Kirby Smart e Carson Beck hanno battuto Ole Miss 52-17 vincendo il SEC East.

ATENE – L’allenatore della Georgia Kirby Smart ha aperto il circuito della SEC sabato sera con una vittoria per 52-17 su Ole Miss.

I ribelli sono l’unica squadra imbattuta di Smart in campionato come capo allenatore che entra nella top 10, affrontando Ole Miss solo una volta nel 2016.

I Bulldogs lo hanno fatto in modo molto pericoloso, con 611 yard totali su 311 e 300 yard a terra.

“Hanno fatto un lavoro incredibile nel primo tempo, non regalando palla e mantenendo il possesso”, ha detto Smart.

Carson Beck ha passato 18 su 25 per 306 yard con 2 touchdown e un intercetto che è sfuggito di mano al ricevitore previsto.

“Ovviamente è un grosso problema, soprattutto ottenere una vittoria come questa”, ha detto Beck riferendosi all’abilità offensiva dei Bulldogs. “Siamo stati bravi in ​​ogni senso.”

Beck ha notato la protezione superiore del passaggio offertagli, poiché UGA ha ottenuto un passaggio restituendo le scelte del draft NFL del primo round Amarius Mims in contrasto offensivo e Brock Bowers in tight end.

“Non sono stato toccato tutto il giorno e sono un po’ sporco perché sono crollato un paio di volte”, ha detto Beck, che ha effettuato 4 carry per 30 yard.

“Stiamo correndo dietro a loro, e se se ne vanno, noi andremo.”

Beck ha detto che Bowers, che ha effettuato 3 ricezioni per 34 yard e un touchdown, è davvero tornato in forma dopo aver saltato le ultime due partite a causa di un intervento chirurgico alla caviglia a cui è stato sottoposto 26 giorni fa.

“Sappiamo tutti chi è, arriva in ogni partita allo stesso modo”, ha detto Beck. “Lo stesso ragazzo, gran lavoratore, smerigliatore, fa spettacoli.”

READ  La persona più anziana del mondo muore a 118 anni

Smart rivolse rapidamente la sua attenzione alla partita successiva della Georgia, un incontro delle 15:30 contro i rivali Vols in Tennessee.

Sabato il Tennessee ha subito una battuta d’arresto in Missouri, ma Smart ha chiarito che i Bulldog non daranno nulla per scontato.

Alla domanda su cosa significhi per l’UGA fare un viaggio al SEC Championship Game ad Atlanta, Smart ha risposto: “Significa che dobbiamo giocare in Tennessee la prossima settimana”.

I Bulldog avranno difficoltà a concentrarsi?

“Non è difficile, sono una buona squadra di calcio e un prodotto molto duro”, ha detto Smart. “Dobbiamo andare in viaggio alla SEC e prepararci il prima possibile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *