Stati che supportano l’ora legale tutto l’anno

Milioni di americani dormiranno un’ora in più, ma perderanno un po’ di luce solare pomeridiana quando la domenica termina l’ora legale. Mentre alcuni potrebbero chiedersi perché continuiamo la tradizione secolare di cambiare l’orologio due volte l’anno, le legislature statali di tutto il paese stanno spingendo per abolirla.

A partire dal 2018, quasi tutti gli stati hanno approvato o adottato una legislazione per rinunciare all’ora legale due volte l’anno. Altri 19 stati hanno approvato leggi o risoluzioni a sostegno dell’ora legale tutto l’anno Dati della Conferenza nazionale delle legislature statali.

Ma c’è un avvertimento: nulla può cambiare la legge degli anni ’60 a meno che il Congresso non blocchi tale azione.

Stati Uniti d’America L’ora legale è stata osservata dal 1918, quando il presidente Woodrow Wilson firmò lo Standard Time Act, le ore diurne extra furono emanate durante la prima guerra mondiale con la premessa che avrebbero potuto ridurre i costi energetici. Successivamente, quasi 50 anni dopo, l’Uniform Time Act del 1966 utilizzò lo stesso inizio per gli stati che adottano l’ora legale. e data di fine. La legge significa che gli stati non possono utilizzare l’ora legale tutto l’anno a meno che il Congresso non voti prima per modificare la legge federale.

Tuttavia, gli stati possono esentarsi dal cambiare l’orologio osservando l’ora standard durante tutto l’anno. Di conseguenza, molte parti del paese non osservano l’ora legale, inclusa la maggior parte delle Hawaii, dell’Arizona e dei territori statunitensi di Samoa americane, Guam, Isole Marianne settentrionali, Porto Rico e Isole Vergini.

L’ultimo mezzo decennio ha visto una rinnovata spinta per evitare che gli orologi cambino. Nel 2018, la Florida ha approvato il Sunshine Protection Act, che impegnerebbe lo stato all’ora legale permanente se approvato dalla legge federale. A livello federale il sen. Marco Rubio, R-Fla., ha proposto il National Daylight Savings Act, che renderebbe l’ora legale permanente tutto l’anno in tutto il paese, con eccezioni per le aree che attualmente non osservano l’ora legale. . La legislazione è stata approvata dal Senato all’unanimità nel 2022, ma è stata bloccata nell’ultima sessione. Rubio ha reintrodotto la legislazione a marzo.

READ  9 persone sono morte nelle inondazioni nelle Marche, in Italia

Gli stati che supportano l’ora legale permanente, come l’Ohio, affermano che la luce del giorno extra aiuta a ridurre la criminalità, gli incidenti stradali e il consumo di energia, consentendo allo stesso tempo più tempo per gli sport all’aria aperta.

L’American Academy of Sleep Medicine è un’associazione medica i cui esperti sostengono politiche che promuovano la salute del sonno. Martedì, Accademia Ha rilasciato una dichiarazione in cui chiede agli Stati Uniti di eliminare del tutto l’ora legaleL’ora standard supporta meglio la salute e la sicurezza perché si allinea ai ritmi circadiani naturali delle persone.

Subire uno spostamento temporale solleva molte preoccupazioni. Dopo il cambio di orario “primavera”, la ricerca mostra che gli infortuni sul lavoro, le morti per incidenti stradali e il rischio di attacchi di cuore sono aumentati. In uno studio del 2023, dopo una settimana di transizione dall’ora in poi, le persone cambiano hanno riportato una maggiore insoddisfazione del sonno e tassi più elevati di insonnia.

Dal 10 marzo 2024 riprenderà l’ora legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *