Entrate GM in aumento | Affari della CNN

Emily Elkonin/Bloomberg/Getty Images

Veicoli elettrici GMC Hummer sulla linea di produzione presso lo stabilimento di assemblaggio di General Motors a Detroit.


New York
Cnn

General Motors ha registrato un aumento del 59% delle entrate del secondo trimestre e la società ha aumentato le sue prospettive di profitto per l’intero anno.

La società ha dichiarato che i suoi utili rettificati hanno raggiunto $ 2,7 miliardi, o $ 1,91 per azione. Questo è in aumento rispetto a $ 1,7 miliardi riportati un anno fa. Gli analisti intervistati da Refinitiv avevano previsto utili per azione di $ 1,85 per il trimestre.

La società ora prevede entrate per l’intero anno comprese tra $ 9,3 miliardi e $ 10,7 miliardi, che è significativamente superiore alla gamma precedente compresa tra $ 8,4 miliardi e $ 9,9 miliardi.

Tali proiezioni di entrate potrebbero essere deragliate se la società venisse colpita da uno sciopero degli United Auto Workers. L’attuale contratto di lavoro scade il 14 settembre e le trattative sono già avviate in modo conflittuale.

Il presidente della UAW Sean Fine ha dichiarato il sindacato Pronto a colpire Se l’azienda non soddisfa le sue richieste. Uno sciopero di sei settimane contro GM nell’ultimo round di negoziati nel 2019 Costo per l’azienda Sono stati segnalati 2,9 miliardi di dollari.

Le forti prospettive di entrate e profitti potrebbero rappresentare una sfida per GM al tavolo dei negoziati, spingendo il sindacato ad assumere una posizione ancora più dura sulle sue richieste. Il sindacato vuole porre fine ai salari bassi e ai livelli di benefit per alcuni dei suoi lavoratori orari e tornare agli adeguamenti del costo della vita per proteggere i lavoratori dalle pressioni inflazionistiche.

READ  Manchester United vs Arsenal - Rapporto sulla partita di calcio - 4 settembre 2022

Ma è un buon momento per le case automobilistiche e il sindacato lo sa. La domanda di veicoli rimane forte ei prezzi sono vicini o vicini a livelli record. Le vendite globali di veicoli di GM sono aumentate del 12% a 1,6 milioni di veicoli e le sue entrate sono state ancora più elevate, aumentando del 25% a 44,7 miliardi di dollari, superando le previsioni di 2,1 miliardi di dollari.

“La più grande forza trainante dietro i nostri risultati finanziari è la domanda dei clienti per i nostri veicoli”, ha dichiarato il CEO Mary Barra in una lettera ai dipendenti.

GM affronta anche la scadenza di un contratto di settembre con Unifor, che rappresenta i lavoratori orari negli stabilimenti canadesi. Barra si è preso un momento durante la sua chiamata con gli investitori per ringraziare i membri di entrambi i sindacati. “Il loro duro lavoro ha una correlazione diretta con il nostro successo”, ha detto. Ha anche promesso di raggiungere nuovi accordi con entrambi i sindacati.

“Abbiamo una lunga storia di negoziazione di accordi equi. Questo è il miglior risultato possibile per tutti”, ha affermato, “non vediamo l’ora di colloqui costruttivi”.

Martedì, durante un’intervista alla CNBC, gli è stato chiesto se ci sarebbe stato uno sciopero, Barra ha detto di sperare che si eviti uno sciopero.

“Pensiamo di poter trovare un accordo che faccia la cosa giusta per i nostri dipendenti, ma consenta a GM di rimanere competitiva”, ha affermato. “Nella mia mente possiamo soddisfare le esigenze di tutti senza uno sciopero”.

La società ha preso un addebito correlato di $ 792 milioni Ricordo che era Chevy Bolt A causa del rischio di incendio di un’auto elettrica, per sostituire la sua batteria EV. LG, il fornitore di batterie dell’azienda, ha già accettato GM pagherà 1,9 miliardi di dollari Per coprire la maggior parte del costo del richiamo. L’ultima commissione riflette un cambiamento nell’accordo con LG.

READ  Owo, Nigeria: una sparatoria di massa in chiesa uccide dozzine, afferma il legislatore locale

“Questo addebito riflette una decisione consapevole che abbiamo preso ricordando di servire i nostri clienti in modi che vanno oltre i rimedi tradizionali, e stiamo adottando nuove misure che ridurranno i costi di GM e miglioreranno i nostri margini EV nel tempo”, ha affermato Barra. GM ha sostituito le costose batterie EV nei Bolt richiamati.

L’azienda ha raggiunto l’obiettivo di vendita di 50.000 veicoli elettrici in Nord America nella prima metà dell’anno ed è sulla buona strada per produrre 100.000 veicoli elettrici per il mercato nella seconda metà dell’anno. Ha venduto un totale di 1,5 milioni di veicoli in Nord America nel primo semestre, che è ancora una frazione della sua distribuzione complessiva.

Azioni GM

(GM)
È sceso del 3% nei primi scambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *