L’inflazione sta scendendo tra il Dow Jones di altri 200 punti

Mercoledì il sentiment degli investitori ha continuato a salire, con i principali indici che hanno accumulato guadagni in un contesto di ulteriore prova che l’inflazione si sta allentando. Il Dow Jones Industrial Average ha guidato gli indici principali, salendo di oltre 160 punti alla chiusura.




X



Il Dow Jones ha guadagnato 163,51, segnando un guadagno dello 0,5% per l’indice delle blue chip e segnando la sua quarta sessione consecutiva. L’indice di riferimento S&P 500 è salito dello 0,2%, aggiungendosi al divario più grande di martedì. Il Nasdaq composito, ad alto contenuto tecnologico, è sceso in territorio negativo in precedenza, ma ha invertito la rotta e si è spostato in rialzo.

Prima che suonasse la campana di apertura, ha detto il Bureau of Labor Statistics Indice dei prezzi dei produttori A ottobre è sceso dello 0,5% rispetto a settembre, al di sotto delle stime di un aumento dello 0,1%, e si è trattato del calo mensile più grande da aprile 2020. L’indice è cresciuto dell’1,3% su base annua. I prezzi core per la produzione di cibo ed energia sono rimasti invariati su base mensile e sono aumentati del 2,4% su base annua.

Mentre gli economisti considerano l’indice una misura chiave, i mercati a volte fanno più affidamento sull’indice dei prezzi al consumo per misurare l’inflazione. Martedì, il Dipartimento del Lavoro ha riferito che l’indice dei prezzi al consumo è rimasto invariato a ottobre dopo essere aumentato dello 0,4% a settembre. Su base annualizzata, i prezzi sono aumentati del 3,2%, raffreddandosi rispetto ai recenti guadagni del 4% o più.

Nel frattempo, le small cap continuano a sentire l’amore di martedì con il Russell 2000 in rialzo dello 0,2%. Insieme ai guadagni di martedì, l’indice ha superato sia la media mobile a 50 giorni che la linea a 100 giorni. L’indice ha tentato di superare la linea dei 200 giorni all’inizio della sessione, ma si è ritirato.

READ  Come guardare Kaitlyn Clark battere il record di punteggio femminile della NCAA quando l'Iowa affronterà il Michigan stasera

bloccare le gocce; I titoli del Tesoro aumentano

Mercoledì sia la Borsa di New York che il Nasdaq erano in ribasso. Gli avanzamenti hanno guidato i rifiuti con un rapporto di 4-3 in entrambe le transazioni.

Insieme, i due hanno segnalato più di 230 emissioni nel mercato azionario che hanno raggiunto nuovi massimi di 52 settimane e la metà di quelle a nuovi minimi.

Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è stato leggermente superiore al 4,53%. Il greggio West Texas Intermediate è sceso del 2,3% a 76,50 dollari al barile.

Tra i fondi negoziati in borsa, il Vanguard Mega Cap Index Fund (MGC) IBT Innovator 50 ( IBT Innovator ) è stato dello 0,2% più alto.FFTYè sceso dello 0,4%.

Il target sorprende Wall Street; Le azioni del Dow Jones salgono

bersaglio (DGT) ha sorpreso Wall Street con risultati migliori del previsto nel suo terzo trimestre fiscale ed è cresciuto di quasi il 18%. Il grande rivenditore ha dichiarato che l’utile per azione è stato di 2,10 dollari su un fatturato di 25,4 miliardi di dollari. Wall Street si aspettava un utile di 1,47 dollari per azione su un fatturato di 25,3 miliardi di dollari.

Nell’indice Dow Jones, Chip è il gigante Intel (INTC) tra i leader, è cresciuto del 3% continuando la ripresa rispetto agli utili del 26 ottobre. Intel ha aperto la strada con un sito di acquisto di 40,07 punti per tazza. La sua valutazione di forza relativa è al massimo 94 su un massimo di 99.

Walt Disney (DIS) ha anche guadagnato la sua lucentezza post-utili, poiché le azioni sono aumentate di oltre il 3%. Mercoledì la Disney si è spostata saldamente al di sopra della media mobile a 200 giorni, dopo aver superato la soglia dei 50 giorni all’inizio di questo mese.

READ  I colpi di richiamo del coronavirus per gli under 50 sono stati sospesi durante la spinta verso un nuovo vaccino accelerato

Le azioni del Dow Jones non hanno perso molto poiché la maggior parte delle emissioni sono rimaste positive. Uno era in territorio negativo Salesforce (CRM), con un calo dello 0,8%. Le azioni CRM cercano di rompere la zona di acquisto fuori dal doppio minimo.

Fuori dal Dow Jones: azioni in movimento

lontano da Down, L’ELF è bellissimo (ELFO) Mercoledì si è migliorato con un guadagno del 6,6%. Il produttore di cosmetici ha superato la soglia dei 50 giorni poiché gli investitori sono stati incoraggiati dai recenti risultati dell’azienda.

Gruppo Expedia (ESP) ha attraversato l’area dello shopping mentre si avvicina la stagione dei viaggi del Ringraziamento. Le azioni EXPE sono aumentate di oltre il 6% e hanno superato il punto di acquisto di 122,59 da una base di coppa.

Sul lato negativo, Global-e in linea (GLBE) è crollato di oltre il 27% in seguito al rapporto sugli utili dello sviluppatore di software aziendale. Global-E ha riportato una perdita di 23 centesimi per azione, ma gli analisti si aspettavano un deficit di 20 centesimi, ha riferito FactSet. Mercoledì il suo calo ha rappresentato un grosso freno per l’IBD 50.

Gli sblocchi iniziano a svanire

L’abbondanza di 30 breakout del martedì del mercato azionario ha cominciato a svanire. Altre dieci aziende sono entrate nelle zone di acquisto all’inizio della sessione, ma solo una manciata era al di sopra delle entrate entro mercoledì pomeriggio.

era tra i leader ArcelX (ACLX), è salito di oltre il 5% dopo aver firmato un accordo con una società industriale biotecnologica Scienze di Galaad (Dorato) per sviluppare trattamenti contro il cancro. IBD assegna ad Arcellx un punteggio di resistenza relativa di 98. Gilead ha avuto un guadagno parziale.

READ  Sintomi, cosa sapere sul vaccino

Partecipazioni Ryanair (RYAAY) bloccato nella zona di ipercomprato con un aumento del 3% sui massimi. La compagnia aerea irlandese continua a salire forte dei risultati della scorsa settimana. Hanno mostrato un aumento delle entrate del 51%.

Ma preferisci gli sviluppatori di software Tecnologie Palantir (PLTR) E AO Smith (A), produttore di prodotti per il riscaldamento e il condizionamento dell’aria, è crollato dopo le acquisizioni. AO Smith ha perso l’1,3%, mentre le azioni PLTR sono rimaste quasi invariate.

Potrebbe piacerti anche:

Ricevi newsletter IBD gratuite: Prodotto di mercato | Relazione tecnica | Come investire

Gli strumenti di MarketSmith possono aiutare il singolo investitore

Cerchi i prossimi grandi vincitori del mercato azionario? Inizia con questi 3 passaggi

Desideri ulteriori informazioni sulle IBD? Iscriviti al nostro podcast sugli investimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *