Pronostici sulla classifica dei playoff del College Football: i 25 migliori pronostici guidati dalla Georgia

Quando il calendario arriva a novembre, significa che è ora di mettere via i costumi di Halloween e tirare fuori le sfere di cristallo. Le prime classifiche dei playoff del College Football sono qui ed è tempo di fare alcune previsioni divertenti.

La prima delle sei rivelazioni della Top 25 della CFP si svolgerà stasera alle 19:00 ET su ESPN (Ecco il programma completo; La seconda classifica è l’8 novembre) prima dell’annuncio, ecco una previsione di come il comitato potrebbe classificare le sue prime 25 squadre. Si prega di notare che queste sono le mie previsioni e solo mie. Guardo i risultati testa a testa, la forza del programma, le partite contro squadre classificate e altro per aiutare a classificare le squadre come penso farebbe il comitato CFP. Puoi leggere Il Codice di Condotta ufficiale del CFP Board è qui.

Pronostici sulla classifica dei playoff del college football: i 25 migliori pronostici

  1. Georgia (8-0) – Penso che una vittoria in conferenza senza esplosioni sull’Oregon con il dominio generale (principalmente Mizzou a parte) conti molto.
  2. Tennessee (8-0) – Una sconfitta di 38 punti del Kentucky potrebbe spingere i Vols al primo posto. Le vittorie contro i Wildcats aumentano la LSU in trasferta e sì, l’Alabama rappresenta una valida argomentazione per il numero 1.
  3. Stato dell’Ohio (8-0) – I Buckeyes sono stati testati per molto tempo, ma l’OSU ha comunque ottenuto una vittoria su strada di 13 punti contro una squadra classificata nella Penn State. Una Notre Dame migliorata aiuta il caso dell’Ohio State per il primo posto.
  4. Michigan (8-0) — Graduatoria iniziale n. Il quarto posto potrebbe essere più interessante, uno sguardo a ciò che il comitato valuta per quell’importantissimo posto nei playoff finali. I Wolverine stanno bene in questo momento, punto, in questo modo Penn State si distingue.
  5. Clemson (8-0) — I Tigers avrebbero potuto scivolare al quarto posto — e potrebbero ancora — ma le loro vittorie su Wake Forest e Syracuse non sembravano molto dopo le sconfitte della settimana 9 di quelle squadre.
  6. TCU (8-0) — The Horned Frogs potrebbe essere l’ultima squadra imbattuta nel sondaggio, ma la TCU ha fatto molta strada da agosto. Continua a vincere e aspetta che le altre squadre imbattute scivolino via.
  7. Alabama (7-1) – Sarebbe uno shock se i Tide non fossero una squadra perdente di alto livello, data la loro ultima sconfitta in Tennessee. Poi arriva un tratto chiave di due partite contro LSU e Ole Miss.
  8. Oregon (7-1) – La sconfitta iniziale contro l’UGA è stata brutta, ma da allora i Ducks sono sembrati piuttosto buoni. Gran parte del programma rimanente, a partire dal 12 novembre contro Washington, non è facile.
  9. UCLA (7-1) – Prendendo cura degli affari contro Stanford, 38-13, i Bruins non hanno postumi di una sbornia dopo aver perso contro l’Oregon. A meno che le cose non siano diverse, l’UCLA dovrebbe essere 9-1 di fronte alla rivale USC.
  10. Ole Miss (8-1) – I Rebels si sono raggruppati dopo aver perso contro LSU di 25 punti al vertice del Texas A&M. Ole Miss deve ancora vincere alla grande, ma i ribelli ricevono una visita dall’Alabama il 12 novembre.
  11. USC (7-1) – Le 411 yard passate di Caleb Williams hanno aiutato i Trojan a battere l’Arizona 45-37. L’USC sta ancora cercando un colpo caratteristico e all’inizio potrebbe essere fuori dalla top 10.
  12. Stato del Kansas (6-2) – Mentre ci sono altri candidati per la distinzione, come LSU e Utah, i Wildcats potrebbero essere una delle prime due squadre sconfitte. Ma il fresco ricordo di un 48-0 battuto dall’Oklahoma State è un risultato che non può mancare.
  13. Illinois (7-1) – L’Illini è uscito dalla lista degli imbattuti solo con una sconfitta di tre punti contro l’Indiana nella seconda partita della stagione. Quella difesa e il running back Chase Brown sono un’ottima ricetta per il successo.
  14. LSU (6-2) – Le tigri hanno un caso interessante. Ci sono due sconfitte, ma la LSU è stata buona e divertente da guardare ultimamente. Scopriremo di più quando i Tigers giocheranno in Alabama sabato.
  15. Utah (6-2) – Con due sconfitte ma una vittoria contro l’USC, gli Utes finiranno qui.
  16. Penn State (6-2) – Lo scoppio della sconfitta contro il Michigan non è stato bello, ma la squadra non punirà troppo i Nittany Lions per la sconfitta nello stato dell’Ohio. Tuttavia, non ci sono stati successi in classifica.
  17. Carolina del Nord (7-1) – I Tar Heels hanno segnato gli ultimi 28 punti superando Pitt e guadagnando la loro settima vittoria consecutiva. Questa è un’altra squadra che potrebbe classificarsi in pochi punti.
  18. Stato dell’Oklahoma (6-2) – Una brutta sconfitta per 48-0 contro K-State ha dato ai Cowboys la possibilità di entrare nella top 10 della CFP.
  19. Siracusa (6-2) – Perdite consecutive e infortuni hanno danneggiato l’Orange, ma il Syracuse ha tre vittorie contro squadre con record di vittorie.
  20. Tulano (7-1) – The Green Wave adora K-State che schiaccia lo stato dell’Oklahoma. Una vittoria su strada per 17-10 su Manhattan, Kansas, è stato un grande vantaggio.
  21. Wake Forest (6-2) — Aspettati una raccolta di squadre ACC nella seconda metà della classifica. I diaconi dovettero rispondere dopo essere caduti a Louisville del 27.
  22. Stato NC (6-2) — Il Wolfpack non sarà qui a lungo senza il QB Devin Leary, ma avrà un primo posto tra i primi 25.
  23. Kentucky (5-3) – Tre sconfitte in quattro partite non sono grandiose, ma il programma diventa un po’ più facile per due settimane. Quindi visita la Georgia.
  24. Stato dell’Oregon (6-2) – I Beavers hanno tranquillamente messo insieme un solido curriculum. Ne hanno vinte tre di fila e la prima vittoria contro il Boise State è fantastica.
  25. Texas (5-3) – Ci sono molti altri modi in cui la squadra può arrivare qui. Notre Dame, Liberty, Washington e Florida State, solo per citarne alcuni.
READ  Come guardare la NFL su Amazon Prime

CFP🏆: Programma di pubblicazione delle classifiche dei playoff del college football

Notevoli domande sulla classifica dei playoff del college football

Potrebbe esserci una sorpresa al numero 1?

La Georgia è la campionessa nazionale, battendo l’Oregon di 46 e rivaleggiando con la Florida di 22. Ciò non significa che UGA sia classificata al primo posto. L’Ohio State è stato finalmente sfidato sabato, ma i Buckeyes hanno comunque vinto con 13 vittorie su Penn State sull’ascesa di Notre Dame. Ma è il Tennessee che potrebbe causare il più grande “shock” – il n. 1 o n. 2. I blocchi hanno vinto contro LSU (27), Alabama e Kentucky (38).

Che aspetto ha l’ordine per le squadre imbattute?

Ci sono sei squadre che sono ancora imbattute. In ordine alfabetico: Clemson, Georgia, Michigan, Ohio State, TCU e Tennessee. A seconda di ciò che apprezzi di più, puoi trovare diversi ordini di classifica per questi sei. Ma Georgia vs Tennessee questa settimana avranno tanto da dire quanto Michigan vs Ohio State tra poche settimane.

Quando uscirà la classifica dei playoff del College Football?

Le classifiche da sei a 25 saranno pubblicate dal comitato di selezione dei playoff del College Football a novembre e dicembre 2022, comprese le selezioni finali sul campo CFP il 4 dicembre 2022.

Leggi di più

Howard si unisce alla top 10 delle classifiche di potenza calcistica della HBCU per la settimana 10

Dopo aver sconfitto lo stato del Delaware e lo stato di Norfolk, Howard controlla il suo destino per raggiungere il Celebration Bowl. Quella partenza al primo posto merita una classifica tra i primi 10.

READ  Xi visita Hong Kong trasformata dalla repressione: aggiornamenti in tempo reale

Leggi di più

Risultati del college football: Top 25 classifiche, classifiche, risultati per la settimana 10

Ecco i risultati del football universitario per le prime 25 partite della settimana 10, inclusi i canali TV, le statistiche e il sondaggio AP.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.