Blitzen Ridge: l’alpinista solitario muore dopo essere caduto nel Rocky Mountain National Park del Colorado.

Servizio del Parco Nazionale/FILE

Una foto non datata mostra il Monte Ypsilon nel Rocky Mountain National Park, dove domenica uno scalatore è caduto da una delle creste della montagna.



Cnn

Una donna di 26 anni di Boulder, in Colorado, è morta domenica dopo essere caduta per circa 500 piedi durante l’arrampicata libera nel Rocky Mountain National Park dello stato, ha detto il parco.

Il compagno di arrampicata di 27 anni della donna non identificata ha chiamato i ranger del parco per riferire che il suo compagno era caduto da Blitzen Ridge sul Monte Ypsilon, ha detto lunedì il National Park Service in un comunicato.

Il free-soloing è una pericolosa tecnica di arrampicata su roccia in cui gli scalatori salgono senza corde, assistenza o dispositivi di sicurezza, lasciandoli senza protezione in caso di caduta.

I membri della squadra di ricerca e soccorso hanno raggiunto il compagno di arrampicata domenica notte, che era illeso, ma la sua posizione ha richiesto l’assistenza della Colorado Air National Guard, ha detto il parco. Per evacuare l’uomo è stato utilizzato un elicottero della Buckley Air Force Base.

Dai un’occhiata a questo contenuto interattivo su CNN.com

Lunedì mattina presto, una squadra di ricerca e soccorso ha ripulito l’area sopra il lago Ypsilon in elicottero per prepararsi al recupero del corpo della donna. La salma è stata successivamente trasportata in un’altra zona del parco e poi consegnata all’ufficio del medico legale, che determinerà la causa della morte, si legge nel comunicato.

Questo Segnalato un secondo decesso Questo mese nel Rocky Mountain National Park. Un uomo di 25 anni è morto la scorsa settimana dopo essere caduto ed essere stato trascinato sott’acqua alle West Creek Falls del parco.

READ  Un morto dopo l'incidente aereo all'Orlando Executive Airport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *