I repubblicani hanno pubblicato articoli di impeachment contro Alejandro Mayorkas

WASHINGTON – Domenica i repubblicani alla Camera hanno compiuto un significativo passo avanti nel tentativo di mettere sotto accusa il segretario alla Sicurezza nazionale Alejandro Mayorkas.

I repubblicani accusano nel primo articolo di impeachment di aver mostrato “un rifiuto intenzionale e sistematico di rispettare la legge”, mentre il secondo articolo sostiene di aver “violato la fiducia del pubblico rilasciando consapevolmente false dichiarazioni e ostacolando il controllo statutario del dipartimento”. Sicurezza nazionale.”

“Questi articoli presentano un argomento chiaro, convincente e irrefutabile a favore dell’impeachment del segretario Alejandro Mayorkas”, ha affermato in una nota il presidente del comitato per la sicurezza nazionale della Camera Mark Green, R-Tenn.

A Eagle Pass, Texas, gennaio. 8, 2024 Il segretario del Dipartimento per la Sicurezza Interna Alejandro Mayorkas tiene una conferenza stampa presso la stazione della polizia di frontiera. John Moore/Getty Images

“I risultati del suo comportamento illegale sono devastanti per il nostro Paese”, ha aggiunto Green, autore degli articoli di impeachment.

Domenica il Dipartimento per la Sicurezza Interna ha risposto Con un suggerimento I repubblicani “hanno minato gli sforzi per raggiungere una soluzione bipartisan e hanno ignorato i fatti, gli studiosi di diritto e gli esperti, e persino la Costituzione, nel tentativo infondato di licenziare il segretario sindaco”.

La commissione di Green esaminerà le accuse martedì. L’approvazione sposterebbe il tentativo di impeachment un passo avanti verso un voto alla Camera. Il portavoce Mike Johnson, R-La., ha detto venerdì in una lettera ai colleghi che “una votazione in sala si terrà il più presto possibile”, ma non ha specificato una data.

Il Comitato per la Sicurezza Nazionale guidato dai repubblicani ha criticato la continua implementazione da parte di Mayorgas di programmi di libertà condizionale per il ricongiungimento familiare che consentivano ad alcuni stranieri di attendere negli Stati Uniti per i visti di immigrazione, affermando che le misure erano illegali. Invece, il primo articolo di impeachment sostiene che i Mayorkas dovrebbero avere risorse prioritarie per detenere le persone che attraversano illegalmente il confine.

READ  L'S&P 500 scende lunedì mentre Wall Street prende una pausa dopo la sua migliore settimana da giugno

Il DHS ha detto domenica che, ai sensi dell’Immigration and Nationality Act, il dipartimento ha aderito ai requisiti di detenzione obbligatoria dell’INA “nella misura del possibile”, ma che “uno standard che richiede la detenzione al 100% richiederebbe al Congresso di accusare ogni segretario del DHS poiché il dipartimento istituzione.”

In un secondo articolo di impeachment, i repubblicani sostengono che Mayorgas abbia consapevolmente fatto false dichiarazioni al Congresso secondo cui il confine era sicuro e che stava ostacolando la supervisione.

“Il Congresso ha il dovere di verificare che il ramo esecutivo attui e faccia rispettare le leggi che approviamo. Eppure il segretario Meyergas si è ripetutamente rifiutato di farlo”, ha detto Green domenica. “La sua condotta illegale è ciò che i Framer ci hanno dato il potere di impeachment per affrontare. È ora di prendere sul serio questo affronto a un ramo coeguale del governo, alla Costituzione e al popolo americano.”

I democratici hanno sostenuto che non esisteva una base legale per l’impeachment. Mayorkas si è offerto di testimoniare all’udienza di impeachment questo mese, anche se Green ha accusato il segretario di negare la richiesta del comitato.

“In questi articoli manca evidentemente la minima prova di un’accusa reale o di più crimini o delitti – lo standard costituzionale per l’impeachment”, ha affermato la deputata Penny Thompson del Mississippi, il massimo democratico nel Comitato per la sicurezza nazionale. Domenica il resoconto. “Ciò non sorprende, perché la cosiddetta ‘indagine’ del segretario repubblicano Meyergas è un affare straordinariamente falso.”

Il Comitato per la Sicurezza Nazionale della Camera ha ufficialmente aperto le udienze di impeachment questo mese.

READ  Nancy Pelosi annuncia "piani futuri" dopo la vittoria di GOP House

I progressi sugli articoli di impeachment arrivano mentre continuano i negoziati tra la Casa Bianca e il Congresso sui cambiamenti nella politica di frontiera. L’anno scorso l’amministrazione Biden ha presentato una richiesta supplementare che collegherebbe i finanziamenti alle frontiere per aiutare Ucraina e Israele. Mentre Trump ha incoraggiato i repubblicani a respingere un accordo bipartisan sui confini, i negoziatori del Senato hanno recentemente accelerato i negoziati per raggiungere un accordo su tali questioni.

Il presidente Joe Biden ha ribadito la sua intenzione di affrontare la sicurezza delle frontiere in una dichiarazione venerdì sera, ma ha fatto un ulteriore passo avanti promettendo di “chiudere” il confine se il Congresso approverà la legislazione bipartisan sull’immigrazione.

“Per tutti coloro che chiedono un controllo più severo delle frontiere, questo è il modo per farlo”, ha detto riferendosi all’accordo emerso al Senato. “Se sei serio riguardo alla crisi dei confini, approva un disegno di legge bipartisan e io lo firmerò.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *