Ryuichi Sakamoto: compositore giapponese di fama mondiale muore all’età di 71 anni dopo una battaglia contro il cancro

Il compositore giapponese premio Oscar Ryuichi Sakamoto è morto all’età di 71 anni

Il compositore giapponese Ryuichi Sakamoto – che ha scritto “Buon Natale, signor Lawrence” e ha vinto un Oscar per “L’ultimo imperatore” del 1987 – è morto a 71 anni.

Il suo team di gestione ha annunciato la sua morte il 28 marzo. Negli ultimi anni era stato sottoposto a cure per il cancro.

“Vorremmo condividere una delle citazioni preferite di Sakamoto: ‘Ars longa, vita brevis.’ L’arte è lunga, la vita è breve”, si legge in un comunicato.

Nato nel 1952 a Tokyo, in Giappone, il compositore ha apprezzato la musica dei Beatles e dei grandi classici come Bach nei suoi primi anni.

Nel 1978 ha suonato le tastiere con l’influente atto elettronico “Yellow Magic Orchestra”, una band che ha co-fondato.

Ma è famoso soprattutto per il suo lavoro discografico, che gli è valso numerosi premi.

Il pianista è morto martedì dopo una battaglia contro il cancro, ha confermato la sua società di gestione KAB America Inc. debito: Chiaki Nozu/WireImage/Getty Images

Nel 1983, ha recitato al fianco di David Bowie nel film “Merry Christmas, Mr Lawrence”.

Quattro anni dopo, ha vinto un Golden Globe e un Oscar per la migliore musica per “L’ultimo imperatore”.

Ha continuato a lavorare nei suoi ultimi anni, inclusa la colonna sonora del film del 2015 “The Revenant”.

L’album musicale del compositore, il regista di Revenant Alejandro González Iñárritu, uscirà il 5 maggio.

In accordo con i desideri di Sakamoto, il funerale si è svolto con i membri della sua famiglia, secondo il suo team di gestione.

READ  La polizia keniota ha iniziato a riesumare i resti dai sospetti cimiteri di culto cristiano

Per saperne di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *