Il governatore del Texas Abbott sta costruendo una nuova base a Eagle Pass nel mezzo di una battaglia con Biden

Affiancato da membri armati della Guardia Nazionale, il governatore del Texas Greg Abbott (a destra) ha annunciato venerdì l’intenzione di costruire una base per un massimo di 1.800 soldati a Eagle Pass, mentre i leader statali si scontrano con l’amministrazione Biden sull’immigrazione. rinforzo.

La base, che dovrebbe portare le prime 300 truppe entro aprile, è l’ultimo sforzo di Abbott per controllare i valichi di frontiera con il Texas nell’ambito di una missione nota come Operazione Lone Star, che ha lanciato meno di due mesi dopo l’insediamento del presidente Biden. I piani per la base arrivano mentre il Paese si prepara alle elezioni presidenziali, contando centinaia di migliaia di migranti che hanno attraversato illegalmente il confine meridionale negli ultimi mesi.

La base “concentrerà un grande esercito in un’area molto strategica. Aumenterà la velocità e la flessibilità della Guardia Nazionale del Texas per essere in grado di rispondere agli incroci”, ha detto Abbott durante una conferenza stampa venerdì a Eagle Pass.

Una “base operativa avanzata” di 80 acri, utilizzata dall’esercito americano per delimitare molti dei suoi accampamenti. Punti Iraq e Afghanistan – Si trova vicino al Rio Grande. Secondo il Magg. Gen. Thomas Sulzer, capo del Dipartimento dell’Esercito del Texas, includerà posti di comando, depositi di armi, aree di manutenzione dei veicoli e una piattaforma per elicotteri.

La Forward Operating Base Eagle, come la chiamava Abbott, ridurrebbe i costosi soggiorni in hotel e le ore di viaggio, cosa che alcune truppe stanno facendo in ogni fase del percorso per adempiere ai loro compiti di confine, ha detto il governatore.

“Prima di ciò, la Guardia Nazionale del Texas era dispersa in tutta la regione in aree critiche, separata dai suoi commilitoni e talvolta percorreva lunghe distanze per svolgere il proprio lavoro”, ha affermato Abbott in una nota. “Questo campo base migliorerà notevolmente le condizioni dei nostri soldati.”

READ  Il commercio di Damian Lillard potrebbe influenzare l'obiettivo di Warriors Dario Saric - NBC Sports Bay Area e California

Il contratto, assegnato il 9 febbraio alla ditta Team Housing Solutions di New Braunfels, Texas, prevede una data di completamento per il 7 settembre e un prezzo per la costruzione del sito di 131 milioni di dollari, ha riferito il quotidiano militare Stars and Stripes. riportato.

Il sito sarà a circa 6 miglia a sud di Shelby Park, un campo di battaglia tra il Texas e il governo federale che è stato il luogo di migliaia di valichi di frontiera non autorizzati dal Messico.

Abbott ha preso il controllo di Shelby Park, situato a Eagle Pass sulle rive del Rio Grande, a gennaio. Ha impedito agli agenti della polizia di frontiera di accedere al parco, che avevano utilizzato a lungo come palcoscenico. Abbott ha sostenuto che il governo federale non stava facendo abbastanza per fermare gli attraversamenti illegali, ma i suoi critici hanno affermato che la mossa era disumana e una pericolosa violazione del potere statale.

A gennaio, l’amministrazione Biden ha citato in giudizio il Texas per le sue politiche sull’immigrazione. Nello stesso mese, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha ordinato ad Abbott di consentire alla pattuglia di frontiera di rimuovere le barriere di filo spinato che impedivano agli agenti di raggiungere il fiume per aiutare i migranti a rischio. Invece, Abbott ha istituito più filo spinato, una mossa promossa da 25 governatori repubblicani. Firmato una lettera di supporto.

La nuova piattaforma consente ai membri della Guardia Nazionale di installare il filo spinato in modo più efficiente, ha detto Abbott venerdì.

“Il nostro obiettivo è estendere le prestazioni del filo spinato a molte aree di questa regione”, ha affermato.

READ  Primo giorno del processo del silenzio di Trump a New York

Abbott ha ottenuto il sostegno del candidato repubblicano alle presidenziali del 2024 nella sua disputa con l’amministrazione Biden. L’ex presidente Donald Trump ha scritto sui social media il 25 gennaio che il Texas dovrebbe “dare pieno sostegno per sconfiggere l’invasione”.

Il 6 gennaio 2021, la situazione è diventata così tossica che gli osservatori estremisti avvertono di vedere segni di un attacco al Campidoglio degli Stati Uniti a dispetto degli ordini federali di Abbott, con membri del gruppo in stile militante in visita a Eagle Pass.

Texas Il primo zar di confineMike Banks, che sovrintende alla sicurezza dei confini statali, ha detto venerdì che la struttura riunisce le truppe in modo che possano svolgere meglio il lavoro che il governo federale si rifiuta di fare.

“È assolutamente ridicolo che combattiamo ogni giorno il governo federale”, ha detto.

Arelis R. Hernandez e Hannah Alam hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *