Gli Stati Uniti e Taiwan inizieranno colloqui commerciali formali nell’ambito di una nuova iniziativa

Bandiere taiwanesi sventolano durante una cerimonia di benvenuto per Saint Vincent e Grenadine Primo Ministro Ralph Gonsalves (non raffigurato) fuori dal Palazzo Presidenziale di Taipei, Taiwan, l’8 agosto 2022. REUTERS/Ann Wang

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

TAIPEI, 18 ago (Reuters) – Gli Stati Uniti e Taiwan hanno concordato mercoledì di avviare negoziati commerciali nell’ambito di una nuova iniziativa, affermando di voler raggiungere accordi con “conseguenze economicamente significative”, in un altro segno del crescente sostegno degli Stati Uniti all’isola.

Washington e Taipei hanno presentato l’Iniziativa USA-Taiwan sul commercio del 21° secolo a giugno, pochi giorni dopo che la Cina aveva escluso l’isola rivendicata dal suo piano economico Asia-Centrale progettato per contrastare la crescente influenza della Cina. leggi di più

L’ufficio del rappresentante commerciale degli Stati Uniti ha affermato che le due parti hanno “raggiunto il consenso su un mandato negoziale”, con il primo round di colloqui che dovrebbe aver luogo questo autunno.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

“Abbiamo in programma di perseguire un programma ambizioso di impegni di alta qualità e risultati significativi in ​​undici aree commerciali nella commissione negoziale che aiuterà a costruire un’economia equa, prospera e resiliente del 21° secolo”, ha affermato Sarah Bianchi, vice rappresentante commerciale degli Stati Uniti. detto in una dichiarazione.

Secondo un mandato negoziale rilasciato con l’annuncio, gli Stati Uniti e Taiwan hanno fissato un’agenda forte per i negoziati sull’agevolazione del commercio, le buone pratiche normative e l’eliminazione delle barriere discriminatorie al commercio.

Ha affermato che l’apertura di negoziati formali mirerebbe a raggiungere accordi con “impegni di alta qualità e risultati economicamente significativi”.

READ  Aggiornamenti live del Draft NBA 2022, risultati: tracker, ordine, voti, scambi, Magic I Gossip di Jabri Smith

Non ha affrontato la possibilità di un accordo di libero scambio più ampio, per il quale Taiwan ha spinto.

Washington, nonostante la sua mancanza di legami diplomatici formali, desidera rafforzare il sostegno a Taiwan, soprattutto perché la pressione politica della Cina ad accettare le sue pretese di sovranità si è intensificata.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Ben Blanchard riferisce; Montaggio di Stephen Coates

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.