del fiume Atmospheric. (Video: Jackson Barton/The Washington Post)

Venerdì pomeriggio, i livelli di inondazione erano già massicci. Nella San Francisco Bay Area, i viaggiatori hanno dovuto aggirare le inondazioni che hanno chiuso diverse strade, inclusa un’autostrada principale a Oakland. Entro sabato pomeriggio, ca 32.000 clienti nello stato Venerdì circa 55.000 clienti sono rimasti senza elettricità. Secondo i funzionari, almeno due persone sono morte a causa delle recenti tempeste.

READ  Draft MLB 2022, risultati del primo round

La situazione ha continuato a deteriorarsi nelle zone costiere centrali dello stato e la Salinas Valley, spesso chiamata L'”insalatiera” del paese A causa delle verdure a foglia verde e di altre verdure coltivate lì. In alcune parti della regione le strade erano allagate e le principali vie di evacuazione erano impraticabili. Una violazione separata dell’argine si è verificata a circa 150 miglia da Pajaro nella comunità di Cutler nella contea di Tulare.

I meteorologi prevedono che questa pioggia incessante continuerà fino alla prossima settimana.

Anche se l’umidità principale associata al fiume atmosferico si sposta venerdì, sono previste ulteriori piogge da moderate a intense nella California centrale e settentrionale tra sabato e domenica. Più tardi, un altro fiume atmosferico proveniente dalle Hawaii dovrebbe arrivare a riva.

Entro martedì, lungo la costa potrebbero cadere da 3 a 6 pollici di pioggia, con totali a due cifre nelle vette più alte della Sierra Nevada. Si prevede che cadranno altri 4-8 piedi di neve, il che potrebbe portare a ulteriori inondazioni, rapido scioglimento della neve e valanghe.

Un controllo delle inondazioni è in vigore per le aree al di sotto dei 4.000 piedi di altitudine nella California centrale e settentrionale. L’ufficio del servizio meteorologico nazionale di Hanford, in California, ha affermato che molti torrenti e fiumi che erano in fase di inondazione venerdì continueranno a salire durante il fine settimana.

Il servizio meteorologico ha iniziato a emettere avvisi di alluvioni improvvise venerdì mentre ruscelli e torrenti si sono trasformati in velocità ruggenti combinate con forti piogge e scioglimento della neve.

Springville, una comunità di circa 1.000 residenti lungo l’autostrada 190 nella contea di Tulare, nella California centrale, è stata sottoposta a una grave “emergenza alluvione improvvisa” nelle prime ore del mattino.

READ  La folla dà fuoco all'auto senza conducente Waymo nella Chinatown di San Francisco

“Questa è una situazione particolarmente pericolosa. Ora cerca un terreno più alto!” Questo è ciò che ha avvertito il servizio meteorologico di Hanford.

Riprese con droni rivelato Decine di case galleggiano nell’acqua, almeno una struttura è crollata e molte sono sull’orlo della distruzione.

In un avviso online ai residenti, la Tulare County Resource Management Agency ha descritto l’inondazione come “senza precedenti”.

La contea di Tulare, a sud-est di Fresno e a nord-est di Bakersfield, ha registrato 4,3 pollici di pioggia nelle 24 ore che si sono concluse sabato mattina. Ci sono da tre a otto piedi d’acqua nel manto nevoso della Sierra – che è alto nella maggior parte dei luoghi – il che significa che il calore atmosferico del fiume può sciogliere rapidamente abbastanza acqua da raddoppiare la quantità scaricata in torrenti e torrenti durante le tempeste di neve.

Nel frattempo, le comunità montane della Sierra stanno lavorando per capire dove mettere la loro neve sempre più accumulata. Sebbene la maggior parte della neve cada sopra i 8.000 piedi, la pioggia è caduta nella neve soffice sottostante.

Il Central Sierra Snow Lab al largo dell’Interstate 80 vicino al Donner Pass, vicino a 7.000 piedi, ha misurato venerdì 9,3 pollici di neve “fradicia di pioggia” e ha raggiunto i 617 pollici da ottobre.

Ha trasformato la neve in fango simile al cemento, che in alcuni casi ha causato il collasso strutturale. In altri casi, l’alto pericolo di valanghe è preoccupante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *