Kentucky Floods Aggiornamenti in tempo reale: il bilancio delle vittime sale a 16

Ogni parte del mondo può subire inondazioni durante tutto l’anno. Ma individuare la relazione tra una data inondazione e il cambiamento climatico non è un’impresa da poco, affermano gli esperti, resa difficile dalla limitata documentazione storica, soprattutto per le inondazioni estreme che si verificano raramente.

Tutte le inondazioni e altri eventi estremi possono essere attribuiti al riscaldamento delle forze planetarie. Ma il tempo non è clima e il tempo può essere influenzato dal clima. Ad esempio, gli scienziati ritengono che il cambiamento climatico stia rendendo più comuni giornate insolitamente calde. Non sono sicuri del cambiamento climatico rendendo il ciclone più grave.

Daniel Swain, scienziato del clima presso l’Università della California, a Los Angeles, afferma che le inondazioni rientrano nello spettro di confidenza tra le ondate di calore (“sì, chiaramente”) e gli uragani (“non lo sappiamo ancora”). “Sì, probabilmente, ma…” direi.

Le inondazioni, come altri disastri, coinvolgono molti fattori concorrenti che possono influenzarne la frequenza e la gravità in modi opposti. Il cambiamento climatico, che peggiora le precipitazioni estreme in molte tempeste, è una parte sempre più importante del mix.

Quali sono le cause delle inondazioni?

Strada d’ingresso a nord-est del Parco Nazionale di Yellowstone dopo l’inondazione storica. debito…Samuel Wilson-Pool/Getty Images

Diversi fattori chiave contribuiscono allo sviluppo delle inondazioni: precipitazioni, scioglimento delle nevi, topografia e quanto è umido il suolo. A seconda del tipo di inondazione, alcuni fattori possono essere più importanti di altri.

Ad esempio, un’alluvione fluviale, nota anche come inondazione fluviale, si verifica quando un fiume, un ruscello o un lago traboccano d’acqua, spesso a seguito di forti piogge o di un rapido scioglimento della neve. Le inondazioni costiere si verificano quando le aree di terra vicino alle zone costiere sono inondate d’acqua, spesso a seguito di una forte tempesta che si scontra con l’alta marea.

READ  L'investitore attivista Starboard rivela una partecipazione in Salesforce, vede opportunità significative

Le inondazioni possono verificarsi anche in aree in cui non ci sono corpi idrici nelle vicinanze. Le inondazioni improvvise, in particolare, possono svilupparsi ovunque vi siano forti piogge in un breve periodo di tempo.

Come si misurano le inondazioni

Diverse metriche vengono utilizzate per misurare le inondazioni, inclusa l’altezza dello stadio (l’altezza dell’acqua nel fiume rispetto a un punto specifico) e la portata (quanta acqua si muove in un luogo specifico in un determinato periodo di tempo).

Per descrivere la gravità di un’alluvione, gli esperti usano il semplice termine “alluvione di 100 anni” per descrivere un’alluvione che ha una probabilità dell’1% di colpire in un dato anno, che è considerato un evento estremo e raro. Questo termine è una descrizione di possibilità, tuttavia, non una promessa. Una regione potrebbe subire due inondazioni di 100 anni in pochi anni.

Le inondazioni sono aumentate nell’ultimo decennio?

I residenti valutano le inondazioni fuori dalla loro casa a Far Rockaway, nel Queens, nell’ottobre 2021.debito…Dave Saunders per il New York Times

Non esattamente. Il cambiamento climatico ha indubbiamente intensificato gli eventi piovosi estremi, ma, inaspettatamente, sì Non vi è stato un corrispondente aumento degli eventi alluvionali.

Per quanto riguarda le inondazioni dei fiumi, i ricercatori hanno scoperto che i cambiamenti climatici possono aumentare la frequenza e l’intensità degli eventi di alluvione estremi, ma ridurre il numero di inondazioni moderate. Uno studio del 2021 pubblicato su Nature.

Quando il clima si riscalda, tassi di evaporazione più elevati fanno sì che il terreno si asciughi più rapidamente. Per inondazioni da moderate a più frequenti, i livelli iniziali di umidità del suolo sono importanti perché i terreni asciutti assorbono la maggior parte delle precipitazioni.

READ  Biden revoca le restrizioni dell'era Trump su Cuba

Nelle grandi inondazioni, l’umidità iniziale del suolo è bassa, “perché il suolo non può assorbire tutto, comunque”, ha affermato l’autrice principale Manuela Brunner, idrologa dell’Università di Friburgo in Germania. 2021 è l’autore dello studio. Il dottor Brunner ha affermato che qualsiasi altra acqua aggiunta dove il terreno è completamente saturo defluirà e contribuirà alle inondazioni.

Guardando al futuro

Gli scienziati ritengono che una qualche forma di inondazione aumenterà in uno scenario di “business as usual”, in cui gli esseri umani stanno riscaldando il pianeta con emissioni di gas serra ai ritmi attuali.

In primo luogo, le inondazioni costiere continueranno ad aumentare con l’innalzamento del livello del mare. Lo scioglimento dei ghiacciai e delle calotte glaciali aumenta il volume dell’oceano e, quando si riscalda, l’acqua si espande.

In secondo luogo, le inondazioni improvvise continueranno ad aumentare man mano che si verificano più eventi piovosi. Temperature più calde aumentano l’evaporazione, portando più umidità nell’atmosfera, che viene quindi rilasciata sotto forma di pioggia o neve.

Con il riscaldamento del clima, i ricercatori si aspettano che le inondazioni improvvise “si illuminino”, il che significa che i tempi delle inondazioni saranno più brevi mentre il volume aumenterà. Inondazioni più vistose possono essere più pericolose e distruttive.

Le inondazioni improvvise possono essere mortali a seguito di incendi sempre più devastanti Uno strato di disastri climatici. Questo perché gli incendi distruggono le foreste e altra vegetazione, indebolendo i suoli e rendendoli meno permeabili.

Quando una pioggia battente cade sulla terra danneggiata dal fuoco, l’acqua “non penetra nella superficie terrestre come una volta”, ha affermato Andrew Hall, meteorologo presso il Physical Sciences Laboratory della National Oceanic and Atmospheric Administration.

READ  Punteggio Steelers vs. Patriots: aggiornamenti in tempo reale, statistiche di gioco, highlights della resa dei conti della settimana 2 della NFL AFC

Sebbene sia controintuitivo vedere due estremi di fuoco alto e acqua alta nella stessa regione, la visione diventa spesso più comune nel West americano.

Lunedì i soccorritori a Windsor, nel Nuovo Galles del Sud, in Australia, dove 50.000 persone sono state costrette a fuggire dalle loro case dopo l’inondazione di forti piogge.debito…Bianca De Marchi/EPA, via Shutterstock

Diverse aree sono interessate dalle inondazioni?

UN Un recente articolo su NatureI ricercatori hanno scoperto che, in futuro, le inondazioni improvvise negli stati delle Montagne Rocciose settentrionali e delle pianure settentrionali potrebbero essere più comuni nel nord.

Ciò rappresenta un rischio per gli sforzi di mitigazione delle inondazioni perché i governi locali potrebbero non essere consapevoli del futuro rischio di inondazioni improvvise, ha affermato Ji Li, autore principale dello studio del 2022.

Il modello è guidato dallo scioglimento rapido della neve e dallo scioglimento della neve all’inizio dell’anno, ha affermato il dott. Le aree a latitudini più elevate potrebbero subire inondazioni “pioggia-neve”. Ho camminato attraverso Yellowstone a giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.