La flotta russa del Pacifico è in allerta per esercitazioni improvvise

MOSCA (AP) – L’intera flotta russa del Pacifico è stata messa in massima allerta venerdì per condurre esercitazioni come il lancio di missili balistici, tra le crescenti tensioni con l’Occidente per i combattimenti in Ucraina..

Il ministro della Difesa Sergei Shoigu ha affermato che l’obiettivo dei giochi di guerra era testare la capacità delle forze armate russe di rispondere all’aggressione.

Insieme ai lanci di missili, le esercitazioni includevano bombardieri strategici con capacità nucleare e aerei da guerra diversi dagli aerei della flotta del Pacifico, ha detto Shoigu.

L’esercito russo ha concentrato la maggior parte delle sue forze in prima linea in Ucraina, ma continua a condurre esercitazioni regolari in tutta la Russia per addestrare le sue forze e dimostrare la loro prontezza.

Il ministero della Difesa russo ha diffuso video che mostrano navi da guerra e sottomarini che prendono parte alla manovra. Come parte dell’esercitazione, le unità marine schierate su mezzi da sbarco anfibi e sistemi missilistici di difesa costiera si sono spostate in posizioni di tiro.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha descritto i giochi di guerra come parte di un regolare addestramento per “mantenere il livello necessario di prontezza delle forze armate”.

Shoigu ha osservato che l’esibizione delle manovre era in risposta al tentativo del nemico di sbarcare sull’isola di Sakhalin e sulle Isole Curili meridionali.

Il Giappone rivendica i diritti territoriali sulle Isole Curili, che chiama Territori del Nord. L’Unione Sovietica li accolse durante gli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, impedendo alle nazioni in guerra di firmare un trattato di pace che avrebbe formalmente posto fine alle loro ostilità.

READ  Previsioni area DC: Oggi soleggiato con brezza fresca; Si sta scaldando questa settimana

La Russia ha annunciato l’anno scorso che stava sospendendo i colloqui di pace con il Giappone per protestare contro l’imposizione di sanzioni da parte di Tokyo contro Mosca per le sue azioni in Ucraina.

La Russia ha rafforzato la sua presenza militare sulle isole negli ultimi anni, dispiegandovi aerei da combattimento avanzati, missili anti-nave e sistemi di difesa aerea.

Le esercitazioni della flotta del Pacifico sono iniziate pochi giorni prima del viaggio programmato a Mosca Dal ministro della Difesa cinese, generale Li Shangfu. Shoigu e Li discuteranno “prospettive di cooperazione bilaterale in materia di difesa e questioni urgenti di sicurezza globale e regionale”, ha affermato il ministero della Difesa russo.

La visita di tre giorni del presidente cinese Xi Jinping a Mosca Il mese scorso ha dimostrato la partnership dei due paesi di fronte agli sforzi occidentali per isolare la Russia sull’Ucraina e ha dato al presidente russo Vladimir Putin una spinta politica.

Sia Mosca che Pechino accusano Washington di cercare di isolarli e frenare la loro crescita mentre sfidano gli Stati Uniti per la leadership regionale e globale.

Putin e Xi hanno affermato che aumenteranno le comunicazioni tra i loro eserciti e condurranno più esercitazioni e pattugliamenti marittimi e aerei congiunti, ma non vi era alcuna indicazione che la Cina avrebbe aiutato la Russia con le armi, come temono gli Stati Uniti e altri alleati occidentali.

___

Segui la copertura di AP della guerra in Ucraina su https://apnews.com/hub/russia-ukraine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *