Brett Favre rompe il silenzio sullo scandalo del welfare del Mississippi

Brett Favre ha negato di aver commesso il male nello scandalo del welfare del Mississippi, affrontando la controversia per la prima volta in una dichiarazione a Fox News Digital, dicendo: “Non ho fatto nulla di male ed è giunto il momento di mettere le cose in chiaro”. Ha inoltre affermato di essere stato ingiustamente diffamato dai media.

Favre è coinvolto nel più grande caso di corruzione pubblica del Mississippi, che coinvolge l’appropriazione indebita di milioni di dollari destinati alle famiglie bisognose. Non ha subito accuse penali, ma il suo presunto coinvolgimento ha contribuito a portare il caso a una più ampia attenzione nazionale e gli è costato accordi di sponsorizzazione.

Favre Guadagnato $ 1,1 milioni Prendendo di mira i beneficiari del welfare in cambio di discorsi e apparizioni, il revisore dei conti dello stato afferma di non averlo mai fatto. I messaggi di testo sono stati mostrati in atti giudiziari il mese scorso Favre è stato fortemente coinvolto nei dibattiti La sua alma mater, l’Università del Mississippi meridionale, dove sua figlia giocava a pallavolo, ha ricevuto 5 milioni di dollari in denaro di interesse pubblico per costruire una struttura per la pallavolo. Favre in seguito ha rimborsato $ 1,1 milioni, ma $ 228.000 di interessi è in discussione.

Brett Favre è di fronte a uno scandalo, ma i problemi del Mississippi sono più profondi

Il denaro per l’aspetto e la struttura per la pallavolo è stato incanalato attraverso il Mississippi Community Education Center, un’organizzazione no-profit gestita da Nancy New e suo figlio, Zach, che si sono dichiarati colpevoli e stanno collaborando con gli investigatori. John Davis, l’ex capo del Dipartimento dei servizi umani dello stato, si è dichiarato colpevole il 22 settembre di conteggi federali di cospirazione e furto e conteggi statali di cospirazione e frode contro il governo, accettando di testimoniare contro altri.

READ  Kentucky Floods Aggiornamenti in tempo reale: il bilancio delle vittime sale a 16

«Nessuno mi ha detto che i fondi stanziati per i beneficiari del welfare andranno all’università oa me, non lo so. Ho cercato di aiutare la mia alma mater, l’USM, un’università pubblica del Mississippi, a raccogliere fondi per un centro benessere. La relazione di Favre, Fox News si è offerto al digitale, ha detto. “Sarà sempre il mio obiettivo migliorare le strutture atletiche della mia università.

“Le agenzie statali hanno fornito finanziamenti all’ente di beneficenza di Nancy New, il Mississippi Community Education Center, e poi hanno finanziato l’università, il tutto con la piena conoscenza e approvazione dell’agenzia statale per l’istruzione superiore, l’ufficio del governatore e altre agenzie statali. Ufficio del Procuratore Generale. Sono stato informato che il lavoro legale per garantire l’accettazione di questo fondo da parte dell’università è stato svolto dagli avvocati e dai funzionari statali.

L’ufficio del revisore dei conti di stato Shad White ha riscontrato spese errate e frode e ha detto a Fox News Digital che una sovvenzione approvata da un avvocato dell’ufficio del tribunale utilizzava un’analisi errata.

“Il campo da pallavolo dovrebbe essere utilizzato a beneficio dei bisognosi di Hattiesburg”, ha detto White. “Andiamo avanti veloce fino ad oggi, e quello che ora sappiamo è che il campo da pallavolo non viene utilizzato da chi ne ha bisogno. Pertanto, questo è un uso non consentito del TANF. [Temporary Assistance for Needy Families] Finanziare per diversi motivi. Per questi motivi, non importa se l’avvocato l’ha firmato. Ciò che è importante è che questo non è un uso consentito dei fondi TANF, ed è nostro compito nell’ufficio del revisore dei conti farlo notare quando lo vediamo.

READ  Justin Bieber afferma di avere la sindrome di Ramsay Hunt, che gli ha paralizzato parte del viso

I fondi del TANF non dovrebbero essere utilizzati per progetti “mattoni e malta”, e White ha detto a Fox che non c’erano prove che Favre sapesse che i soldi provenissero dal TANF. Tuttavia, White ha detto che Favre sapeva che i soldi provenivano da programmi “progettati per aiutare i poveri”.

“Sulla base di documenti rilasciati pubblicamente, principalmente attraverso documenti in causa civile, possiamo vedere messaggi di testo che mostrano che il signor Favre sapeva che i pagamenti provenivano da John Davis. Il Dipartimento dei servizi umani del Mississippi e un’organizzazione no-profit che riceve denaro dal DHS “, White ha detto a Fox News Digital. “Quindi, sa che sono soldi del governo e sa che i soldi provengono dal Dipartimento dei servizi umani”.

Secondo il censimento degli Stati Uniti, un residente del Mississippi su cinque vive in povertà, il tasso peggiore della nazione, compreso il 28% dei bambini. Il denaro del governo federale viene dato agli stati da distribuire alle famiglie tramite TANF.

A maggio 2020, Favre ha twittato “Non ha mai ricevuto denaro per compiti che non ho soddisfatto” e “non era a conoscenza del fatto che il denaro richiesto fosse stato versato in un fondo non destinato a tale scopo”. Ma le cause intentate in tribunale il mese scorso hanno affermato che aveva almeno una certa consapevolezza da dove provenisse il denaro. I documenti suggerivano anche che avesse continuato a fare pressioni sui funzionari statali per pagare l’impianto di pallavolo. Il 4 settembre 2019, “Abbiamo bisogno del tuo aiuto più che mai e il tempo sta lavorando contro di noi”, ha scritto Favre il 2 settembre. 4, 2019 in un messaggio di testo al governatore Bill Bryant (R). Prenderò un no come risposta!

READ  Pronostici in tempo reale per la finale di Euro: Inghilterra vs Germania

“Ci arriveremo”, rispose l’allora governatore. “E’ stato un grande incontro. Ma dobbiamo seguire la legge. sono [too] Vecchio per la prigione federale.”

Favre in precedenza aveva detto a Mississippi Today di non aver discusso del piano dell’impianto di pallavolo con Bryant.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.