FTC propone di impedire a Meta di monetizzare i dati dei bambini

  • La Federal Trade Commission ha proposto di impedire alla società madre di Facebook Meta di monetizzare i dati dei bambini dopo aver affermato che la società ha violato una direttiva sulla privacy del 2020, ha annunciato la società mercoledì.
  • Secondo la FTC, un valutatore indipendente ha rilevato “numerose lacune e debolezze nel programma sulla privacy di Facebook” che ponevano “rischi sostanziali per il pubblico”.

Meta Platform Inc. Il CEO Mark Zuckerberg parte e arriva in un tribunale federale a San Jose, California, USA, martedì 20 dicembre 2022.

David Paul Morris | Bloomberg | Belle foto

Mercoledì la Federal Trade Commission ha proposto di impedire al genitore di Facebook Meta di monetizzare i dati dei bambini dopo aver affermato che la società ha violato la direttiva sulla privacy del 2020.

Secondo la FTC, un valutatore indipendente ha rilevato “numerose lacune e debolezze nel programma sulla privacy di Facebook” che ponevano “rischi sostanziali per il pubblico”.

La società ha accettato valutazioni indipendenti del suo rinnovato programma sulla privacy come parte di un accordo del 2020 in cui Facebook ha pagato una sanzione civile di $ 5 miliardi a seguito di un’indagine della FTC sullo scandalo dei dati di Cambridge Analytica. La FTC sostiene che Facebook abbia anche violato un precedente ordine del 2012 continuando a consentire agli sviluppatori di app di accedere alle informazioni private degli utenti. Facebook ha consentito ad app di terze parti di accedere ai dati degli utenti in alcuni casi fino alla metà del 2020, sostiene la FTC.

La FTC sostiene che Meta abbia violato il Children’s Online Privacy Protection Act travisando i controlli parentali sull’app Messenger Kids. COPPA richiede il consenso dei genitori affinché i siti Web raccolgano informazioni personali da bambini di età inferiore ai 13 anni. La FTC ha affermato che i bambini potrebbero comunicare con contatti aggiuntivi nel gruppo, anche se la società ha pubblicizzato che avrebbe consentito ai bambini di parlare solo con contatti approvati dai loro genitori. Chat o videochiamate di gruppo in alcune situazioni.

READ  "L'aumento senza precedenti dei bambini" di RSV

Di conseguenza, la FTC propone di rafforzare i termini dell’accordo del 2020 per imporre ulteriori restrizioni alla società che si applicherebbero a tutti i servizi di Meta, inclusi Facebook, Instagram, WhatsApp e Oculus. I regolamenti proposti includono anche il divieto di monetizzare i dati degli utenti di età inferiore ai 18 anni. Ciò significa che tutti i dati raccolti da questi utenti verranno utilizzati solo per motivi di sicurezza e nessun dato raccolto potrà essere monetizzato in seguito se gli utenti hanno meno di 18 anni.

La FTC cerca di sospendere la capacità dell’azienda di lanciare prodotti o servizi nuovi o modificati fino a quando un valutatore indipendente non confermerà per iscritto che il piano sulla privacy di Meta è pienamente conforme ai termini dell’accordo. La conformità con l’ordine del 2020 si estenderà a tutte le entità che Meta acquisisce o con cui si fonde.

La proposta richiede inoltre l’ottenimento del consenso affermativo da parte degli utenti per l’uso futuro della tecnologia di riconoscimento facciale.

La società ha concesso a Meta 30 giorni per rispondere ai risultati della FTC. Dopo la risposta di Meta, la commissione deciderà se il rinnovo dell’ordinanza del 2020 sia “nell’interesse pubblico o giustificato da mutate condizioni di fatto o di diritto”.

La commissione, che non ha repubblicani nel suo pannello solitamente di cinque membri a causa delle recenti dimissioni, ha votato 3-0 per approvare l’ordine per dimostrare la causa.

Il portavoce di Facebook Andy Stone era invitato L’azione della FTC è stata una “trovata politica”.

“Nonostante tre anni di impegno continuo con la FTC in merito al nostro contratto, non hanno offerto alcuna opportunità di discutere questa nuova teoria completamente senza precedenti”, ha affermato Stone. “Secondo i termini del nostro accordo FTC, abbiamo dedicato ampie risorse allo sviluppo e all’implementazione di un programma sulla privacy leader del settore. Combatteremo vigorosamente questa azione e ci aspettiamo di prevalere”.

READ  GAZA: Ai britannici è stato consigliato di essere preparati nel caso in cui il valico di frontiera di Rafah dovesse aprirsi

Iscriviti alla CNBC su YouTube.

Vedi: Facebook combatte Apple sulle funzionalità di privacy degli utenti nell’aggiornamento iOS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *