SpaceX lancia il razzo Scrubs Falcon 9 da Cape Canaveral nella missione Starlink – Space Travel Now

FILE: Un razzo Falcon 9 si prepara a lanciare una missione Starlink. Immagine: SpaceX

Aggiornamento 19:52 EST: SpaceX ha annullato il tentativo di lancio di sabato.

SpaceX ha ritirato il tentativo di lancio di Starlink sabato sera. Un razzo Falcon 9 che trasporta 23 satelliti Starlink è ora sul bersaglio per il decollo dallo Space Launch Complex 40 (SLC-40) presso la stazione spaziale di Cape Canaveral domenica 14 gennaio alle 19:27 EST (0027 UTC).

La società prevede di lanciare una volta ogni quattro giorni o più da Cape entro la fine del 2023. Tuttavia, una delle due navi drone con sede in Florida ha letto le istruzioni. ,' è ancora in disparte dopo essere stato danneggiato durante un recupero di richiamo a fine dicembre.

SpaceFlight Now avrà una copertura in diretta del lancio a partire da un'ora prima del decollo.

Il primo booster a supporto del lancio di sabato sera, numero di coda B1073, effettuerà il suo 12° volo nella missione Starlink 6-37. La sua eredità include il lander HAKUTO-R Mission 1 di ispace, la missione 27th Commercial Resupply Services (CRS-27) di SpaceX e sette missioni Starlink.

Circa 8,5 minuti dopo, il B1073 atterrerà sulla nave drone “A Shortfall of Gravitas”. Questo è il 57esimo atterraggio in ASOG e il 263esimo atterraggio del booster SpaceX fino ad oggi. SpaceX tenterà di recuperare le carenature del carico utile.

Starlink guida l'attività

Le missioni Starlink sono state una pietra angolare del modello di business di SpaceX. Durante un discorso aziendale pubblicato sui social, il fondatore di SpaceX, Elon Musk, ha parlato di 96 voli Falcon entro il 2023, due terzi per missioni Starlink.

Musk ha sottolineato che il record precedente era di 63 lanci in un anno da parte della famiglia russa di razzi Soyuz. Utilizzando solo il razzo Falcon 9, SpaceX ha lanciato 63 missioni Starlink entro il 2023. Ha scherzato sul ritmo crescente dei lanci alimentati da satelliti Internet a banda larga.

READ  L'estrazione della lotteria Powerball di lunedì è stata ritardata a causa dei protocolli di sicurezza: NPR

“Per un po' ho pensato: 'È appena successo o sta succedendo?' Pubblicherò qualcosa del tipo: “Perché ci sono stati tre lanci in pochi giorni”, ha detto Musk. “Qualunque cosa [96] Per osservarlo, tutti sbarcarono. Quindi, una grande mano per il team Falcon.

Musk ha osservato che continueranno a far volare i mini Starlink V2 fino a quando il razzo Starship non inizierà a lanciare i satelliti Starlink V2 a grandezza naturale, che secondo Musk potrebbero essere chiamati Starlink V3.

“Il più grande obiettivo di Starling dal punto di vista tecnologico è ottenere una latenza media inferiore a 20 millisecondi”, ha affermato Musk, aggiungendo che alla fine vuole essere più veloce di un sistema basato sulla rete. Pochi minuti dopo, ha osservato che Starlink non era destinato a sostituire l'Internet terrestre.

“È ottimo per le aree a bassa densità di popolazione, ma non sarà davvero competitivo nelle città ad alta densità”, ha detto Musk. “Si tratta di situazioni davvero a bassa densità, dove è davvero necessario.

Ha aggiunto che stanno lavorando per implementare il servizio Starlink in più della metà della popolazione mondiale entro la fine del 2024. Musk ha aggiunto: “Stiamo introducendo il terminale utente Starlink Mini che sta in uno zaino”.

Durante un discorso a livello aziendale pubblicato sui social media, il fondatore di SpaceX Elon Musk ha affermato che il terminale utente Starlink Mini sarà presentato ai clienti nel 2024. Immagine: SpaceX

Grandi ambizioni

SpaceX prevede che il suo anno di lancio record sarà il 2023. Musk ha detto che il suo obiettivo è raggiungere circa 150 missili, compresi i missili Starship. Per raggiungere questo obiettivo, SpaceX deve aumentare il tasso di consegna delle sue tre piattaforme di lancio.

Musk ha detto che spera di raggiungere questo tasso entro 24 ore entro la fine dell’anno. Tuttavia, non ha spiegato quali passi SpaceX intraprenderà per raggiungere tale obiettivo a livello di infrastruttura del pad.

READ  1 morto, 17 feriti in un incidente durante una raccolta fondi per le vittime degli incendi

Tuttavia ha affermato che stanno lavorando per raddoppiare le qualifiche di lancio per la loro flotta di booster del primo stadio Falcon.

“Abbiamo completato il 19esimo volo. Ora siamo qualificati per effettuare 40 voli per il Falcon 9”, ha detto Musk. “E poi, non dimenticare il recupero della carenatura, perché in realtà molte persone non si rendono conto stiamo recuperando anche le carene.”

Musk ha detto di aver recuperato le carenature del carico utile 300 volte. Sperano di aggiungerne altri due a questo conteggio dopo il lavoro di sabato sera.

Un'illustrazione delle carenature del carico utile del Falcon 9 di SpaceX è stata condivisa all'inizio di gennaio 2024 durante un discorso a livello aziendale ospitato dal fondatore Elon Musk. Immagine: SpaceX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *