I Rangers conquistano il biglietto per l’ALCS, gli Astros passano in vantaggio per 2-1 nella serie con le vittorie in Gara 3 dell’ALDS

Gli Houston Astros hanno calmato il pubblico di casa a Minneapolis martedì mattina presto. Un primo inning di quattro run e quattro fuoricampo totali hanno regalato agli ospiti una partita abbastanza equilibrata e una giornata difficile per il titolare dei Twins Sonny Gray che ha vinto 9-1. Ora gli Astros proveranno a timbrare il biglietto per il settimo ALCS consecutivo con una vittoria in Gara 4 mercoledì, mentre i Twins cercheranno di evitare l’eliminazione e inviare la serie a Gara 5.

Successivamente, i Texas Rangers hanno dato al pubblico di casa molto di cui esultare, con una vittoria per 7-1 sui Baltimore Orioles per completare la conquista dell’ALDS e inviare il Texas all’ALCS. È stata la prima apparizione all’ALCS dei Rangers dal 2011 e la prima apparizione degli Orioles da maggio 2022.

N. 5 Texas Rangers al n. 1 Baltimore Orioles, Gara 3: Rangers 7, Orioles 1 (Il Texas ha vinto 3-0)

Riepilogo del gioco:

Gli Orioles, la squadra più vincente dell’AL in questa stagione e campioni della divisione più dura del baseball, sono entrati in Gara 3 con la speranza di ripetere l’inizio. Ai Rangers ci sono voluti due inning per mettere tutto fuori.

I Rangers hanno completato un trionfo di tre partite a Baltimora con un assalto offensivo all’inizio dell’inning sostenuto da un’altra ottima prestazione dello staff dei lanciatori. Corey Seager ha pareggiato il Texas con un homer da solista nel primo inning, e il vero divertimento è arrivato con un ignaro secondo inning di cinque punti di Adolis Garcia.

I Rangers hanno avuto vita facile da lì fino all’ottavo inning, quando gli Orioles hanno caricato le basi con due eliminati e hanno costretto il Texas ad avvicinarsi a Jose Leclerc. Aaron Hicks, che possiede la metà dei successi di Baltimora con i corridori in posizione di punteggio nella serie, ha completato il conteggio ma poi è andato a terra per primo per terminare effettivamente la partita.

READ  Victor Vembanyama e Britney Spears raccontano l'incidente al ristorante di Las Vegas

Momento chiave:

Stranamente, la più grande battuta dei Rangers in quel secondo inning potrebbe essere stata un’eliminazione. Il primo base Nathaniel Lowe ha aperto l’inning contro il titolare degli Orioles Dean Creamer e si è schierato sull’esterno sinistro, ma solo dopo aver eseguito una battuta di 15 tiri.

Creamer ha lanciato 53 tiri all’inizio, più di un quarto dei quali sono arrivati ​​in quella partita. Josh Jung è stato scelto sul tiro successivo, forse per stanchezza. Dopo un pop-out di Leody Taveras, i successivi quattro Rangers raggiunsero la base, segnando cinque punti per eliminare Creamer dal gioco.

Lowe ha fatto il suo stesso danno con un homer da solista nel sesto inning poco dopo che Gunnar Henderson ha centrato un singolo RBI.

Giocatore d’impatto:

I Rangers hanno pagato Nathan Ewald 34 milioni di dollari la scorsa stagione per il suo successo post-stagionale, un’ERA di 2,90 entrando martedì e un titolo delle World Series con i Boston Red Sox nel 2018. Ha sostenuto tutto in Gara 3.

Il destrimano senior ha dominato tutta la notte contro Baltimora, andando a sette inning con un punto, cinque valide e sette strikeout. Non ha consentito una valida base extra.

In una postseason in cui molti contendenti sembrano mancare di lanciatori iniziali affidabili, i Rangers potrebbero entrare nell’ALCS con un quartetto relativamente forte composto da Eovaldi, Max Scherzer, Jordan Montgomery e John Gray. Sia Scherzer che Gray sono fuori per la serie, ma secondo quanto riferito sono sulla buona strada per tornare per il round successivo.

Qual è il prossimo?

Proprio così, la stagione da 101 vittorie degli Orioles si è conclusa senza una vittoria post-stagionale, e i Rangers sono nell’ALCS. Avranno quattro giorni liberi prima di affrontare il vincitore dei Twins-Astros in Gara 1 domenica.

READ  Annunci in diretta delle elezioni primarie: California News e altro

NO. 2 Houston Astros al n. 3 Minnesota Twins, partita 3: Astros 9, Gemelli 1 (Houston conduce 2-1)

Riepilogo del gioco:

La vittoria per 9-1 di Houston sui Minnesota Twins in Gara 3 dell’ALDS ha visto le mazze degli Astros ruggire fuori dal cancello per un primo inning di quattro run, e il titolare Christian Javier ha portato a termine il lavoro da lì. Con la vittoria, gli Astros vincono la serie al meglio delle cinque per 2-1 e hanno la possibilità di chiuderla in Gara 4 mercoledì.

Kyle Tucker ha aperto le marcature con un singolo RBI di Gray nel primo. Poi Jose Abreu ha aperto la partita con un fuoricampo di tre punti, mettendo i Twins in una buca prima ancora che avessero la possibilità di battere.

Non l’hanno scavato. Gli Astros hanno inseguito Gray dopo aver segnato quattro punti in quattro inning, e i Twins hanno sprecato diverse opportunità da gol in una giornata difficile al piatto.

Gli Astros hanno segnato un altro punto su un homer solista di Alex Bregman nel quinto e un singolo di Bregman RBI nel sesto. Non hanno davvero fatto andare le cose con altri tre fuoricampo di Abreu e Yordon Alvarez nel nono posto.

I Twins hanno virato nel loro unico giro della giornata quando Willie Castro ha scelto il sesto posto per guidare Carlos Correa.

Momento chiave:

Martedì i Twins possono vantare molte opportunità mancate, ma nessuna è stata più deludente del quinto inning. Sotto 5-0, i Twins hanno riempito le basi con un eliminato dopo aver concesso passeggiate a Javier Castro, Eduard Julian e Jorge Blanco. Hanno terminato l’inning senza segnare alcun punto.

READ  Covid facilita il blocco tra la rabbia pubblica per gli incendi mortali di Urumqi in Cina

Max Kepler ha visto un tiro ad arco per la seconda eliminazione, preparando l’eroe jolly Royce Lewis per ulteriori eroismi. L’esordiente terza base ha stabilito un record di doppio con quattro titoli del Grande Slam nella stagione regolare, poi ha segnato due fuoricampo nelle sue prime due apparizioni stagionali nella vittoria wild card del Minnesota in Gara 1 contro i Toronto Blue Jays.

Anche così, Javier ha avuto la meglio. Il titolare degli Astros ha eliminato Lewis su quattro tiri, inclusa una tripla su uno slider nel pozzo.

I Twins hanno bloccato sette corridori in cinque inning durante quel tratto. Hanno terminato la partita con 9 punti.

Giocatore d’impatto:

Ci sono molti degni candidati in una giornata che ha visto Abreu, Bregman e Alvarez segnare almeno un fuoricampo mentre gli Astros hanno segnato nove punti. Ma Javier ottiene gli onori per una prestazione coraggiosa sul monte che lo ha visto eliminare da nove a cinque inning di chiusura.

Javier ha faticato un po’ con il controllo, camminando cinque volte e colpendo un altro battitore. Ma è uscito più volte dai guai. I Twins ne hanno segnati due nel primo inning, poi ne hanno fatti due nel terzo e sono andati a zero entrambe le volte. Questo prima che le basi caricassero le giocate nel quinto.

Qual è il prossimo?

Gara 4 inizia mercoledì in Minnesota alle 14:07. I Twins daranno la palla a Joe Ryan, cercando di estendere quella serie di vittorie consecutive a Gara 5, mentre gli Astros, il cui titolare deve ancora essere annunciato, si assicureranno un posto nell’ALCS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *