Guarda Telepace su Sky (canale 515), Tivùsat (canale 815) e a Roma sul digitale terrestre (canali 73 e 214 in HD)
mercoledì, 2 Dicembre 2020

Tag: papa francesco

Cristiani in Medioriente, il Papa: una sofferenza comune

Cristiani in Medioriente, il Papa: una sofferenza comune

“Una sofferenza condivisa, quella che deriva dalla tragica situazione che vivono tanti nostri fratelli in Medioriente”. L'ha definita così Papa Francesco stamani durante l'udienza con il Catholikos-Patriarca della Chiesa Assira dell’Oriente, Mar Gewargis III, ricevuto in Vaticano. Nel suo saluto il Patriarca della Chiesa Assira ha definito l'incontro con il Papa “un segno concreto dell’abbraccio fraterno nella carità cristiana tra le due Chiese antiche e apostoliche”. Le parole del Patriarca Assiro. Confermando “la nostra comune dedizione e il nostro comune ...

Read more

“Acqua insalubre, immane vergogna”

“Acqua insalubre, immane vergogna”

“In tante zone del mondo, nostri fratelli e sorelle non possono avere una vita dignitosa per la mancanza d’accesso all’acqua pulita. Le drammatiche statistiche della sete, soprattutto la situazione di quelle persone che si ammalano e spesso muoiono a causa dell’acqua insalubre è un’immane vergogna per l’umanità del XXI secolo”. Lo scrive il Papa nel suo messaggio ai partecipanti alla Conferenza “La gestione di un bene comune: l’accesso all’acqua potabile per tutti”, che si è svolto oggi alla Pontificia università ...

Read more

Le intenzioni di preghiera del Papa per novembre

Le intenzioni di preghiera del Papa per novembre

“Tutti vogliamo la pace. E, più di chiunque altro, la vuole chi ne patisce la mancanza”. Sono le parole di Papa Francesco pronunciate nel videomessaggio per le intenzioni di preghiera del mese di novembre, pubblicato oggi. “Possiamo pronunciare parole splendide – aggiunge il pontefice -, ma se nel cuore dell’uomo manca la pace, essa non ci sarà neppure nel mondo”. Nelle parole del Papa la consapevolezza che “con zero violenza e 100 per cento di tenerezza, costruiamo la pace evangelica ...

Read more

Egitto, la preghiera del Papa per le vittime dell’attentato

Egitto, la preghiera del Papa per le vittime dell’attentato

Il Papa ha espresso il suo dolore, al termine dell’Angelus, per l’attentato che, in Egitto, ha provocato la morte di undici cristiani copti e il ferimento di almeno diciannove persone. I pellegrini sono stati bloccati e poi uccisi venerdì scorso sulla strada tra Sohag e Minya da un commando dell'Isis, mentre si trovavano su tre bus ed erano diretti al monastero di San Samuele Confessore. “Prego per le vittime, pellegrini uccisi per il solo fatto di essere cristiani - ha ...

Read more

Papa Francesco: “No alla cultura del trucco”

Papa Francesco: “No alla cultura del trucco”

Un invito a non fissarsi sulle dinamiche terrene, ma a guardare oltre. Lo ha pronunciato Papa Francesco nell’omelia della Messa, che ha celebrato sabato all’altare della Cattedra della Basilica Vaticana, in suffragio dei cardinali e dei vescovi defunti nel corso dell’anno. Ricordando la “celebre espressione” di Saint-Exupery “l’essenziale è invisibile agli occhi”, il pontefice ha evidenziato che “l’essenziale nella vita è ascoltare la voce dello sposo”. Segnalando che “di fronte al Signore non contano le apparenze, conta il cuore”, il ...

Read more

Papa all’udienza: in Cristo trova pienezza vocazione degli sposi

Papa all’udienza: in Cristo trova pienezza vocazione degli sposi

La nostra dimensione affettiva è una chiamata all’amore, che si manifesta nella fedeltà, nell’accoglienza e nella misericordia. Ogni vocazione è sponsale e trova la sua pienezza nel legame con Cristo. Nella Udienza di oggi il Papa ha riflettuto sulla Sesta Parola del Decalogo – “Non commettere adulterio”, un comandamento che ci orienta alla nostra chiamata originaria: l’amore sponsale pieno e fedele. La catechesi si è svolta a partire dall'invito ai mariti -nella Lettera agli Efesini - ad amare le mogli come ...

Read more

Papa Francesco: il 2 novembre celebra al cimitero Laurentino

Papa Francesco: il 2 novembre celebra al cimitero Laurentino

Nella Commemorazione dei Defunti, venerdì 2 Novembre, alle 16, Papa Francesco presiederà la Celebrazione Eucaristica per la prima volta nel cimitero Laurentino (via Laurentina km 13.500). Ad accoglierlo, il cardinale vicario Angelo De Donatis, il vescovo ausiliare per il settore Sud Paolo Lojudice, il cappellano della chiesa di Gesù Risorto, situata all’interno del Laurentino, mons. Claudio Palma. È il quarto cimitero visitato dal Santo Padre in occasione della Commemorazione dei Defunti: per tre anni consecutivi (2013, 2014 e 2015) il ...

Read more

Il Papa ha espresso la sua vicinanza alla città di Pittsburgh, negli Stati Uniti

Il Papa ha espresso la sua vicinanza alla città di Pittsburgh, negli Stati Uniti

Il Papa ha espresso la sua vicinanza alla città di Pittsburgh, negli Stati Uniti, e in particolare alla comunità ebraica, colpita sabato mattina da un attentato nella sinagoga. Sono undici le persone rimaste uccise. Il pontefice, al termine dell’Angelus, lo ha definito “terribile”. “L’Altissimo accolga i defunti nella sua pace, conforti le loro famiglie e sostenga i feriti”, ha proseguito Francesco, secondo il quale “tutti, in realtà, siamo feriti da questo disumano atto di violenza. Il Signore ci aiuti a ...

Read more

Sinodo, il Papa ai giovani: “Scusateci se non vi abbiamo dato ascolto”

Sinodo, il Papa ai giovani: “Scusateci se non vi abbiamo dato ascolto”

Tre passi per aiutare il cammino della fede: ascoltare, farsi prossimi, testimoniare. Li ha indicati il Papa nell’omelia della messa che ha concluso il Sinodo dei vescovi dedicato ai giovani nella basilica di San Pietro. Tre passi che emergono dal brano del Vangelo che narra la vicenda di Bartimeo, il cieco di Gerico che dopo essere stato guarito da Gesù diventa discepolo. Il primo passo è “l’apostolato dell’orecchio”: ascoltare, prima di parlare. Quindi, un “mea culpa” di Francesco a nome ...

Read more

Dall’Angelus: il Papa, “il Sinodo dei giovani una buona vendemmia, promette del buon vino”

Dall’Angelus: il Papa, “il Sinodo dei giovani una buona vendemmia, promette del buon vino”

“Un tempo di consolazione e di speranza, proprio attraverso il lavoro impegnativo e anche faticoso”. Così il Papa, ha definito il Sinodo nell’Angelus pronunciato al termine della Messa di chiusura dell’Assemblea. “Lo è stato anzitutto come momento di ascolto – ha aggiunto il pontefice parlando dal Palazzo apostolico -. Ascoltare infatti richiede tempo, attenzione, apertura della mente e del cuore. Ma questo impegno si trasformava ogni giorno in consolazione, soprattutto perché avevamo in mezzo a noi la presenza vivace e ...

Read more
Page 13 of 14 1 12 13 14

Sostieni Telepace

Prossimi eventi in diretta su Telepace

Dicembre, 2020

No Events

X