La più grande tempesta di neve della stagione si abbatterà sulle montagne della California

  • Di Madeline Halbert
  • Notizie della BBC, New York

fonte dell’immagine, Belle foto

didascalia dell’immagine,

Previsioni meteo più severe per quote più elevate

Molte stazioni sciistiche in tutta la California hanno chiuso i battenti venerdì mentre lo stato si preparava ad una massiccia tempesta di neve che avrebbe colpito la regione della Sierra Nevada durante il fine settimana.

Le autorità della California hanno chiuso le strade nello stato e nel vicino Nevada dopo che sono caduti fino a 3 metri di neve.

Nelle montagne della Sierra Nevada sono possibili raffiche di vento di 225 km/h.

Nella zona sono già caduti circa mezzo metro di neve.

Condizioni meteorologiche estreme – tra cui forti nevicate e forti venti – sono previste ad altitudini più elevate nella regione montuosa.

La tempesta si è spostata verso la regione giovedì e dovrebbe rafforzarsi dopo la mezzanotte di venerdì. Venerdì e sabato cadranno da 7,6 a 12,7 cm di neve all’ora.

Il Centro previsioni meteorologiche ha avvertito che la tempesta “porterà una maggiore possibilità di interruzioni significative e a lungo termine nella vita quotidiana ad alta quota nella Sierra Nevada, da venerdì a sabato”.

Il servizio meteorologico ha aggiunto che le condizioni di viaggio nella regione della Sierra Nevada varieranno da “estremamente pericolose a impossibili”. Sono possibili anche valanghe, ha detto.

Di conseguenza, le autorità hanno chiuso ampi tratti della I-80, un’autostrada nella Sierra Nevada.

Il Parco nazionale di Yosemite è stato chiuso per il fine settimana e anche una dozzina di stazioni sciistiche attorno al Lago Tahoe hanno sospeso le operazioni.

Sebbene non ci siano state ancora segnalazioni di feriti gravi, i funzionari della California hanno risposto alle notizie dei media statunitensi di incidenti automobilistici, nonché di incidenti di veicoli che scivolavano fuori strada o rimanevano bloccati lungo la I-80.

Sono previsti venti forti e pericolosi anche in alcune parti dello Utah e dell’Arizona.

La tempesta arriva dopo un lento inizio della stagione nevosa nella regione. Il manto nevoso in montagna fornisce in genere una parte significativa dell’approvvigionamento idrico della California.

Lunedì le condizioni dovrebbero migliorare, anche se a metà della prossima settimana potrebbero verificarsi più nevicate.

READ  Jusuf Nurkic rispetta ancora Draymond Green, nessun rancore dopo l'incidente - NBC Sports Bay Area e California

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *