Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

I futures S&P 500 sono aumentati leggermente venerdì dopo che l’ultimo rapporto sull’occupazione ha dato qualche indizio che l’inflazione potrebbe allentarsi, causando un calo dei rendimenti del Tesoro e allentando la pressione sulle azioni.

Eventuali guadagni sono stati tenuti sotto controllo poiché i titoli delle banche regionali sono tornati sotto pressione dopo la svendita del settore di giovedì.

Future S&P 500 Guadagno dello 0,37% Future Nasdaq-100 0,6% aggiunto. I futures per la media industriale Dow Jones sono scesi di 14 punti, o dello 0,04%.

I libri paga di febbraio sono aumentati di 311.000 unità in più del previsto. Ma gli investitori si sono concentrati su un aumento dei salari inferiore alle attese nel rapporto, che potrebbe indurre la Federal Reserve a riconsiderare di essere più aggressiva sugli aumenti dei tassi.

La retribuzione oraria media è aumentata dello 0,24% il mese scorso, ha mostrato il rapporto, un aumento inferiore allo 0,4% previsto dagli economisti intervistati da Dow Jones. I salari sono aumentati del 4,6% rispetto a un anno fa, rispetto a una stima del 4,8%.

Il tasso di disoccupazione è salito al 3,6% dal 3,4% precedente, aggiungendo credibilità all’argomentazione di un mercato del lavoro in raffreddamento nonostante i salari mensili migliori del previsto.

“È un numero di buste paga scadente rispetto alle aspettative”, ha affermato Peter Bookvar di Bleakley Financial. “Tick Up nel tasso di disoccupazione Perché il mercato tira un sospiro di sollievo qui, almeno sul lato obbligazionario”.

Il rendimento del Tesoro a 10 anni è sceso di oltre 10 punti base al 3,82% dopo il rapporto. Un aumento dei tassi quest’anno ha pesato sulle azioni.

READ  L'uomo del Texas guarito dal Covid dopo 453 giorni in ospedale torna a casa per le vacanze

Gli investitori erano ancora nervosi quando le azioni SVB Financial sono crollate di nuovo venerdì, scendendo di un altro 63% dopo essere precipitate in un piano per raccogliere più di 2 miliardi di dollari di capitale nel tentativo di compensare inizialmente le perdite sulle vendite di obbligazioni.

La mossa ha pesato sui titoli finanziari e bancari, poiché l’ETF SPDR S&P Regional Banking è sceso di oltre il 2%. Le azioni di First Republic e Signature Bank sono diminuite rispettivamente del 15% e del 13%.

Wall Street ha registrato una sessione perdente giovedì. Il calo delle azioni SVB Financial ha innescato una svendita nel settore finanziario più ampio poiché gli investitori temevano che gli alti tassi di interesse potessero causare il default delle banche sui prestiti a causa delle inadempienze dei mutuatari. Il selloff ha fatto scendere il settore finanziario di S&P del 4,1% per il peggior giorno dal 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *