Bucks assume l’assistente dei Raptors Adrian Griffin come capo allenatore dopo l’incontro con Giannis Antetokounmpo: fonti

Di Shams Sarania, Eric Nehm ed Eric Koreen

I Milwaukee Bucks hanno nominato l’assistente dei Toronto Raptors Adrian Griffin come loro prossimo allenatore, hanno detto fonti della lega. Atletico di sabato.

La decisione di assumere Griffin arriva alla fine di un processo di ricerca di tre settimane per un nuovo allenatore, quando il direttore generale Jon Hurst ha deciso di licenziare il precedente allenatore Mike Budenholzer il 4 maggio.

“Mentre ci immergiamo nel processo e si sviluppa, ovviamente diventerà più ristretto, ma a questo punto tutto dovrebbe essere sul tavolo”, ha detto Horst il 5 maggio. “Siamo nella fase di raccolta. Raccolta e chi è interessato e quale sarà il più grande pool di candidati, e poi lavoreremo da lì.

All’inizio di questa settimana, la ricerca si è ristretta dopo che i Bucs hanno chiesto a tre candidati – Kenny Atkinson, Adrian Griffin e Nick Nurse – di recarsi a Milwaukee per incontrare i principali responsabili delle decisioni della squadra.

Mentre tutti e tre i candidati sono stati intervistati per la posizione con Horst, un altro fattore è stato incredibilmente significativo, ha detto Matter.

Successivamente, mercoledì ogni candidato ha incontrato il gruppo di proprietà dei Bucks. Giovedì sera, Horst ha organizzato una cena per discutere la decisione della squadra in merito all’apertura dell’head coach. Giannis Antetokounmpo e Kris Middleton sono stati entrambi invitati a partecipare, secondo una fonte della lega.

Vai più a fondo

Videogiocatore: una settimana nella vita del vice allenatore dei Raptors Adrian Griffin

Sabato, fonti della lega hanno detto che l’infermiera Bucs ha abbandonato la ricerca quando la squadra ha deciso tra Griffin e Atkinson e alla fine ha scelto Griffin. Antetokounmpo ha approvato l’assunzione di Griffin, hanno aggiunto le fonti.

READ  Gigi Sohn, candidato alla FCC di Biden, si è ritirato a seguito di una feroce battaglia di lobbying

Griffin sarà il 17esimo allenatore dei Bucs nella storia della franchigia e seguirà Budenholzer, che ha avuto una percentuale di vittorie di 0,693 migliore in carriera nelle ultime cinque stagioni a Milwaukee.

Griffin, 48 anni, non ha mai servito come capo allenatore NBA prima. Ha iniziato la sua carriera da allenatore a Milwaukee nel 2008 come assistente di Scott Skiles. Griffin, che stava ancora giocando quell’anno, faceva parte di uno scambio a tre squadre che includeva Oklahoma City Thunder, Cleveland Cavaliers e Bucks. Ma Griffin non ha mai più giocato e Skiles lo ha aggiunto al suo staff.

Nelle ultime 15 stagioni, Griffin ha servito come assistente allenatore per cinque diverse squadre (Bucs, Bulls, Magic, Thunder e Raptors). Nelle ultime cinque stagioni, Griffin è stato assistente allenatore dei Raptors.

AtleticoAnalisi istantanea:

Le massime priorità di Griffin come allenatore

Mentre Griffin si sistema nella sua nuova posizione con i Bucs, dovrà familiarizzare con il personale della squadra e capire come sviluppare i propri schemi offensivi e difensivi. Come capo allenatore per la prima volta, è la prima volta che è stato in grado di sviluppare le proprie idee e opinioni su entrambe le estremità del campo.

Nelle ultime cinque stagioni, l’attacco dei Bucks è stato costruito attorno ad Antetokounmpo. Con Jrue Holiday e Middleton che hanno fornito regia aggiuntiva, i Bucks hanno costruito il loro attacco attorno alle abilità di regia isolate dei tre giocatori e hanno distanziato il campo con il maggior numero possibile di tiri da 3 punti. Mentre i Bucs sono d’élite offensivamente questa volta, il loro attacco a metà campo ha avuto difficoltà a volte nella postseason, e questo sarà un compito difficile per Griffin.

READ  United Airlines (UAL) Guadagno 3Q 22

In difesa, i Bucks hanno tre giocatori All-Defensive in Antetokounmpo, Holiday e Defensive Player of the Year runner-up Brook Lopez, quindi c’è un sacco di talento in giro, ma Griffin dovrà capire come usare quel talento. Griffin è stato assistente a Toronto nelle ultime cinque stagioni, dove hanno fatto di tutto per fare pressione sulla palla e forzare le palle perse, uno sforzo difensivo dei Bucs che non è stato lo stesso nelle ultime cinque stagioni. Sarà interessante vedere come Griffin cercherà di integrare i punti di forza difensivi dei Bucs con le proprie convinzioni difensive. – Prendilo

Cosa porta ai Bucks?

Griffin è arrivato a Toronto con Nurse nel 2018 dopo essersi allenato con Tom Thibodeau, Scott Skiles e Billy Donovan. Ha svolto la maggior parte del suo lavoro sul lato difensivo, ma l’infermiera ha mantenuto i suoi assistenti con responsabilità a rotazione. Ha anche un background nello sviluppo dei giocatori, avendo lavorato a stretto contatto con Jimmy Butler a Chicago. — Crescere

Dove finisce questo la ricerca di coaching di Toronto?

Griffin era uno dei principali candidati dopo il licenziamento infermieristico a Toronto. I Raptors non hanno fretta di assumere un allenatore, ma hanno parlato con l’assistente di Kings Jordy Fernandez e molti altri candidati, da Steve Nash a JJ Redick. I Raptors vogliono assumere un allenatore prima del draft NBA, che dà loro quasi quattro settimane. — Crescere

Lettura obbligatoria

(Foto di Adrian Griffin (a sinistra): Van Ridley / NBAE via Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *