La star della WNBA Kaitlin Clark fa molto rumore in Iowa nelle Final Four femminili

DALLAS — Alimentati dalla prestazione storica di Kaitlin Clark, gli Iowa Hawkeyes fanno la loro prima apparizione nel campionato nazionale e giocano domenica contro gli LSU Tigers per il titolo NCAA 2023 (15:30 ET, app ABC/ESPN).

Clark era il giocatore più riconosciuto nel basket universitario femminile anche prima dell’inizio del torneo NCAA. La sua leggenda è cresciuta solo nelle ultime tre settimane. Clark ha segnato 41 punti e distribuito otto assist nelle semifinali nazionali contro il campione in carica e precedentemente imbattuto South Carolina Gamecocks, la migliore squadra difensiva della nazione in questa stagione, a diventare il primo giocatore nella storia del torneo NCAA maschile o femminile. Segna 40 punti in partite consecutive.

Cinque giorni prima aveva segnato 41 punti, 10 rimbalzi e 12 assist contro i Louisville Cardinals nella finale regionale, la prima tripla doppia da 40 punti nella storia delle due gare.

I numeri sono sorprendenti. L’impatto di Clark in Iowa è ancora incredibile. Nelle cinque partite dell’Iowa nel torneo NCAA, i tiri e i passaggi di Clark hanno rappresentato il 64% dell’attacco di hockey, e ora ha una media di 29,8 punti, 10,3 assist e 6,5 rimbalzi mentre l’Iowa inizia una serie di nove vittorie consecutive. Una corsa al Big Ten Tournament Championship e al gioco del titolo.

Discorso di Clark Dallas. Nessun giocatore ha attirato più attenzione o generato più conversazioni. Mentre le guardie dell’Iowa Angel Reese e Alexis Morris della LSU hanno segnato 51 dei 79 punti della LSU venerdì, giocatori, allenatori e analisti a Dallas hanno avuto molto da dire su Clark, alcuni hanno fornito rapporti di scouting prima del finale di domenica. .

READ  Il Premio Nobel per la Medicina va a Carrico e Weizmann, i pionieri del vaccino anti-Covid

Lisa Leslie: una combinazione di Tarasi, Bird e Swoopes

Lisa Leslie, una delle più grandi giocatrici nella storia del basket femminile, ha paragonato Clark ad altri grandi nomi del gioco.

“Kaitlyn è fenomenale. Non credo che abbiamo mai visto una giocatrice come lei”, ha detto la due volte campionessa WNBA e tre volte MVP. “E lo dico perché è una combinazione di Diana Daraci in termini di tiro e capacità di dominare il gioco. Penso che sia un po’ come Sue Bird perché è in grado di passare la palla. Ma è abbastanza alta. Come Sheryl Swoopes .

“Quindi se metti quei tre giocatori oggi, non lo so, penso che tu abbia Caitlin. … È fantastico per il gioco del basket femminile.”

Diana Taurasi: ‘Devi interrompere’ Clark

giocare

2:12

Caitlin Clark ha segnato 41 punti in semifinale nella vittoria dell’Iowa

Caitlin Clark ha segnato un record di semifinale NCAA di 41 punti nel ribaltamento dell’Iowa contro la Carolina del Sud.

Taurasi, tre volte campionessa NCAA per gli UConn Huskies e votata GOAT dai fan della WNBA nel 2021 mentre il campionato celebra la sua 25a stagione, ha discusso del gioco di Clark e di come avrebbe giocato contro di lui durante “The Bird and Taurasi Show” di ESPN.

“Ho intenzione di alzare i suoi 94 piedi e rovinarla piuttosto male”, ha detto il capocannoniere di tutti i tempi della WNBA. “La prenderò a pugni, la prenderò a pugni, la frustrerò. Farò cose stupide. Riceverò un tecnico. Riceverò un fallo. Devi interrompere il ritmo del gioco.”

Guardie della LSU: “Lei è quella giusta”

Alla guardia della LSU Alexis Morris, che dovrà proteggere Clark in diversi momenti della partita di domenica, è stato chiesto se avesse visto qualcuno come Clark.

READ  Shohei Ohtani Tracker: le ultime novità sul free agent numero 1 della MLB

“Sai chi è Brianna Stewart? Stevie è fantastica per me. [Elena] Delle Donne? Sono molto sorpreso “, ha detto Morris.” Ma nella nostra generazione, assolutamente no. È lei, punto.

Alla matricola della LSU Flau’jae Johnson è stato chiesto come avrebbe difeso Clark. La sua risposta è un approccio più tradizionale di quello di Taurasi, con qualche tocco in più. “Devo solo giocare la mia migliore difesa”, ha detto Johnson, “e forse anche lanciare una preghiera”.

Kim Mulkey: “Wow, è speciale”

Kim Mulkey della LSU, che ha vinto titoli come giocatore e allenatore, è tornato ai suoi giorni di gioco per descrivere il suo apprezzamento per il gioco di Clark.

“Otterrà i suoi punti. Quella ragazza è fantastica nel tirare la palla. Ma ciò che è davvero impressionante per me è che ora stai parlando con un playmaker più anziano, lei rende tutti intorno a lei migliori”, ha detto Mulkey sabato. “Era la prima volta che la vedevo suonare. … Non riuscivo a staccare gli occhi da lei. Oh, è speciale. È speciale.”

Doris Burke: Clarks dà “fiducia a tutta la squadra”

L’analista di ESPN NBA Doris Burke vede Clark sotto una luce simile e ha fornito il rapporto di scouting definitivo.

“Ha questo istinto di sapere dove saranno i giocatori sul suo corpo e sapere come ottenere un passaggio in tasca”, ha detto Burke come ospite a “The Bird and Taurasi Show”. “È una giocatrice che dà fiducia a tutta la sua squadra. È molto efficiente. Mette la palla dove deve essere”.

READ  Israele si prepara ad operazioni di terra “significative” mentre Gaza corre verso sud

L’allenatore dell’Iowa Lisa Bluder: Nel dubbio…

Quando le è stato chiesto come avrebbe fermato Clark se fosse stata l’allenatore avversario, l’allenatore dell’Iowa Lisa Bluder ha riassunto il tutto.

“Preghiera”, Bluder ha concluso la sua conferenza stampa sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *