I Falcons suggeriscono che Michael Benix Jr. potrebbe restare fuori “quattro o cinque anni”.

Sei settimane dopo aver dato a Kirk Cousins ​​un impegno finanziario a nove cifre, i Falcons hanno superato se stessi con l’ottava scelta assoluta al draft. Ora stanno cercando di ripulire il pasticcio nella loro relazione con l’anziano.

Venerdì, il GM Terry Fontenot ha suggerito che Bennix potesse restare fermo più a lungo.

“Se ti fidi di un quarterback, devi prenderlo”, ha detto Fontenot. “E Se resta seduto per quattro o cinque anniÈ un grosso problema perché stiamo facendo bene in quella posizione.

All’inizio, l’unico grosso problema era non avere problemi.

In secondo luogo, lo sarà Non va bene, Bob Se Bennix siederà per quattro o cinque anni. Il suo contratto durerà quattro anni. Cosa avrebbero fatto, avrebbero scelto la sua opzione per il quinto anno e avrebbero fatto sedere anche lui? Firmarlo con un contratto a lungo termine o taggare la franchigia per il sesto anno, anche se non gioca?

Non hanno scelto Penix per tenerlo seduto per quattro o cinque anni. Tre è il massimo. Molto probabilmente il numero due. Se Kirk Cousins ​​​​non arriva allo sprint – e lo spogliatoio e/o i media e/o i clienti iniziano a chiedere a gran voce Benix – potrebbe essere un piccolo problema.

I Falcons erano un disastro. Avrebbero dovuto ingaggiare un quarterback in stile segnaposto come Gardner Minshew o Sam Darnold, e poi avrebbero dovuto prendere Bennix.

Non è stato Aaron Rodgers seduto dietro Brett Favre per tre anni, o Jordan Love seduto dietro Rodgers per tre anni. È una delle prime 10 scelte dietro il 35enne titolare di medio livello, che si sta ancora riprendendo da uno strappo al tendine d’Achille e non si è preso una pausa per i Falcons.

READ  L'Ohio fa causa al Norfolk Southern per il deragliamento del treno della Palestina orientale

È un casino. Questo è un problema. Ha il potenziale per diventare un “grosso problema”. È più probabile che questo sia un problema in modo normale.

Perché lo è già.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *