Funzionari della Virginia avvertono di una possibile epidemia di morbillo negli aeroporti di Dulles e Reagan – NBC4 Washington

Se eri all'aeroporto internazionale di Dulles o all'aeroporto nazionale Reagan di Washington all'inizio di questo mese, potresti essere stato esposto a qualcuno con il morbillo.

Una persona affetta da morbillo si è trovata in due aeroporti in due date dopo essere tornata da un viaggio internazionale, hanno detto sabato i funzionari del Dipartimento della Salute della Virginia. L’espressione è legata a due luoghi e tempi:

  • Dulles, area arrivi internazionali del terminal principale, dal 3, dal 4 all'8 gennaio
  • Reagan Washington, Terminal A, 4 gennaio, dalle 14:30 alle 18:30

I funzionari sanitari stanno lavorando per identificare le persone esposte, compresi coloro che hanno viaggiato su voli specifici, ha affermato il dipartimento in una nota.

Il morbillo è altamente contagioso ma è prevenibile attraverso la vaccinazione. I sintomi includono febbre, naso che cola, lacrimazione, tosse ed eruzione cutanea.

Se non sei stato vaccinato contro il morbillo e potresti essere stato esposto, dovresti prestare attenzione ai possibili sintomi, hanno detto i funzionari sanitari.

“Chiunque sia a rischio di esposizione al morbillo dovrebbe controllare i sintomi entro il 25 gennaio 2024. Se hai sintomi di morbillo, resta a casa, isolati e stai lontano dagli altri. Contatta immediatamente il tuo medico. Chiama in anticipo prima di rivolgerti al tuo medico presso l'ufficio del fornitore o al pronto soccorso, “Informali che potresti avere il morbillo e chiama il dipartimento sanitario. Ciò aiuterà a proteggere gli altri pazienti e il personale”, si legge in una nota.

Resta sintonizzato sulla NBC Washington per maggiori dettagli su questa storia in via di sviluppo.

READ  I leader della UAW spingono per l'accordo con Ford mentre i colloqui con GM si trascinano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *