Mentre era a Seoul, Biden ha firmato un pacchetto di aiuti da 40 miliardi di dollari all’Ucraina

Il Senato l’ha approvato dopo la partenza di Biden da Washington.

È stato confermato che Biden ha firmato il disegno di legge durante una cena presidenziale con il presidente sudcoreano Eun-suk Yeol. Biden ha firmato il pacchetto Camera of Assistance all’inizio di sabato. Con una fattura per migliorare l’accesso Formula bambino per famiglie in difficoltà.

La legge fornisce assistenza finanziaria all’esercito ucraino e alle forze di sicurezza nazionale, nonché assistenza militare e umanitaria, inclusa l’assistenza nel riempimento delle scorte di attrezzature statunitensi inviate in Ucraina e nella fornitura di assistenza sanitaria e medica ai rifugiati ucraini.

Un portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale ha detto alla CNN che il disegno di legge era già stato inviato in Corea del Sud con qualcuno che si era recato nella regione per lavoro ufficiale.

Giovedì il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan ha detto ai giornalisti che viaggiano con il presidente che “il presidente vuole firmare la legge non appena è in viaggio. La firmerà rapidamente.

Il disegno di legge aumenterebbe il power fund del presidente Trump dai 5 miliardi di dollari originariamente richiesti dall’amministrazione Biden a 11 miliardi di dollari. L’amministrazione del fondo di credito del presidente consente la spedizione di equipaggiamento militare e armi in Ucraina dalle scorte statunitensi.

Il disegno di legge fornisce 6 miliardi di dollari di finanziamento per l’iniziativa di assistenza alla difesa dell’Ucraina, un altro modo in cui l’amministrazione di Biden sta fornendo assistenza militare all’Ucraina. Il finanziamento consente alla direzione di acquistare armi da appaltatori e quindi fornire tali armi all’Ucraina, che a sua volta non possono essere ottenute direttamente dalle scorte statunitensi.

READ  Apple potrebbe battere con i chip M2 contro Microsoft Windows

Secondo la scheda informativa della Camera dei Democratici, il denaro andrà a sostenere l’esercito ucraino e le forze di sicurezza nazionale e per armi, attrezzature, addestramento, supporto logistico e di intelligence e altre esigenze.

Saranno necessari circa 9 miliardi di dollari per aiutare a recuperare le attrezzature statunitensi spedite in Ucraina, il che ha sollevato preoccupazioni tra molti legislatori sullo scambio di scorte di armi statunitensi, in particolare pungiglioni e missili javelin.

Il disegno di legge prevede 3,9 miliardi di dollari per le operazioni di comando europee, tra cui “sostegno alla missione, supporto dell’intelligence, retribuzione dura per le truppe inviate nella regione e attrezzature, inclusa una batteria Patriot”, ha affermato la scheda informativa di House Democrat. Il ministero della Difesa ha aggiunto più truppe statunitensi nei paesi dell’Europa orientale per rafforzare il sostegno agli alleati della NATO vicino all’Ucraina dall’inizio dell’invasione russa.

Per far fronte ai bisogni umanitari, il conto include 900 milioni di dollari per aumentare l’assistenza ai rifugiati.

L’operazione fornisce ulteriori 54 milioni di dollari per la salute pubblica e l’assistenza medica ai rifugiati ucraini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.