La moratoria della Florida sulla spesa dei DEI diventa ufficiale mentre DeSantis attua le riforme del college

“La Florida sta uscendo da quel gioco”, ha detto DeSantis mentre firmava un disegno di legge al New College of Florida a Sarasota. “Se vuoi fare qualcosa come l’ideologia di genere, vai a Berkeley, vai in qualche altro posto”.

I repubblicani della Florida sostengono che le riforme dell’istruzione superiore dovrebbero rafforzare i college e le università dello stato. Ma membri della facoltà e democratici si sono scagliati contro le politiche durante la sessione legislativa del 2023, sostenendo che i cambiamenti violerebbero i principi della libertà accademica e ostacolerebbero il reclutamento e l’iscrizione di studenti e docenti.

La legge centrale è stata approvata lunedì. FL SB 266 (23R)La Florida vieta alle scuole di spendere fondi statali o federali per la maggior parte dei programmi o delle attività del campus che supportano le politiche di diversità e inclusione o promuovono l’attivismo politico o sociale.

In base ai radicali cambiamenti del disegno di legge, i college della Florida sono destinati a sottoporsi a una revisione in tutto lo stato di corsi e corsi che enfatizzano “razzismo sistemico, sessismo, oppressione e privilegio” nella società americana. Sta spingendo i funzionari a riconsiderare quale livello di corsi dovrebbe essere disponibile per gli studenti che raccontano quelle lezioni o “distorcono eventi storici significativi” e potrebbero eventualmente portare alla “rimozione, allineamento, riorganizzazione o aggiunta” dei corsi.

La mossa si basa sulla legge stop-vog dello scorso anno che DeSantis ha spinto per limitare il modo in cui possono essere insegnate materie su razza e genere, politiche che la Florida è attualmente esclusa dal perseguire come sfida legale presso il tribunale federale.

I critici sostengono che il disegno di legge conferisce più potere al consiglio di amministrazione del sistema universitario statale, che è pieno di incaricati di DeSantis, e “politicizza l’istruzione superiore”.

READ  Wall St. salta presto dopo l'ultima vendita; Il dollaro contro lo yen crolla

“Questo è un atto legislativo devastante che prende di mira studenti diversi come me e la loro capacità di prosperare negli istituti di istruzione superiore”, ha dichiarato in una dichiarazione la rappresentante statale Anna Escamani (D-Orlando). “Soffoca la libertà accademica e inietta l’ortodossia politica conservatrice in classe”.

DeSantis ha firmato il nuovo college in legge durante la ristrutturazione in corso dell’università guidata da amministratori nominati dal governatore. Sotto la nuova leadership, il New College ha eliminato la sua programmazione per la diversità, l’equità e l’inclusione all’inizio di quest’anno, un precedente che altre università avrebbero presto sperimentato sotto l’amministrazione DeSantis. I legislatori repubblicani hanno deciso di dare al nuovo college altri 34 milioni di dollari quest’anno per aiutare a realizzare la missione di DeSantis di trasformare il campus in una scuola di arti liberali “classiche” più conservatrice.

Alcuni studenti si sono presto riuniti nel campus per protestare contro l’apparizione di lunedì di DeSantis, legislatori e funzionari statali come il nuovo amministratore universitario e attivista conservatore Christopher Ruffo. Le forti proteste dei manifestanti, un evento comune durante le riunioni degli amministratori, hanno suscitato la derisione di legislatori e funzionari che l’hanno definita una “protesta a livello di scuola materna”.

“Credo [with] Con i soldi che ti abbiamo dato, potremmo costruire aule all’aperto per i tuoi studenti di recitazione”, ha dichiarato lunedì il senatore Keith Perry (R-Gainesville), presidente del bilancio dell’istruzione del Senato.

DeSantis ha firmato lunedì FL HB 931 (23R) Impedire alle scuole di richiedere “test di fedeltà politica” nelle assunzioni o nelle ammissioni e cercare di suscitare più dibattito tra gli studenti. A titolo di esempio, i repubblicani durante la sessione hanno citato un rapporto della Florida Atlantic University che chiede agli studenti di medicina come possono “svolgere un ruolo attivo” nell’affrontare ed eliminare il razzismo sistemico.

READ  Tempesta invernale mortale per portare freddo "pericoloso per la vita" il giorno di Natale, avvertono i meteorologi

Nel sostenere le riforme dell’istruzione superiore, DeSantis e altri repubblicani non sono d’accordo sul fatto che i termini diversità, equità e inclusione siano stati “dirottati” dalla sinistra e “usati come un club per pacificare le cose”.

“Quando i contribuenti finanziano queste organizzazioni, noi come Floridiani e noi come contribuenti abbiamo tutto il diritto di insistere affinché perseguano una missione che sia coerente con i migliori interessi della nostra gente e del nostro stato”, ha detto lunedì DeSantis. .

“Prendi i dollari dei contribuenti e fai quello che vuoi fare e non pensi che sia in qualche modo giusto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *