Collisione sugli sci di Gwyneth Paltrow: quando due sciatori si schiantano, di chi è la colpa?

L’attrice e imprenditrice premio Oscar Gwyneth Paltrow è in tribunale questa settimana per una causa civile. Una collisione del 2016 con un altro sciatoreCiò solleva interrogativi su chi sia legalmente responsabile quando si verificano collisioni sulle piste.

In Argomenti di corteGli avvocati di Paltrow, 50 anni, e la querelante Terri Sanderson, 76 anni, hanno ritratto i loro clienti come sciatori sani di mente mentre si scambiano accuse su chi fosse la colpa dell’incidente al Deer Valley Resort a Park City, nello Utah.

Paltrow preso posizione venerdì e ha negato di aver causato l’incidente. Tuttavia, sotto inchiesta, ha detto di non avere testimoni al momento dell’incidente.

“Ho molti testimoni oculari [it] “Pochi secondi dopo, la posizione dei corpi sulla collina indicherà chi è stato colpito”, ha detto venerdì Paltrow.

Di fronte a resoconti contrastanti sull’incidente, il caso si trasformerà in qualcosa di più definitivo, affermano i pubblici ministeri: la posizione degli sciatori sulla montagna quando è avvenuto l’incidente.

Verso l’alto o verso il basso?

Sanderson Paltrow fece causa Nel 2019, ha affermato che stava sciando con noncuranza e si è schiantata contro di lui dall’alto, provocando gravi ferite e angoscia mentale. Paltrow in seguito ha protestato, dicendo che Sanderson l’ha attaccata da dietro.

Il caso dipende da quale delle due parti ha agito ingiustamente mentre era sugli sci, hanno detto gli esperti a CBS MoneyWatch.

“Quando uno sciatore colpisce un altro, il problema è la negligenza. Hanno fatto qualcosa di sbagliato?” ha detto l’avvocato specializzato in lesioni personali Roger Cohn di Cohn Roth Law.

Gwyneth Paltrow entra in un’aula di tribunale dopo una pausa pranzo durante il suo processo, giovedì 23 marzo 2023, a Park City, nello Utah, dove è accusata di aver colpito uno sciatore durante una vacanza sulla neve in famiglia nel 2016.

Jeff Swinger/AB


Quando si scia in pista, è quasi sempre dovere dello sciatore in salita essere consapevole dello sciatore in discesa. In altre parole, lo sciatore in discesa – la persona più in basso – ha la precedenza.

“Uno sciatore in salita deve stare attento a uno sciatore in discesa. Se sorpassi qualcuno e lo colpisci, è probabile che tu sia responsabile e colpevole”, ha aggiunto Cohn.

Secondo il codice di responsabilità della National Ski Areas Association, che governa le stazioni sciistiche del Nord America, “Le persone davanti a te o in discesa hanno la precedenza. Devi evitarle”.

Gli sciatori devono “mantenere sempre il controllo” ed essere in grado di fermarsi per evitare gli altri.

I conflitti accadono

Le collisioni con gli sci non sono rare e, quando si verificano infortuni, a volte vengono coinvolti gli avvocati.

“Alcuni avvocati basano la loro intera carriera sugli incidenti sugli sci”, ha detto a CBS MoneyWatch Brian “Butch” Peterson, un istruttore di sci del Colorado. Ha aggiunto di aver visto una volta una donna investita da uno sciatore a Vail, in Colorado, che aveva “abbattuto una linea di alberi”.

Terry Sanderson arriva in tribunale il 21 marzo 2023 a Park City, nello Utah. Un optometrista in pensione ha citato in giudizio l’attore Gwyneth Paltrow per una collisione sugli sci del 2016 al Deer Valley Resort.

Rick Bomer / AB


Ma a differenza di quell’incidente, la maggior parte degli incidenti sugli sci non sono causati da collisioni sciatore-sciatore o sciatore-sciatore; Si verificano quando gli sciatori colpiscono un albero o un altro tipo di ostacolo.

Secondo l’NSAA, durante la stagione sciistica 2021-2022 sono stati segnalati 57 decessi, la maggior parte dei quali causati da sciatori che hanno colpito alberi. Il 95% di tutti i decessi sono di sesso maschile. Durante la stessa stagione sono stati segnalati altri 54 incidenti “catastrofici”.

Assicurazione proprietari di abitazione

La maggior parte delle polizze assicurative del proprietario di abitazione include anche una copertura di responsabilità civile generale, che segue un proprietario di abitazione quando è lontano dalla propria residenza e anche quando è sugli sci.

“Se c’è un pericolo nella tua casa o nella tua proprietà, se qualcuno si fa male e ti fa causa, ti segue, ma se porti un bambino a fare la spesa con un carrello della spesa, ti segue. Afferma di collisione con gli sci”, ​dice David di Cutt, Kendall & Olson a Salt Lake City, Utah.

“Quindi ecco cosa sta succedendo. In questo caso, se Paltrow avesse una copertura per i proprietari di case, pagherebbe un accordo o un giudizio per i limiti della polizza”, ha detto.

In generale, secondo Cohn, un avvocato è coinvolto solo se l’imputato è ricco o ha un’assicurazione per i proprietari di case.

Se un proprietario di casa fa causa a qualcuno che non ha copertura, è una perdita di tempo.

Ma, se hanno un’assicurazione, quella polizza entrerà in vigore e l’assicuratore difenderà e pagherà il reclamo.

Quando due sono in conflitto, una parte non è sempre indifferente.

“Ma se puoi dimostrare che l’altro sciatore ha sciato troppo velocemente, si è comportato male o avrebbe dovuto vedere l’altro sciatore, c’è un chiaro caso di responsabilità”, ha detto.

Lui disse che lei aveva detto

Cutt ha detto di aver processato una dozzina o più di questi casi nello Utah, e il verdetto dipende sempre da chi la giuria ritiene siano gli sciatori in salita e in discesa.

“In questa prova, Sanderson dice che è uno sciatore in discesa e lei lo incontra da dietro, e lei dice il contrario: lei sta sciando e lui la sta arando in salita”, ha detto Katt.

“Quindi il risultato è che la giuria chiederà a tutti del conflitto e delle conseguenze, e decideranno di chi possono fidarsi e di chi no”, ha detto Cutt. “Quella Gwyneth Paltrow è il grande elefante nella stanza.”

READ  Meghan colpisce i media britannici per le lettere di King Charles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *