I repubblicani fanno girare la testa quando il Senato approva la legislazione su Burn Pits

Commento

Martedì il Senato ha dato l’approvazione definitiva alla legislazione progettata per aiutare i veterani a combattere malattie che ritengono legate alle tossine, in particolare coloro che hanno prestato servizio nelle guerre in Iraq e Afghanistan.

Su un appello nominale 86-11, i repubblicani del Senato hanno votato una capitolazione politica, una settimana dopo aver impedito alla legislazione popolare di essere considerata un fiasco politico poiché i democratici hanno vinto un accordo di partito su un enorme disegno di legge di politica interna non correlato. Prenderò in considerazione questo fine settimana.

I repubblicani hanno passato giorni a cercare di sostenere che il blocco di mercoledì del PACT Act fosse legato a una disputa tecnica su quale parte del bilancio federale finanzierebbe un nuovo stanziamento di 280 miliardi di dollari per i programmi di assistenza sanitaria dei veterani.

Ma 25 repubblicani che avevano recentemente sostenuto lo stesso disegno di legge hanno annullato i loro voti mercoledì scorso, con il leader della maggioranza al Senato Charles E. Schumer (DNY) e il sen. Joe Manchin III (DW.Va.) meno di un’ora dopo l’annuncio del suo contratto. su una legislazione ambiziosa non correlata alla legge PACT.

I repubblicani hanno assorbito una serie di colpi politici, guidati dal comico Jon Stewart e da diversi importanti gruppi di veterani, e martedì all’ora di pranzo molti erano pronti a votare per risolvere la questione e inviare rapidamente la legislazione alla scrivania del presidente Biden.

“Li ha battuti a morte”, ha detto Schumer mercoledì in una visita celebrativa a un paio di dozzine di veterani che hanno organizzato una veglia sul North Lawn del Campidoglio dal referendum fallito della scorsa settimana.

READ  Troy Aikman esorta il comitato della concorrenza della NFL a "togliersi i vestiti" dopo la controversia sulle sanzioni dei capi

I leader democratici hanno permesso a Stewart e a dozzine di veterani, alle loro famiglie e ad altri sostenitori di entrare nella tribuna pubblica della camera per un ultimo round di votazioni, cosa che è accaduta meno di una manciata di volte dall’inizio della pandemia globale nel marzo 2020. Consenti al pubblico di entrare nelle gallerie della Camera e del Senato.

Alla fine, 37 repubblicani si sono uniti a 49 democratici nel votare per la legislazione, che avrebbe costretto il Dipartimento per gli affari dei veterani a prendere in considerazione alcune malattie dovute alla combustione di rifiuti pericolosi. In Iraq e Afghanistan.

Questo rimuove l’onere della prova dai soldati feriti.

Sen. Patrick J. Leahy (D-Vt.) ha saltato la votazione a causa di un recente intervento chirurgico di sostituzione dell’anca.

Nei momenti conclusivi del dibattito, gli attivisti si sono emozionati. La Stewart, che ha sostenuto la causa a seguito di uno sforzo simile per aiutare i primi soccorritori che hanno subito gli effetti persistenti del sito dell’11 settembre, ha messo la testa nella mano destra e ha iniziato a piangere quando è iniziato l’appello. La folla è esplosa con brevi applausi mentre la guardia è caduta, prontamente ammonita dai funzionari per aver infranto il decoro che richiedeva il silenzio.

Alla domanda di spiegare l’inversione del GOP, il leader della minoranza Mitch McConnell (R-Ky.) Non ha offerto una spiegazione ampia e ha riconosciuto che la legislazione sarebbe stata approvata con ampio sostegno.

“Queste cose accadono continuamente con il processo legislativo”, ha detto McConnell nella sua conferenza stampa settimanale, ammettendo la sconfitta. “In definitiva, penso che le organizzazioni di servizio dei veterani saranno contente del risultato finale”.

READ  In uno sviluppo scioccante, Bob Iger è stato nominato CEO della Disney

Presidente della Commissione Affari Veterani del Senato, sen. John Tester (D-Mont.), ha accreditato i gruppi di veterani e Stewart per aver preso quello che in precedenza era un problema sanitario relativamente oscuro e averlo trasformato in una causa nazionale.

“È stato lui a farlo davvero, ed è questo che lo ha elevato”, ha detto Tester mentre si univa a Schumer in una celebrazione improvvisata fuori dal Campidoglio.

Biden ha anche sottolineato la questione nel suo discorso di marzo sullo stato dell’Unione, seguito da un viaggio nelle comunità del Texas la prossima settimana per assumerne l’importanza per la comunità.

“Seguiamo la scienza in ogni caso, ma non forzeremo i veterani che sono stati paralizzati per decenni”, ha detto Biden. Marzo durante una visita in Texas.

Nelle sue osservazioni, il presidente ha osservato che suo figlio Beau ha servito come giudice avvocato generale nella Guardia nazionale dell’esercito del Delaware a Baghdad e dintorni, dove sono stati inceneriti i rifiuti all’aperto.

Il procuratore generale dello stato, Beau Biden, è morto di cancro al cervello nel 2015, sebbene nessuna diagnosi abbia collegato il cancro all’Iraq o ad altri incarichi all’estero.

“Anche se potremmo non ripagare mai completamente l’enorme debito che abbiamo con quelli in uniforme, oggi il Congresso degli Stati Uniti ha compiuto un passo importante verso l’adempimento di questo sacro dovere”, ha affermato il presidente in una dichiarazione dopo il voto di martedì. “Il Congresso ha consegnato una vittoria decisiva e bipartisan per i soldati americani”.

In segno della propria devozione alla questione, il presidente aveva pianificato di sorprendere i veterani che tenevano le veglie fuori dal Campidoglio durante il fine settimana con una consegna di pizza, ma è risultato nuovamente positivo al coronavirus e ha ripreso la quarantena.

READ  Risultato Seahawks vs. Bears: aggiornamenti in tempo reale, canale TV, informazioni sullo streaming, quote per la partita stagionale a Seattle

Invece, la segretaria per gli affari dei veterani Denise McDonough è arrivata con la pizza.

Gli esperti sono spesso incerti su un legame diretto tra specifici tumori o malattie e i pozzi di combustione in Afghanistan e Iraq, dove i militari spesso bruciano grandi quantità di rifiuti, tra cui plastica, batterie o parti di veicoli, che rilasciano sostanze chimiche pericolose nell’aria.

I veterani devono dimostrare un legame diretto tra il loro cancro e le sostanze chimiche della cavità ustionate, che a volte possono essere difficili da soddisfare, soprattutto se la condizione non si sviluppa fino ad anni dopo l’implementazione. Gli studi dimostrano che Veterans Affairs nega la maggior parte delle affermazioni.

“Potresti parlare con qualsiasi di queste persone e direbbero che non saremmo qui”, ha detto Tester.

Schumer ha adottato un approccio simile e alla fine la legislazione è stata approvata.

“Tutto e ‘bene quel che finisce bene.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.