Carlos Correa accetta un contratto di 12 anni da 315 milioni di dollari con Mets

La superstar Carlos Correa e i Mets hanno raggiunto un accordo di mezzanotte dopo che il suo contratto con i Giants è fallito, ha appreso il New York Post. Il nuovo accordo di Correa con i Mets vale 315 milioni di dollari in 12 anni, hanno riferito fonti a The Post.

Durante le visite mediche di Correa con i Giants è successo qualcosa e Cohen è intervenuto per fare l’accordo che pensava gli fosse sfuggito. Correa giocherebbe in terza base per i Mets, il che darebbe ai Mets una squadra costellata di stelle e uno stipendio record a nord di $ 380 milioni per Cohen.

“Abbiamo bisogno di un’altra cosa, ed è questa”, ha detto Cohen a The Post dalle Hawaii. “È importante… ci mette in cima. È una buona squadra. I speranza È una bella squadra!”

Carlo Correa
Belle foto

L’affare Meds della Corea è in attesa di cure mediche Qualcosa è sorto nella sua medicina con i Giants, che ha rotto il suo contratto di 13 anni da 350 milioni di dollari con i Giants. Si diceva che non fosse un problema arretrato, che si è sviluppato all’inizio della carriera di Correa ma non lo ha messo da parte in nessuna delle ultime tre stagioni.

Cohen, che ha recentemente criticato la Corea, ha firmato un contratto con l’agente coreano Scott Boras per il colosso medico.

“Fa davvero una grande differenza”, ha detto Cohen. “Sentivo che il nostro campo era in buona forma. Avevamo bisogno di un battitore in più. Ci mette in cima”.

Carlo Correa
Carlo Correa
USA TODAY Sport

Sembra irreale che i Mets siano riusciti a concludere l’affare nel giro di poche ore. Ma come ha spiegato Cohen, hanno ripreso i negoziati un giorno prima dell’ultima chiamata di Cohen tra Correa e i Giants per fare il loro accordo.

READ  Theodorus Struck, vincitore del jackpot da 1,765 miliardi di dollari del Powerball, è stato rivelato in California

“Abbiamo preso dove eravamo prima e ha funzionato”, ha detto Cohen.

I Mets di Cohen sono in territorio record in termini di buste paga e tasse. La sua linea fiscale ora si avvicinerà a $ 100 milioni dopo una miniera d’oro invernale che lo ha visto aggiungere Justin Verlander, Kodai Cenga, Jose Quintana e David Robertson e riportare indietro Brandon Nimmo ed Edwin Diaz. Ma Cohen non ha evitato la spesa sorprendente.

“Qual è la differenza? Se hai intenzione di muoverti, muoviti”, ha detto Cohen.

La formazione dei Mets è ora piena di stelle, tra cui l’interbase Francisco Lindor, il fannullone Pete Alonso e l’asso Max Scherzer, e tutte le grandi mosse che Cohen e compagni hanno fatto quest’inverno (Corea, Justin Verlander E Regalo Senga)

Cohen ha detto: “Speriamo che i fan si presentino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *