Suo marito, arrestato in video da un ufficiale della città di Filadelfia, è sotto inchiesta

L’ufficio del procuratore distrettuale di Filadelfia sta indagando sull’arresto dell’agente della città di Filadelfia Selina Morrison e di suo marito.

Morrison, direttore esecutivo dell’Ufficio per gli affari LGBT di Filadelfia, è stato arrestato insieme a Darius McLean durante un blocco del traffico sabato mattina, secondo i documenti della polizia.

Selina Morrison.Selina Morrison. / Ufficio per gli affari LGBT di Filadelfia

L’arresto è stato catturato in un video registrato da Morrison, in cui si può vedere McLean in piedi a terra sul ciglio di una strada con un agente.

“Vuoi stordirti? Metti le mani dietro la schiena!” Si sente un ufficiale dire.

“Va bene! Lo sono!” McLean risponde.

“Quello è mio marito! Quello è mio marito, per favore!” Morrison può essere sentito fuori dalla telecamera.

“Lavoro per il sindaco! Lavoro per il sindaco”, dice Morrison a suo marito e all’ufficiale.

“È perché sono nero”, dice McLean. L’ufficiale ha negato questo durante il video prima di rivolgersi a Morrison.

“Voltati”, dice l’ufficiale a Morrison.

In quella che sembra una rissa, la telecamera finisce a terra.

“Dammi le mani, altrimenti stai scherzando!” Si può sentire l’ufficiale mentre si sentono le urla in sottofondo.

“Non preoccuparti. Non so perché sta succedendo”, dice Morrison a suo marito fuori dalla telecamera. “Tranquilli, non abbiamo fatto niente di male.”

Morrison dice che l’ufficiale gli ha poi dato un pugno. “Perché sei così aggressivo?” chiede Morrison all’ufficiale.

Alla fine del video, l’ufficiale urla a McLean, ordinandogli di non prendere nulla.

“Voglio gli occhiali!” Lui risponde.

NBC News non sapeva cosa fosse successo prima che il video fosse registrato.

READ  Una piovosa vigilia di Natale nell'Iowa centrale

Secondo la polizia, un agente della Pennsylvania ha fermato una berlina Infiniti grigia sull’Interstate 76 alle 9:09 “dopo che sono state osservate diverse violazioni del codice del veicolo”.

Non sono stati forniti ulteriori dettagli sulle presunte violazioni.

“Prima che gli agenti entrassero in contatto con l’operatore dell’Infiniti, una berlina verde Dodge è arrivata sulla scena del blocco del traffico e si è fermata dietro il veicolo di pattuglia dell’agente”, ha detto la polizia in un comunicato stampa. “L’agente si è avvicinato al Dodge e l’operatore del veicolo è diventato verbalmente combattivo con l’agente.”

L’autista della Dodge “ha rifiutato diversi comandi legittimi”, quindi l’agente ha tentato di arrestare l’autista, che ha opposto resistenza all’arresto. Il conducente dell’Infiniti avrebbe interferito con il tentativo di arresto degli agenti.

I due uomini, identificati come Morrison e McLean, sono stati arrestati e accusati di “resistenza all’arresto, ostruzione alla giustizia, condotta disordinata e altre accuse correlate”.

Morrison non ha risposto immediatamente alle richieste di commento. Non è stato possibile raggiungere Mclean.

La polizia di stato della Pennsylvania sta indagando sull’incidente e l’agente non sarà di pattuglia mentre le indagini sono in corso, ha detto a NBC News il portavoce Adam Reed.

Anche l’ufficio del procuratore distrettuale di Filadelfia sta indagando sugli arresti e sta chiedendo a chiunque abbia informazioni sull’incidente di contattarli.

“L’ufficio del procuratore distrettuale non ha preso una decisione sull’accusa in attesa di un’indagine completa ed equa”, ha affermato l’ufficio in una nota, aggiungendo che al momento non ha ulteriori commenti.

In una dichiarazione rilasciata sabato, il sindaco di Filadelfia Cheryl L. Parker ha detto che il video è “estremamente inquietante” e che “non si potranno fare ulteriori commenti finché l’indagine non sarà completata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *