Justin Bieber vende i diritti musicali per 200 milioni di dollari

Justin Bieber ha venduto i suoi diritti musicali a Hipgnosis Songs Capital per oltre 200 milioni di dollari, ha confermato la società martedì.

“Justin è davvero un artista generazionale, e questo si riflette e viene riconosciuto dall’entità di questo accordo”, ha dichiarato il manager di Bieber, Scooter Braun, in una dichiarazione, secondo Variety. “Sono stato grato di assistere a questo viaggio per 15 anni e sono felice per tutti coloro che sono coinvolti oggi. La grandezza di Justin è solo all’inizio”.

L’accordo include tutte le 291 canzoni che Bieber ha pubblicato fino alla fine del 2021, dal suo ultimo album, “Justice”.

Hipgnosis ha celebrato la vendita su Instagram: “Benvenuto nella famiglia Hipgnosis @justinbieber”.

Il catalogo musicale di 100 milioni di Amazon è ora gratuito per i membri Prime

A seguito della vendita, I migliori record di Bieber Si dice che sia ancora gestito da Universal Music e la società sarà ancora proprietaria della Master Records per sempre.

Justin Bieber ha venduto il suo catalogo musicale per 200 milioni di dollari. (Dimitrios Kambouris/Getty Images per The Met Museum/Vogue/Getty Images)

Il catalogo di Bieber è la più grande acquisizione per un gruppo di diritti musicali e una delle più grandi per un musicista della sua età.

Clicca qui per iscriverti alla newsletter di intrattenimento

“Questa acquisizione è uno dei più grandi accordi mai realizzati per un artista di età inferiore ai 70 anni”, ha affermato Merck Mercuriadis, fondatore di Hypgnosis Song Management. “A 28 anni, è uno dei pochi artisti dell’era dello streaming che ha rivitalizzato un’intera industria musicale”.

READ  Le azioni statunitensi sono aumentate quando Powell ha visto un percorso verso l'inflazione del 2% mantenendo un forte mercato del lavoro.

Gli artisti più giovani sono considerati più rischiosi in termini di vendite di cataloghi perché le loro canzoni non hanno superato la prova del tempo, ma il continuo successo della cantante di “Never Say Never” la rende un’eccezione, afferma l’outlet.

Tour di Justin Bieber

L’accordo include tutte le 291 canzoni che Bieber ha pubblicato fino alla fine del 2021, dal suo ultimo album, “Justice”. (Jason Merritt/Getty Images)

Giustino Timberlake, Neil Young, Kenny Chesney, Leonard Cohen, Nile Rodgers e Nelly Furtado hanno precedentemente firmato accordi simili con Hypgnosis.

Timberlake ha venduto la sua quotazione per poco più di $ 100 milioni e Young ha venduto il 50% per circa $ 150 milioni.

Clicca qui per scaricare l’app Fox News

Justin Bieber si esibisce

Hipgnosis ha affermato che l’accordo con il cantante di “Never Say Never” è stato “enorme” per un artista sulla settantina. (Cliff Lipson/CBS tramite Getty Images/Getty Images)

Nel 2020, Bob Dylan ha venduto il suo catalogo alla Universal Music Publishing per 400 milioni di dollari, secondo Variety.

In generale, i diritti di pubblicazione non hanno lo stesso valore delle canzoni e degli album effettivamente registrati; Tuttavia, le entrate derivanti dalla pubblicità e dalle licenze cinematografiche possono fornire profitti significativi per un periodo di tempo, soprattutto per artisti famosi come Bieber.

Un rappresentante di Bieber non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento di FOX Business.

Phillip Nieto di Fox Business ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.