Il problema del traffico aereo nel Regno Unito è stato risolto, ma le interruzioni dei voli continueranno

LONDRA, 28 agosto (Reuters) – Il National Aviation Service (NATS) britannico è stato colpito lunedì da un problema tecnico durato diverse ore, che ha causato disagi diffusi ai voli che utilizzano lo spazio aereo del Regno Unito, che secondo le compagnie aeree e gli aeroporti continueranno per qualche tempo nonostante il problema. corretto.

NATS ha dovuto limitare il flusso dei voli in anticipo poiché le compagnie aeree e gli aeroporti hanno avvertito di ritardi e cancellazioni, influenzando la capacità del sistema di elaborare automaticamente i piani di volo.

“Questa mattina abbiamo identificato e risolto un problema tecnico che interessava il nostro sistema di pianificazione dei voli. Ora stiamo lavorando a stretto contatto con le compagnie aeree e gli aeroporti per gestire i voli interessati nel modo più efficiente possibile”, ha affermato NATS in una nota.

“I nostri ingegneri monitoreranno attentamente le prestazioni del sistema quando torneremo alle normali operazioni.”

Il ministro dei trasporti britannico Mark Harper ha dichiarato che sta lavorando con NATS per gestire i voli interessati e aiutare i passeggeri.

In precedenza il fornitore irlandese di controllo del traffico aereo AirNav Ireland aveva affermato che il problema, verificatosi durante un giorno festivo in alcune parti della Gran Bretagna, stava “causando ritardi significativi ai voli in tutta Europa che viaggiavano da o attraverso lo spazio aereo del Regno Unito”.

READ  Guerrieri contro.. Punteggio Mavericks, takeaways: Stephen Curry aiuta Golden State a condurre 3-0 su Dallas.

Un portavoce di Londra Heathrow, l’hub più trafficato dell’Europa occidentale, ha detto che gli orari saranno significativamente modificati per il resto della giornata.

“Chiediamo ai passeggeri di recarsi in aeroporto solo se sono sicuri che il loro volo sia ancora operativo. I team di Heathrow stanno lavorando duramente per ridurre al minimo gli impatti a catena e aiutare coloro i cui viaggi sono interessati”, ha detto il portavoce.

British Airways ha affermato che i suoi voli sono stati gravemente interrotti e ha apportato “modifiche significative” al suo programma, mentre altre compagnie aeree, tra cui Ryanair, hanno affermato che alcuni voli da e per il Regno Unito sarebbero stati ritardati o cancellati.

L’aeroporto di Manchester, Londra Stansted e Londra Gatwick sono stati tra i diversi aeroporti del Regno Unito avvisati di ritardi e cancellazioni, mentre l’aeroporto di Dublino ha subito ritardi e cancellazioni di alcuni voli in entrata e in uscita dalla capitale irlandese a causa del problema.

Molti passeggeri hanno riferito sui social media di essere rimasti bloccati sugli aerei sulla pista in attesa della partenza o stipati negli edifici aeroportuali in Spagna, Portogallo, Grecia, Israele e altrove in quella che è tradizionalmente una giornata di viaggio impegnativa con l’arrivo delle vacanze scolastiche. per chiudere a.

Un testimone della Reuters, che è stato trattenuto sulla pista di Budapest per due ore prima di sbarcare, ha detto ai passeggeri che avrebbero potuto subire ritardi dalle 8 alle 12 ore.

Reporting di Kylie McClellan, reportage aggiuntivo di Mitch Phillips; Montaggio di Louise Heavens, Jason Neely, Alison Williams e Alex Richardson

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaApre una nuova scheda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *