Fred Warner e Brock Bird condividono una chat privata nello spogliatoio dei 49ers dopo la sconfitta – NBC Sports Bay Area e California

MINNEAPOLIS – Dopo la sconfitta per 22-17 dei 49ers contro i Minnesota Vikings al “Monday Night Football” allo US Bank Stadium, il quarterback Brock Purdy e il linebacker Fred Warner hanno condiviso una tranquilla conversazione negli spogliatoi.

Warner, dopo aver fatto la doccia e indossando ancora solo gli asciugamani, sedeva davanti al suo armadietto, con la testa tra le mani, sfogliando i fogli statistici e osservando le prove di illeciti.

Purdy, dopo che i media sono saliti sul palco, è tornato lentamente negli spogliatoi per prendere la sua valigia, ma poi si è fermato e si è spostato al fianco del linebacker. Per circa 30 secondi, senza telecamere né giornalisti a portata d’orecchio, i due hanno parlato.

Dopo aver lanciato due intercettazioni nella sconfitta della squadra, Purdy ha aperto la conversazione con un’espressione di evidente disappunto sul volto. Poi è arrivato il turno di Warner. La voce del linebacker All-Pro non divenne abbastanza forte da essere ascoltata, ma Warner si rivolse al suo quarterback e parlò, guardandolo negli occhi con un messaggio emotivo e significativo.

“È ovviamente duro con se stesso e si incolpa per questo”, ha detto Warner alla NBC Sports Bay Area riguardo alla conversazione. “Glielo farò sapere, ovviamente no. Non si tratta di lui. Ho piena fiducia in Brock e in ciò che porta a questa squadra di calcio.

Warner ha ragione. Ci sono stati errori significativi in ​​tutte e tre le fasi della partita, difesa compresa. Tuttavia, Purdy ha detto alla NBC Sports Bay Area di essere grato per le parole di sostegno del veterano dopo una performance.

“Mi ha detto che dobbiamo tutti giocare meglio su entrambi i lati della palla”, ha detto Purdy alla NBC Sports Bay Area. “Staremo bene. Andrà tutto bene.”

READ  Exxon produrrà litio per veicoli elettrici in Arkansas

I 49ers hanno una settimana corta prima di ospitare domenica i Cincinnati Bengals al Lewis Stadium, ma una cosa che aiuterà la squadra a superare le due sconfitte consecutive sarà il supporto che i giocatori si daranno a vicenda.

Invece di puntare il dito, i 49ers si stanno assumendo la piena responsabilità degli errori presenti nello spogliatoio, evidenziato dal modo in cui Purdy e Warner si sostengono a vicenda.

Scarica e segui il podcast Talk dei 49ers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *