Disoccupazione in Giappone, reazione alla liquidazione di Evergrande

35 minuti fa

Il tasso di disoccupazione giapponese di dicembre è sceso al livello più basso da gennaio 2023

Gli studenti universitari partecipano al Mainavi Shushoku Mega Expo al Tokyo Big Sight l’8 marzo 2015 a Tokyo.

Chris McGrath | Belle foto

Il tasso di disoccupazione del Giappone è sceso a dicembre Dati ufficiali.

Il tasso di disoccupazione è sceso al 2,4% nell’ultimo mese del 2023 rispetto al mese precedente. La lettura di ottobre era del 2,5%.

Il tasso di disoccupazione di dicembre è stato leggermente inferiore alle previsioni del sondaggio Reuters del 2,5% e il più basso da gennaio 2023.

Un’altra lettura ha mostrato che il rapporto posti di lavoro/candidati era di 1,27 a dicembre, non visto da giugno 2022.

Questo era leggermente inferiore a un sondaggio Reuters di 1,28.

– Shreyashi Sanyal

23 minuti fa

CNBC Pro: vuoi investire nel crescente mercato cinese dei veicoli elettrici? Questi ETF possono rappresentare una buona via d’uscita

Mentre il mercato cinese dei veicoli elettrici va sempre più rafforzandosi, gli investitori globali mostrano interesse a farsi coinvolgere.

“Siamo particolarmente ottimisti a causa della competitività cinese dei produttori di veicoli elettrici”, ha dichiarato giovedì Kingsley Jones della società di consulenza Jevons Global ai Pro Talks della CNBC. “Ce ne sono molti.”

Tuttavia, gli investitori al dettaglio devono affrontare ostacoli significativi prima di poter prendere parte alla storia di crescita dei veicoli elettrici in Cina. Ad esempio, molti agenti di cambio impongono un premio per negoziare azioni quotate a Hong Kong, e le normative cinesi impediscono agli investitori al dettaglio esteri di acquistare direttamente “azioni A” quotate sulla terraferma.

READ  Proteste per le pensioni in Francia: i manifestanti prendono d'assalto il colosso del lusso LVMH

Invece, gli ETF con posizioni concentrate sono opzioni praticabili per coloro che desiderano ottenere un’esposizione al potenziale di crescita dei veicoli elettrici della Cina, ha sottolineato l’investitore senior.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Ganesh Rao

23 minuti fa

CNBC Pro: gli analisti sono ottimisti su questo titolo globale di chip

3 ore prima

Il Dow, danneggiato dalla Boeing, non ha registrato una buona performance a gennaio

Una svendita di Boeing e di alcuni altri titoli ha limitato i guadagni del Dow questo mese.

La media delle blue chip è destinata a terminare il mese di negoziazione di gennaio, che si chiude alla campana di chiusura di mercoledì, in rialzo di circa l’1,7%. In confronto, il più ampio S&P 500 e il Nasdaq composito, ad alto contenuto tecnologico, sono sulla buona strada per avanzare rispettivamente del 3,3% e del 4,1%.

Controlla il grafico…

Dou a gennaio

Parte di questo intervallo per il Dow è dovuto alla Boeing, che è scesa del 21% questo mese. Il connettore della porta di un 737 Max 9 è volato via a mezz’aria, facendo crollare le azioni.

Anche Walgreens e Intel hanno trascinato al ribasso l’indice dei 30 titoli, scendendo ciascuno di circa il 13%. Una dozzina di membri del Dow sono sulla buona strada per chiudere il mese in ribasso.

Queste immersioni hanno in qualche modo attenuato i guadagni osservati altrove. In particolare, IBM ha alzato l’indice con un rally di oltre il 14%. Verizon e Merck sono stati i successivi maggiori guadagni, avanzando dell’11% ciascuno.

-Alex Haring

7 ore fa

READ  La speranza per un accordo sull’immigrazione cresce mentre il presidente Biden incontra i leader del Congresso

Il petrolio crolla mentre la crisi patrimoniale della Cina maschera il rischio geopolitico

Lunedì i prezzi del petrolio sono scesi mentre crescevano le preoccupazioni sull’impatto della crisi patrimoniale cinese sulla sua economia.

Il contratto West Texas Intermediate con consegna a marzo è sceso di 1,01 dollari, ovvero dell’1,29%, per attestarsi a 77 dollari al barile. Il contratto Brent con consegna a marzo è sceso di 94 centesimi, o dell’1,13%, a 82,61 dollari.

I prezzi del greggio sono crollati dopo che un tribunale di Hong Kong ha ordinato la liquidazione di Evergrande, una volta il più grande promotore immobiliare della Cina. La crisi patrimoniale della Cina sta pesando sulla sua economia e i trader temono che un rallentamento potrebbe indebolire la domanda di petrolio quest’anno.

I prezzi del petrolio sono aumentati di oltre l’1% durante la sessione dopo che un attacco di droni su una base in Giordania ha ucciso tre soldati statunitensi. Gli Stati Uniti hanno incolpato i terroristi alleati dell’Iran per l’attacco.

“Questo è un importante punto di svolta per l’amministrazione Biden perché dobbiamo davvero vedere se risponderà in modo aggressivo a questo attacco”, ha detto lunedì Helima Croft di RBC Capital Markets al “Global Exchange” della CNBC.

-Spencer Kimball

9 ore fa

I titoli energetici trascinano l’indice S&P 500

I titoli energetici hanno pesato sull’indice S&P 500 nella sessione di lunedì.

L’indice più ampio è cresciuto dello 0,1% negli scambi mattutini. Ma su questo andamento hanno pesato i cali dei titoli energetici, con il settore in ribasso dello 0,7%.

Tutti i titoli del settore energetico sono stati scambiati in ribasso durante la sessione. ABA è stato il perdente più grande, in calo dell’1,7%.

READ  La madre scomparsa della contea di Montgomery, Jennifer Brown, è stata trovata morta, dicono le autorità - NBC10 Philadelphia

D’altro canto, il settore dei beni di consumo voluttuari è stato il migliore con un progresso dello 0,3%. Tesla ha guidato il settore con un guadagno di oltre il 2% dopo un calo delle entrate di oltre il 13% la scorsa settimana.

-Alex Haring

4 ore fa

Il Dipartimento del Tesoro taglia la stima del prestito del primo trimestre

Il Dipartimento del Tesoro americano prevede di prendere in prestito 760 miliardi di dollari nel primo trimestre comunicato stampa Pubblicato lunedì pomeriggio. Si tratta di un valore inferiore alla precedente stima di 815 miliardi di dollari, “in gran parte dovuto ai maggiori flussi netti di fondi e alle proiezioni di un saldo di cassa più elevato all’inizio del trimestre”, si legge nel comunicato.

Le valutazioni al ribasso hanno alimentato un rally per obbligazioni e azioni. Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è sceso al minimo intraday del 4,07%, mentre l’S&P 500 è ora in rialzo dello 0,7%.

Mercoledì il Tesoro annuncerà maggiori dettagli sui suoi piani di rimborso trimestrali.

– Jesse Pound

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *