Exxon produrrà litio per veicoli elettrici in Arkansas

  • ExxonMobil ha annunciato l’intenzione di produrre litio per le batterie dei veicoli elettrici già nel 2027.
  • La compagnia petrolifera sta interrompendo le trivellazioni di litio in Arkansas dopo aver acquistato 120.000 acri in una formazione geologica nota come Formazione Smackover.
  • Exxon mira a fornire abbastanza minerale per produrre un milione di veicoli elettrici all’anno entro il 2030.

ExxonMobil mira a diventare un produttore leader di litio per batterie di veicoli elettrici con un’operazione di perforazione in Arkansas che introdurrà la compagnia petrolifera, ha annunciato lunedì la società.

Exxon all’inizio di quest’anno ha acquistato 120.000 acri della Smackover Formation, ricca di litio, nel sud dell’Arkansas.

L’azienda inizierà a produrre litio per batterie nel 2027 e mira a fornire una quantità di minerale sufficiente per produrre un milione di veicoli elettrici all’anno entro il 2030.

Sono in corso discussioni con potenziali clienti come produttori di veicoli elettrici e batterie, ha affermato Exxon in una nota.

Le operazioni nel settore del litio sono sotto pressione poiché le grandi compagnie petrolifere devono affrontare il cambiamento climatico. Mentre Shell e BP si stanno concentrando sulle energie rinnovabili come l’eolico e il solare, Exxon sta investendo 17 miliardi di dollari entro il 2027 per ridurre le emissioni concentrandosi sulla cattura del carbonio, sull’idrogeno e sui biocarburanti.

“Il litio è essenziale per la transizione energetica e ExxonMobil sta svolgendo un ruolo chiave nel aprire la strada all’elettrificazione”, ha affermato in una nota Dan Ammann, presidente della divisione Low Carbon Solutions di Exxon.

Exxon utilizza tecniche di perforazione utilizzate nell’estrazione di petrolio e gas per accedere a serbatoi di salamoia ricchi di litio a 10.000 piedi sotto terra. Il litio viene separato dalla salamoia e convertito in materiale adatto alle batterie in loco, ha affermato la società.

READ  Il re Carlo III e la regina Camilla sono stati ufficialmente incoronati durante la cerimonia di incoronazione

Si prevede che la domanda di batterie al litio negli Stati Uniti aumenterà di sei volte entro il 2030 man mano che il Paese passerà ai veicoli elettrici, secondo un rapporto di febbraio. Ponte LiUn gruppo industriale delle batterie supportato dal Dipartimento dell’Energia.

Gli Stati Uniti fanno molto affidamento sulle importazioni dall’Argentina e dal Cile per il loro fabbisogno di litio. Indagine geologica degli Stati UnitiY. Gli Stati Uniti hanno attualmente una sola attività di produzione di litio su scala commerciale in Nevada.

La batteria al litio è stata inventata da un ricercatore della Exxon negli anni ’70, ma il colosso petrolifero alla fine non ha perseguito la tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *